Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Carne da poesia...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

MINIRICORDI

Le istruzioni sono:

Scegli un interlocutore qualsiasi (es. persona che ami o che non ami più o che non ti ama più) e scrivi una storia fatta di ricordi a forma di domanda (es.Ti ricordi quel giorno che ti ho conosciuto? Ti ricordi che portavo sempre i maglioncini a V? Ti ricordi che mangiavamo i gelati sui gradini della chiesa? Ti ricordi che...)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



I miei ricordi per te!

Ti ricordi mamma, quando aspettavi me?


Oggi il mio pensiero va a te, al tuo oblio che vorrei cancellare dai tuoi occhi, ma, mi sento impotente e non mi resta che ricordare per te i nostri momenti più belli e anche quelli che ci hanno unito profondamente nel dolore.


Ricordi quando tu ridevi delle mie marachelle e mi sgridavi? Volevi apparire seria, ma ridevi!


"Ti guardavo di soppianto per scorgere quel sorriso che brillava nei tuoi occhi...e quanto ti amavo in quel momento!


Ricordi quella corsa sfrenata nei campi dietro casa, per farmi ritornare?
Perché io mi attardavo fino a sera per giocare e tu volevi riportarmi a casa?
Correvo più del vento perché mi piaceva farti arrabbiare, come una guerriera comparivi dietro me e mi abbracciavi.
Poi per mano fino a casa, era un momento di speciale intimità!
"Fuori tutti, solo io e te nel tramonto a scorgere quegli ultimi raggi che dipingevano il cielo di rosso tra l'arancio e il giallo, colori che ho sempre amato tanto!


Ricordi poi quando tutti a letto e noi due sole in cucina a vedere il film dei promessi sposi, del Manzoni?
Come me, ti piaceva quel romanzo che ho letto quando avevo otto anni...e vederlo attraverso quelle immagini che scorrevano, seduta vicino a te, era un incanto!
"Ti guardavo per capire cosa pensavi, per scorgere nei tuoi occhi quella luce particolare, che dava al tuo viso un riflesso dorato...i tuoi occhi cercavano i miei e sprofondavo nel tuo sguardo e ancora, quanto ti amavo!
"Come quando eri triste, perché mio padre lavorava fuori e tornava a casa solo a fine settimana...
So bene quanto la sua mancanza pesava nel tuo cuore e nella casa!
Volevo cancellare la tua tristezza con una carezza e far tornare il sorriso sul tuo viso!
A volte ci riuscivo, altre mi sentivo impotente come adesso, mi nascondevo per non farti vedere le lacrime che bagnavano le mie guance...
"Mamma, ci sono tanti ricordi ancora, ora ti guardo e una lacrima brilla tra le mie ciglia.
Potessi fermare il tempo ancora!
Ma, mi rendo conto che tu sei già oltre, nei confini di quel velo che oscura la tua mente...inafferrabile e lontana, ma ancora qui con me!
E di questo sono grata ogni giorno, poterti abbracciare ancora, fino a quando tu, sarai solo parte di me profondamente e per sempre nel mio cuore.
Ti voglio bene!
Questo tu lo sai mamma, anche se lontana!




Share |


Scrittura creativa scritta il 25/02/2017 - 12:32
Da margherita pisano
Letta n.410 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Grazie di cuore a tutti...
Un abbraccio e una dolce notte cari poeti onorata di leggere sempre i Vostri splendidi commenti...

margherita pisano 27/02/2017 - 23:56

--------------------------------------

Quanto sono belli e commoventi questi ricordi dell'infanzia, della madre, dei momenti passati insieme, felici! Quanta dolcezza ed anche quanta amarezza per non poterli più rivivere...

Patrizia Bortolini 26/02/2017 - 18:15

--------------------------------------

ciao tesoro mio sei proprio un dolce tesoro commovente e speciale dedica un abbraccio grande tvtb

Mary L 26/02/2017 - 17:57

--------------------------------------

Che tesoro Margy
I nostri ricordi più cari
Nei quali ci rifugiano quando il ns cuore soffre, o quando abbiamo bisogno di un abbraccio che scaldi l'anima...
La mamma
Quale meraviglia del creato
Bellissima tesoro

laisa azzurra 26/02/2017 - 09:59

--------------------------------------

Belli e commoventi i tuoi ricordi, Margherita, che trasmettono tutto l'amore tra madre e figlia, quell'amore capace di appianare e superare ogni ostacolo.
Ora tua madre è lì, dietro quel velo che vi separa ma tu non smettere di parlarle e di ricordarle questi ed altri avvenimenti che avete condiviso.
Non smettere, perché attraverso quel velo opaco ti sente ancora.
Un abbraccio, Millina.

Millina Spina 25/02/2017 - 18:17

--------------------------------------

Bellissimo il tuo racconto, bellissimo e commovente.Tutto ciò che si è vissuto con amore, ritornerà sempre a farvi compagnia.

Teresa Peluso 25/02/2017 - 17:53

--------------------------------------

Mi sono rivisto io bambino in questo racconto scritto magistralmente e con dovizia di particolari.Molto brava.

antonio girardi 25/02/2017 - 17:18

--------------------------------------

Quando c'è amore il tempo non esiste. Anche il passato diventa presente e il futuro non è assente. Commovente nel suo intrinseco dire. Un abbraccio Margherita, e un altro se ti è possibile a Maria. Buona domenica

Romualdo Guida 25/02/2017 - 16:01

--------------------------------------

L'affetto materno radiografato dal cuore... Non può che essere infinito lodare.
Sereno fine settimana, Margherita.
*****

Rocco Michele LETTINI 25/02/2017 - 15:58

--------------------------------------

È una dolce carezza al cuore questo tuo dolcissimo racconto! 5*

Ilaria Romiti 25/02/2017 - 15:30

--------------------------------------

Emozionante veramente questo racconto in cui si palesa tutto l'amore e la complicità tra una madre e una figlia che hanno vissuto a lungo insieme e che adesso per un gioco del destino si e frammezzata la lontananza......Molto bello, ciao

Francesco Scolaro 25/02/2017 - 14:52

--------------------------------------

ricordi d'infanzia, ricordi della madre, momenti vissuti che ora rivivono nella mente con la stessa intensità, ma con nostalgia, tante emozioni tutte insieme, che ritornano dal passato.
Stupenda narrazione.

ALFONSO BORDONARO 25/02/2017 - 14:22

--------------------------------------

commovente e bellissima appare tutta la tua dolcezza il tuo amore sei vertamente cara 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 25/02/2017 - 14:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?