Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Vista sul golfo di T...
Nebbie...
Val d’Ultimo....
Dolce luna...
RISURREZIONE E S...
Haiku 12...
Chi pur nell'ira la ...
Cielo incommensurabi...
Il Consenso...
I capricci della scr...
Il lento fluire del ...
LUNA...
Un tempo...un mondo....
Punti di vista...
Come un randagio...
Post meridiem...
SCRIVERE LIBERA D...
PROGETTO ESTETICO (C...
Le chiavi del paradi...
GROVIGLI DI SOSPIRI...
NeRA...
La realtà percepita ...
Haiku...
La calunnia...
A TUTTE LE DONNE...
L\'unica verità...
Questo è il Natale...
GENTILEZZA...
IL MITE PORTINAIO...
Conserviamo la genti...
HAIKU 1...
Femminicidio...
Far del giorno...
La luce vince l'ombr...
GRIDARE MI FA BEN...
Scegli la Vita...
Sole o pioggia?...
Se le persone dedica...
DOVE FINISCE IL CIEL...
C'era una volta il r...
Colmi...
Un sogno anelato...
Le domande di Nicola...
Dove tutto ebbe iniz...
n° 28 (R/P)...
Oggi scrivo di te...
Il green pass cultur...
La malinconia è una ...
Ci sono sogni che mu...
Leggera...
Qual è la nazionalit...
Altrove ......
IL TEMPO FATTO ...
La panchina di front...
Un solo attimo...
Poi...
Guardo l'acqua......
L'altra metà del Cuo...
Lunghe passeggiate t...
Anima mia...
Creare, immaginare, ...
L'attimo dopo...
Sul bordo di un terr...
Gino...
PROGETTO ESTETICO (C...
Il mio tempo...
n° 24 (R/P)...
Una sera in Plaza de...
Ci amavamo...
nulla...
Ignoto pensiero...
Le tue parole...
Luminarie ingannatri...
Non voglio che il tu...
IL TEMPO...
Rattoppo...
UNA LETTERA MAI ...
Riscalda o sole!...
PUNTO E A CAPO...
Un giorno...
È stato un attimo ...
Il tuono...
L'alba ramata...
Il pianto di un bimb...
In Aspromonte...
Al tempo dei sogni...
LEGGERE...
Brividi...
In un lento fluire d...
Non spaventarti...
LA NOTTE MIA ALLEATA...
La vita è più forte ...
Ocra...
Diva...
QUEL CHE RESTA ...
Nomination...
C'e' un posto specia...
I ricordi....
Tempesta...
Questa felicità...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

UN MONDO A COLORI

Ho pensato tante volte a quale potesse essere il colore più adatto per il mondo, quello più azzeccato, quello che potesse avvolgere tutti i colori (Il blu del mare, il verde delle montagne, il rosso dei tetti, l’azzurro del cielo).
Forse è impossibile pensarlo, forse è strano credere che il mondo ne abbia solo uno, anche perché in ogni dove, in ogni istante in cui proviamo a guardarci intorno ogni cosa assume perfettamente il suo colore, e non sapremmo mai immaginarci nessuna cosa, diversa da come ci è sempre apparsa.
Per consuetudine dunque, riconosciamo:


IL ROSSO all’amore;
IL VERDE alla speranza;
IL GIALLO alla gelosia;
IL BIANCO alla purezza.
Ogni cosa dunque assume per noi un proprio colore, niente cambia, tutto è perfettamente “normale”.
MA...
Per oggi che nel mondo il colore sembra avere la sua indiscussa rilevanza, in realtà ci renderemo conto che per gli esseri umani non vale lo stesso criterio.
Tante sono le discriminazione che ogni giorno (si dice a volte anche senza malizia) commettiamo.
Il “diverso” ci impaurisce, ci fa allontanare, ma forse oltre che dell’ignoranza c’è anche una dose di contraddizione nel pensarlo perché sì, quando vediamo l’arcobaleno ne riconosciamo la bellezza che ci suscita allegria, dopo una burrascosa tempesta, e poi ci risulta difficile amare TUTTI i colori dell’uomo.
Forse, però non abbiamo ancora capito che l’arcobaleno per essere così ammagliante ha bisogno di tutti i suoi colori, non esclude nessuno, quindi finché non accetteremo tutte le sfumature degli umani, finché non accetteremo tutte le diversità del mondo, non vedremo mai l’arcobaleno nella nostra vita.
🌈 #norazzism




Share |


Opera scritta il 03/03/2018 - 12:10
Da Vincenza Mezza
Letta n.676 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Un pensiero sull'uomo molto significativo, secondo me il senso del racconto è dotato della grande sensibilità dell'autrice, la stessa sensibilità che purtroppo oggi nel mondo viene un pò a mancare

Luca Di Paolo 04/03/2018 - 19:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?