Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'avvocato di Dio, o...
MALINCONIA...
E POI SI VEDRA’...
Aroma therapy...
Osservando il cielo,...
Il tempo passa...
Tempo di Natale...
SE IO FOSSI...
SOGNI DESIDERI I...
Appeso ad un aquilon...
Attàrdati sulle mie ...
L'oltraggio...
Agnese VISCONTI...
L' amore...
L'imperfezione...
Mozziconi di felicit...
VOLI DI VERSI...
**Tanka**...
Fantastica luna...
Quando la Notte sopr...
Se sei donna...
Da qualche parte...
Il copritavolo nuovo...
Affidai al silenzio...
Elicriso...
Mondi infiniti...
Il fiume...
Fine di un matrimoni...
Coccinella...
Foglie...
Autunno colorato...
In un filo di voce...
IN INGHILTERRA È IL ...
Scusami......
Caramelle...
ILLUSIONE INTRISA ...
Il finto autunno...
Dadi e fortuna....
Nonsense...
Anima potente...
Spazio-Tempo....
La stanchezza nascon...
Quando sarai lontana...
Gelo...
Per questo mi batter...
Pani e pesci...
Le Notti di Elisa -n...
Castel Toblino...
Violata...
TORNA IL NATALE...
Una rosa, un sorriso...
Come rugiada...
Occhi...
E' mistero...
A spasso di notte tr...
Il rifugio...
Sul cortile...
Ti lascio una poesia...
Mar della Melassa...
Quando l'amore è un'...
Figure sulla volta...
Cielo di ogni colore...
L'uguaglianza nasce ...
IL GRIDO DELLE DONNE...
Colombo...
La dama e la pagnott...
Saudade...
AI FIGLI...
OMBRE CINESI...
LA DEMOCRAZIA DELLA ...
Qua la mano...
Spensieratezza...
DIANA...
haiku 16...
In bilico...
Tramonta l’alba mia...
Tra le foglie...
Una spiga di grano....
Tanka 2...
Io ritorno da te...
L’uomo è stato l’art...
Il bene che si fa no...
Scrivere di te...
l'unico amore è quel...
Lugano...
Orfana d'un sogno ru...
AMORE ETERNO...
Amo la vita...
Il volo di una capin...
Bella Napoli...
Mi chiamo Giufà...
Pioggia rigenerante...
A fine turno (il mac...
Cala la notte nella ...
Pece...
Donna...
4:50...
Io sono il poeta...
Rosario a Siliqua...
Falce di Luna...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Parlo e ricordo.

Nei dialoghi delle notti
distinsi l’anta che la nonna dischiuse
ingenua e possente
per il residuo fiato
dell’anima errante.
Ricordo gradiente
il letto, il canto,
la camera bianca, il salotto,
l’ agitarsi dei ricami;
la giornata scorreva
tra la penombra del ricordo
e, il canto, melodioso, immutabile, bello
come quello che ancor oggi
io nel cuor ne accordo il sentore
gustando di questo ricordo
l’inconfondibile gusto del buonumore.



Share |


Opera scritta il 02/09/2018 - 16:55
Da Francesco Rossi
Letta n.740 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Bellissime le immagini di questa profonda poesia.

Antonio Girardi 04/09/2018 - 11:35

--------------------------------------

Un ricordo dolce, tessuto tra immagini e suoni...

Grazia Giuliani 03/09/2018 - 21:11

--------------------------------------

la bellezza di un ricordo che dona serenità al ns cuore...
di mia nonna ricordo la madia sulla quale stendeva la pasta e quelle nuvole di farina, ricordo gli spicchi di sole sulla cucina bianca e le vetrinette con le porcellane antiche....
che meraviglia......
e grazie

laisa azzurra 03/09/2018 - 19:22

--------------------------------------

Teneri ricordi di vita che esplodono dinanzi alla vista di immagini care....
e la mente e il cuore ripercorrono con rilevante nostalgia le fattezze amorevoli di una nonna che ha asciato le sue indelebili impronte....
Succede sempre anche me quando rivedo i luoghi vissuti con la nonna..
Molto emotiva!

Alessia Torres 03/09/2018 - 19:17

--------------------------------------

Emozionante poesia... i versi scivolano nel cuore con dolcezza, come quel ricordo che ti parla ancora d'amore...l'amore per le cose autentiche...l'amore di una nonna!

Margherita Pisano 02/09/2018 - 20:23

--------------------------------------

molto bella

gcr poeta lupo dell'amiata 02/09/2018 - 18:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?