Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Assenzio....
Il tepore dei ricord...
ABBANDONO...
Alfabeto...
Momenti...
I fiori migliori...
L'amore che resterà...
Arcobaleno...
Sergio B....
Tutto scorre....
Haiku 2...
Semplice...
Il ritorno...
Terra di mare...
Salto culturale...
AL RISVEGLIO...
STRETTA ABITUDINARIA...
Riflessione sulle di...
Il cuore mio che pal...
Così bella...
Decadenza...
LA LEGGE DEL SERPENT...
Distanza...
Ero......
Mentre rileggi...
ALLA MIA CLASSE 4B....
Haiku 56...
Lentissima è la risa...
SOLO LA POESIA...
La strada perduta...
Ma, in fondo, cos'è ...
Collins, chi era cos...
sarà il mio soltanto...
Come in una spirale...
io rinasco...
RICORDI DI MAM...
L'abbraccio...
La sponda irraggiung...
Mi persi in te...
La laguna...
2 Giugno, ancora...
Il ballo in maschera...
Tutto in quarantena,...
Occhi, vi vedo...
IL QUADERNO DI CORA ...
HO VISTO FARFALLE VO...
DI ME......
la luce...
Dialogo con la fanta...
I confini più nascos...
Haiku...
Fortezza...
Io e Borel, una scim...
La libertà è un bene...
Il sottotenente Caud...
ricominciare...
Se si fosse voltato ...
GLI INQUILINI DEL CA...
Senza tempo...
Un virus nell'aria...
Sabbia...
Il mio canto d'amore...
- Inoltrarsi...
haiku 55...
LE PARETI DELL'ANIMA...
Sogno di dipingere.....
Nei sogni della nott...
APPUNTI...
Speranza......
Su un braccio di cor...
IL CANAVESE...
Oggi non scriverò...
Volevo dirti...
fredde sensazioni...
Fare del male è una ...
Imploro...
Anime...
Visita al castello...
Come ad Agosto...
Oceano...
L'ECLISSI...
La poesia più bella...
Regalami un cerchio ...
Luna di giorno...
Campo di grano...
PAESE...
Tanka 36...
Adeline Carabiniere...
Oltre il limite...
Questo amore...
Il distacco in un ri...
Ho sempre avuto paur...
Il silenzio...
SOS...
Sentieri inversi...
Nessuno lo sa...
Solo un filo...
IL PRETE...
MATRIGNA...
La Notte....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Ombre di un piccolo mondo

Siamo tiepide ombre di un piccolo mondo
celati tra oscuri meandri di villaggi virtuali
illuminati simulacri di orrende verità fittizie
come fantasmi chiari rossi spettri invochiamo
alla fredda luce di un piccolo mondo nasciamo


Tra le compiaciute risate di inesorabili destini
tra i conati di reietti lacrimanti di piccole gioie
scorre lieve vita lungo una via sempre più greve
accecata da false illusioni e vane libertà di spirito
illustrata in dure opere scolpite dal debole critico


Gemme spezzate al chiaro di luna
rovine incantante che il fato oscura
cristalli dorati dal sole splendente
viscidi, rancidi, sfregiati e consumati
dal tramonto che il lesto giorno attende


Siamo freddi colori su una tela d’oro
nascosti tra fiotti di perle incastonate
su scogli di mare dalle onde frastornate
i caldi bianchi raggi diurni che adoro


Tra la debole foschia a cui mira l’inverno
tra i vagiti di piccoli aneliti innocenti
un giorno mi volterò crepitante indietro
e mirerò ancora il piccolo mondo in cui siamo
destinati ad un confortevole mondo virtuale
da cui penso mai potremmo resuscitare


Una lacrima cade tra un pianto e un sorriso
nell'impercettibile attimo vuoto di un dolce sospiro…




Share |


Opera scritta il 23/02/2017 - 15:14
Da Jack C.
Letta n.499 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Bella

Clementina Ribaldi 25/02/2017 - 00:26

--------------------------------------

Tanto bella, complimenti

brunello pompeo 23/02/2017 - 19:22

--------------------------------------

molto bella veramente bravo 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 23/02/2017 - 18:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?