Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La vera gentilezza c...
Il mondo a quote più...
Fobia...
Quando ognuno fa que...
La Coccinella...
Cento anni...
HAIKU 11...
Grotte...
Non ascoltiamo quell...
Finzione (Anglicismi...
PULIZIE EXTRA...
Afflato di luna...
L\'uomo che conobbe ...
Il mio sogno...
Illusioni...
L'ITALIA DEI FURBETT...
In pensiero...
L'ora del corvo...
Balconcino...
CALA LA NOTTE...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Due universi...
Una piccola malincon...
Je...
Milos tra le braccia...
Silenzio assordante...
Scrivo di getto...
Ortensia Selvatica...
Eccomi amore......
Distratta...
Ancora sorridono i f...
PETALI...
L\'uomo che conobbe ...
Il faro...
NOTTI IN PRESTITO...
MADRE MIA DOLCISSIMA...
IL CONOSCENTE PIACIO...
LA FELICITA' VIE...
caro Mango...
ROGER...
Cieli silenziosi...
Infinita luce (conco...
Note diverse...
I SUOI OCCHI COME UN...
Destino...
Cullami o mare...
Compendio universale...
In bilico...
La mia amica Martina...
LA VIA DEL CIELO...
Tra le figlie di Net...
DOLORE...
Il dolore degli altr...
Lucente D'amore...
Donna... e...
L'egocentrica a teat...
Canto di lei...
Piccolo soldato...
L\'uomo che conobbe ...
Giaggioli...
E sei sempre lì...
QUADRO DI BOTTICELLI...
Il Timido Gheppio...
Essere se stessi..ri...
IL SOLE AL TRAMONTO...
LA TEMPESTA PERFETTA...
Cartolina...
Vestita di nero...
I misteri dell\'abba...
L'unica creatura...
Tu, Alato Amorino...
Brucia la terra...
La dolce compagnia...
Lei, ride amara dei ...
La partigiana...
Rosengarten...
Dillo un'altra volta...
Intenti d'amore...
Bianco e nero...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Silvestre...
APRI IL CUORE...
La rosa...
Il calamaio di latte...
UN FIORE RECISO...
Eppure...
Tace il silente tigl...
PASCIUTI TARLI...
Musa in prestito (a ...
Nei righi...ti ritro...
MILKY CUCCIOLO...
A Mia Madre...
Il mio destino è il ...
AL MARE IN LIGURIA...
La paura della morte...
Tra un rigo e l'altr...
Poesie di gioventù...
La colazione (prosa ...
Haiku 12...
LA TRAPPOLA RUSSA. ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Amore

Cos'è l’Amore?
Questo sentimento che a molti fa paura in realtà rappresenta un mezzo essenziale di cui abbiamo bisogno, e riguarda persino coloro che affermano di poterne fare a meno.
Comunque, ognuno di noi ha una propria concezione, la mia è da sempre stata e sempre sarà la seguente: innanzitutto se il sentimento è sincero risulta impossibile da quantificare, infatti la misura dell’Amore sarebbe di amare senza misura poiché non devono ASSOLUTAMENTE esistere limiti, barriere, confini, demarcazioni e ne impossibilità di ogni genere.
L’Amore va innanzitutto seminato e di conseguenza coltivato pazientemente, con dedizione e costanza solo così prima o poi si potrà raccogliere ogni giorno il ‘frutto’ più dolce nonché più buono che esista.
Inoltre il tempo gioca un fattore importante, sia per quello che va speso per una determinata persona e sia del fatto che l’unione tende a confermarsi consolidata tanto da non subire le intemperie degli anni che scorrono, insomma quell'amarsi privo di alterazioni come il primo giorno, anzi, addirittura di più.
Sempre restando sul concetto 'tempo', in Amore è permesso rubare, precisamente ogni pensiero e concentrazione su qualcuno che veramente amiamo, per non parlare degli attimi ed emozioni che senz'altro elargiscono nutrimento al cuore.
Sicuramente investire sui propri sentimenti è l’investimento più rischioso però anche quello più appagante una volta assorbita concretamente la sostanza, perché ci si arricchisce a livello spirituale e con la sensazione di sentirsi vicini a Dio e al suo Paradiso.
Le parole, seppur appaiono molto importanti del tipo “Sei tutto per me!”, o “Ti voglio più di ogni altra cosa al mondo!” oppure il tanto gettonatissimo “Ti amo!” non bastano, a tal proposito i fatti e i gesti tangibili rappresentano il fulcro principale che come una calamita le cattura ed infine le valorizza.
Cosa importantissima, amare è mettere da parte il nostro orgoglio, i nostri vizi, e i nostri capricci, se ciò dovessero rappresentare dei snervanti sacrifici prima o poi si arriverà all'irreversibile distacco.
La parola sacrificio deve riguardare SOLAMENTE l'affrontare la vita insieme, mano nella mano e con lo sguardo rivolto in avanti verso il difficile cammino della vita, fatto di albe, di tramonti e di crepuscoli, SEMPRE e COMUNQUE in due.


