Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Delusa...
Crine al vento...
TERRA STUPRATA...
Recondite speranze...
Un Giorno come un al...
Soffia l'amore...
CAMMINO...
Il sapore delle nuvo...
La Madre dei Poveri...
Cinkuittico...
L'arancione...
Il Potere della Luna...
L'attimo (uno)...
Meridiane astratte...
L'incontro è l'alchi...
Ramingo...
E chiamo poesia una ...
Radici nella roccia...
HAIKU 2...
Caffè...
Nel bosco incantato...
Ti voglio...
Anche allora era mag...
Eri dentro di me......
Cielo...
A te...
HO CONOSCIUTO LEI...
Incontrarsi, perders...
Notte...
Gli anni son trascor...
Forza Italia!...
Di baci sazio...
Per sempre...
Dodici anni...
Alba di Maggio sul M...
STANZA N.5...
Bentornata poesia...
LE PAROLE NASCON...
I semi dell'intellig...
In futuro avremo occ...
I fiori di maggio...
IL DOCILE MOTO...
Happy Ending...
Al quinto giorno di ...
Sottofondo...
Il tempo è solo una ...
Sicilia...
Vorrei amarti...
Il Trasimeno...
UN’UNICA SORTE...
Il Compleanno...
Il segreto del cuore...
Ciò Che Serve...
Alchimia...
Cuore colmo...
GIGLIO...
Abati e badesse...
RISVEGLIO DA UN ...
Intanto attendo...
Sicilian Romance...
Tu non sai...
Del futuro...
L'uomo sulla spiaggi...
Lettera aperta...
Scomparso...
La ragione La r...
Il lavoro più gratif...
Agitata notte...
Fiamme di cristallo...
Intesa col lupo...
n° 3 (R/P)...
tanfi...
HAIKU 1...
La cintura di Babbo ...
Prologo e Primo capi...
Petit Onze 2...
Un'altra possibilità...
LA VITA È COSÌ...
Lei...
Il tepore dell'amore...
NON SARAI LA MI...
Flash...
Avrete in abbondanza...
NEL MONDO DEI BALOCC...
Poeta non sono...
Siamo felici...
PIANOFORTE VERTICALE...
Nostalgia......
Un germoglio d\'autu...
La Resistenza - Dedi...
Del cuore...i battit...
n° 2 (R/P)...
Silenzio...
IN OGNI VERSO...
La Settima Arte...
Chiaroscuro...
LA LONTANANZA...
Una riflessione sull...
La serenità è un don...
Illusione...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Redenzione

Alle anime svuotate
Parlo in nome dell'azione
Davanti all'impotenza
di chi crede sia sconfitto
Dalla folla sopraffatto
E non rivendica un riscatto.
Anestetico somministrato alle coscienze
L'autodistruzione dell'umanità consenziente
Concorre al suicidio delle intelligenze.
Ceco, sordo e analfabeta
Sottoscrivi la condanna
della tua stessa meta
proclamando la folla "detentore del vero"
Firmando l'accesso
alla mediocrità dell'ordinario.
Sulla via dell'affare concluso
Sboccia vigile un occhio
che non cede al compromesso
del celato sopruso.
Sguardo attento e presente
È difficile ingannare la mente
Libera da condizionamenti
E congetture
Sul terreno della consapevolezza
Non trovano fertilità
le tue flebili paure.
Taglia le radici dell'alienazione
E apri le porte alla liberazione
Squarcia la via della sopraffazione
Trascendi il sistema e purificati dalla contaminazione.
E ricorda a te stesso:
Nel disegno della vita
SONO IO
L'architetto del mio mondo
Il custode del mio tempo
E non chiedo a dio il permesso;
Giudice e imputato di una causa
Che riguarda la mia stessa redenzione
Sono io
Responsabile della mia autoassoluzione.
Perché l'unico peccato
È l'incoscienza di non essere padrone
della mia esistenza.



Share |


Opera scritta il 22/04/2017 - 10:22
Da Giulia Lombardi
Letta n.614 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


ottima e abbondante, piaciuta

enio2 orsuni 22/04/2017 - 17:48

--------------------------------------

Benvenuta tra gli amici e le amiche della Casa de' Poeti OGGISCRIVO.
Più che un ammonimento nel tuo chiudere poetico.
Lieto meriggio, Giulia.
*****

Rocco Michele LETTINI 22/04/2017 - 15:25

--------------------------------------

hai fatto tante rime ma conclusioni poche su una cosa sono d'accordo non siamo padroni della nostra esistenza 5*

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 22/04/2017 - 13:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?