Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

INCIPIT

Le istruzioni sono:

Da questo incipit scrivi un racconto breve:
Una sera, nella hall mi è venuto incontro un uomo. Si è presentato e mi ha detto: ”La conosco da sempre”.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



A Volte I Miracoli Accadono...

Da questo incipit scrivi un racconto breve:
Una sera, nella hall mi è venuto incontro un uomo. Si è presentato e mi ha detto: ”La conosco da sempre”



…in una fredda vigilia di Natale,la sorte fece un regalo o meglio una sorpresa alla protagonista di questo racconto.


Hotel di lusso nel quale Virginia prestava il suo lavoro come receptionist, conoscendo alla perfezione 3 lingue. Sempre a posto nel suo completo/divisa ,tailleur bluette che metteva in risalto i suoi occhi verdi ed i suoi capelli ramati. Virgi, così la chiamavano, conduceva nonostante tutto, una vita spartana, lavoro con turni massacranti e la casa da sistemare,una mamma divenuta figlia, vista l’età avanzata e la vita costellata di dolori e rinunce.
Aveva cresciuto da sola la figlia, il marito era venuto a mancare troppo presto, appena dopo la nascita della bimba.


L’affetto della mamma e dei nonni avevano ben supplito questo vuoto. La nonna sua consigliera e tenutaria di tutti i suoi segreti,le raccontava spesso che la sua nascita fu una specie di miracolo, pensavano fosse morta per arresto cardiaco, nata prematura e piccolissima,se non fosse stato per un caparbio dottorino giovane che nonostante tutto, prese a cuore la vita della piccola.


Si accanì sul suo corpicino, facendo tutto il possibile , massaggio cardiaco e quant’altro, nonostante gli altri medici scrissero anche l’ora del decesso, la fortuna, la bravura ed un’auto dall’alto, furono dalla parte del medico che riportò miracolosamente alla vita Virgi.


Virgi avrebbe voluto rivedere il suo salvatore (come lei lo chiamava) e conoscendo il cognome si diede da fare per rintracciarlo più volte, ma venne a sapere che si era trasferito in Africa come volontario in un ospedale e dopo vari tentativi si rassegnò, sino a quel famoso freddo giorno d’inverno.


Era al suo posto di lavoro stava per terminare il turno quando vide avanzare un signore che con voce calda e dolce disse :”ecco questi sono i miei documenti, anche se io la conosco da sempre, mi fermerò solo stanotte”. Virgi alzò gli occhi dopo aver letto il cognome sul documento e nonostante gli anni passati ebbe un sentore ed un brivido attraversò la sua pelle.


Il suo salvatore aveva preso informazioni sperando che quella bambina stesse ancora in quella città e tramite la mamma e la nonna ebbe l’indirizzo dell’hotel nel quale lavorava.


A volte a Natale i miracoli accadono……




Share |


Scrittura creativa scritta il 11/08/2014 - 12:37
Da Carla Composto
Letta n.520 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Animata dalla fede che la sotiene la nostra Fratè Carlè, ha voluto dimostrare che i miracoli della vita possono e continuano ad accadere. E brava Fratè!

Salvatore Linguanti 04/09/2014 - 17:03

--------------------------------------

Certo Carlè, a volte i miracoli accadono e non solo a Natale...
Bello e intenso il tuo raccomto. Brava Carlè!
Anch'io ti aspetto come Salvatore!

Paola Collura 23/08/2014 - 19:51

--------------------------------------

IO aspetto sempre che tu prima o poi ti fai viva , sai com'è? a volte i miracoli accadono.....
ciao

salvatore alvaro 23/08/2014 - 19:30

--------------------------------------

CARLA dove sei?

salvatore alvaro 18/08/2014 - 19:34

--------------------------------------

CARLA a momenti mi dimenticavo di te,
non t'arrabbiare scherzo. BUON FERRAGOSTO , P.S....HAI visto che a volte i Miracoli accadono? io sempre nelle nuvole , mi son ricordato di te
CIAO(Sempre di cuore)

salvatore alvaro 15/08/2014 - 10:03

--------------------------------------

salvatore mi hai fatto sorridere stai tranquillo...mi spiace per il tuo amico purtroppo accadono queste cos!!!! grazie comunque del commento

Carla Composto 13/08/2014 - 18:31

--------------------------------------

ciao Carla , a volte i miracoli sono d'ostacolo , pensa che un mio Amico
è stato Miracolato da un grave handicap,
e neanche il tempo di festeggiare , che lo Stato Italiano, gli ha tolto la Pensione di Invalidità , unico reddito x campare!!!!!!!!!!!!!
ciao Carla prendila come barzelletta,
mi piace scherzare e sono poco intelligente, PERò!!!!!

salvatore alvaro 13/08/2014 - 18:20

--------------------------------------

Molto dolce, commovente. Brava Carla, sensibile e profonda. Ciao, serena giornata!!

Marina Assanti 13/08/2014 - 12:57

--------------------------------------

E' il tuo pregio... sprigionar amore dl tuo tenero cuore... E dal racconto si evince... Ciao Carla.

Rocco Michele LETTINI 13/08/2014 - 08:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?