Amore, cinque lettere che andrebbero lastricate d'oro e sottolineando ulteriormente ciò che finora ho espresso CREDO e CONFIDO ancora nel mio essere sentimentale, malgrado due ex dispotiche fidanzate che mi hanno calpestato senza alcuna pietà.
Fino ad alcuni mesi fa mi chiedevo su cosa avessi sbagliato nonostante il prodigarmi amorevolmente in ogni singolo aspetto delle relazioni passate, finché un giorno una persona speciale mi disse una risolutiva e significativa frase.
«Tesoro, tu non hai sbagliato in nulla e su nulla, sei stato solo sfortunato, hai agito costantemente con amore e non sei stato capito, compreso, e ricambiato come giusto che fosse!»
Queste parole le ho incorniciate dentro di me, parole capaci di riaccendermi il cuore indubbiamente oscurato. Ebbene adesso è tutto illuminato a festa, scoppiettante come il Capodanno, allegro come il Carnevale e caldissimo come il Ferragosto.




- Ti ringrazio mia splendida rosa di campagna, vorrei tanto coglierti ma non posso farlo, non per paura delle spine, semplicemente perché è ancora troppo presto. Tuttavia ti prometto che ogni giorno mi prenderò cura di te, odorerò la tua essenza nonché ammirerò la tua bellezza senza far cascare le lacrime salate per non sciuparti. -




Share |


Opera scritta il 16/02/2018 - 15:58
Da Giuseppe Scilipoti
Letta n.778 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Ti rispondo in messaggeria....ciao.

santa scardino 27/01/2019 - 00:28

--------------------------------------

Ti rispondo in messaggeria....ciao.

santa scardino 27/01/2019 - 00:28

--------------------------------------

Questo mio componimento non è un tirando le somme sul concetto amore ma è un insieme di dettami nella quale mi baso da una vita e sui ne faccio una filosofia/poesia di vita.
Adesso mi sento felice, questo dimostra che non bisogna mai rinunciare all'amore nonostante i trascorsi e nonostante determinate sfiancanti relazioni.
Infatti come hai letto su "Amore" mi ero un pò rassegnato, non volevo più saperne ma poi...mi sono ripreso alla grande.
Grazie di cuore per il tuo passaggio!

Giuseppe Scilipoti 26/02/2018 - 12:39

--------------------------------------

Carissima Paola, grazie per letto e per il tuo affettuoso e "amorevole" commento.
Io credo fortemente che l'amore non ha età e che ci si può rimettere sempre e comunque in gioco con l'entusiasmo di un bambino, un pò come il tuo Lorenzo del racconto "Piccolo grande boss."
Si chiaramente voglio vivere questo sentimento in maniera completa e vera.
A Novembre mi sono lasciato con la mia ex però da settimane è "subentrata" una nuova persona nella mia vita che mi ha rimesso in carreggiata.

Giuseppe Scilipoti 26/02/2018 - 12:36

--------------------------------------

Ciao Giuseppe, prima di tutto voglio ringraziarti per il commento dettagliato al mio racconto, è stato davvero utile per me...
Poi ho trovato questo tuo racconto-riflessione molto tenero.
Si dice che i trentenni di oggi non abbiano voglia di innamorarsi per tante ragioni, invece da quello che scrivi, sembra che questo benedetto amore tu lo voglia vivere intensamente.
Hai espresso con chiarezza e profondità le tue idee, essendo te stesso.
Ti auguro il meglio, davvero.
Buona giornata :

PAOLA SALZANO 24/02/2018 - 12:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?