Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La foto...
Vivi, in ogni caso v...
La verità il lume de...
LA VITA CONTINUA...
Benjamin e i turbame...
Lettera d'addio a mi...
Non è carità illuder...
AIUTAMI A ESSERE FEL...
Virgole come petali...
Diventando grande...
Narcisi...
Tenebre...
EPPUR MUORE UN SOGNO...
Dove le parole hanno...
Sussurrami...
Meriggio Di Maggio...
Meraviglia...
Testamento...
LA MADRE DI CECILIA...
Un qualche cielo...
SENTIERI DI VITA...
Acqua...
Mamma....
TI SENTO...
Sussurri e nuvole...
L'incanto...
Soggetto Beta II°ep....
Quanto amore...
Solchi di poesia...
Il tempo dei sogni...
UNA LUNGA NOTTE...
Piazza Papa Giovanni...
SOTTIGLIEZZE...
Quanto durerà ancora...
La vita non è che ...
INCONTRI NELLA N...
Un granello...
Sognando...
Non voglio sentire i...
Tutta la vita...
Tra Rosse Aurore ed ...
Filastrocca...
La quercia...
Vento dell'est...
Pearl River...
LA VITA...
Soggetto Beta I°epis...
Giorni...
Reprobi Angelus 12....
Ora che non guardo p...
Albeggia...
Svegliarsi...
La casa di Elisabeth...
RICORDI PENSIERI ...
Fido Randagio...
Abitudine...
Pensieri confusi...
GRIDA...
Cravatte...
Incredibile che rina...
Come Fa Il Vento...
Dove sei.......
LA SCARPETTA DOMENIC...
Il Tramonto...
Capo Bianco...
Incendio...
FINALMENTE SI SPOSA...
Tutto senza capire...
Illusione d'amore...
Le promesse spese...
Trovare la chiave pe...
Dio è in te,nella mi...
L'uomo può avere con...
Fabbrico nostalgie ...
Oltre i tuoi capelli...
Uomini e Donne… Sold...
Murales...
Il fieno tra i capel...
Malinconico Maggio...
Sete di libertà...
Case dalle finestre ...
GIOVANE AMORE...
HAIKU 6...
Vento d'estate...
Calde lacrime...
Confusa e felice...
LUCCIOLE...
Pianto di stelle...
....interferenza...
Granito...
Canto dell' amore ri...
Il Papavero...
haiku 10...
I GATTI DEL QUARTIER...
Reprobi Angelus 11....
In questi momenti bu...
“MADRIGALE” PER LA M...
La chiglia s'incagli...
Il palcoscenico dell...
Donna Violante...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



TI RICORDI....?

Ti ricordi
quanto dolce
era il giorno
con le ore
piene di noi
del nostro amore
sottinteso
mai detto
perché vero?
E quanta luce
in quel sole diverso
che galleggiava
carezzando
la nostra pelle
indurita dal sale?
E quel bacio
sporco di sabbia
e la tua anima
intorcinata alla mia
miscuglio
e tutt’uno
sempre così
senza tempo?
Sento che tu ricordi
che mai
si è persa
la mia orma
affidata
al tuo cuore
e nutrita
senza promesse.



(forse già pubblicata in passato...)




Share |


Opera scritta il 21/05/2019 - 17:54
Da Adriano Martini
Letta n.634 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Quando voglio che la mia anima si metta a vibrare vengo tra queste pagine di te Adriano. Troppo belle ed entusiasmanti.E dopo che ti ho letto...sto meglio.

Anna Cenni 15/12/2021 - 14:16

--------------------------------------

Ardenti ricordi di un'estate stretta in un sentimento che nel tempo ha conservato vive le sue forti sensazioni...
Significative immagini di sentimento!

Alessia Torres 22/05/2019 - 16:01

--------------------------------------

...un amore sottinteso perché vero..
la tua anima intorcinata alla mia...
Molto bella, Adriano

PAOLA SALZANO 22/05/2019 - 10:15

--------------------------------------

Bellissima...complimenti !!!!!!

Davide Zocca 22/05/2019 - 07:52

--------------------------------------

Bellissima

Maria Isabel Mendez 22/05/2019 - 00:15

--------------------------------------

versi profondi..come l'amore che esprime.Bella!

Graziella Silvestri 21/05/2019 - 22:34

--------------------------------------

Una poesia davvero molto coinvolgente. A rileggerla

MARIA ANGELA CAROSIA 21/05/2019 - 22:11

--------------------------------------

La dove i ricordi sono essenza di vita. Bellissima Sig. Martini.

santa scardino 21/05/2019 - 22:09

--------------------------------------

ADRIANO...E' la prima volta che la leggo, ed uso una sola parola per definirla:
-SUBLIME -

mirella narducci 21/05/2019 - 22:05

--------------------------------------

Una poesia di grande tatto, espressa egregiamente, versi di un amore autentico unici e speciali. Lodi infinite a te Adriano e ogni bene.

Paolo Ciraolo 21/05/2019 - 21:05

--------------------------------------

...è ancora sulla pelle, intatto direi intoccabile...
come Laisa dico...sì peccato...
Il tocco del poeta, qui, è superlativo.

Grazia Giuliani 21/05/2019 - 19:32

--------------------------------------

...sento che tu ricordi
il vero amore, Adriano, nn si dimentica
peccato, forse, non averselo detto....

laisa azzurra 21/05/2019 - 19:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?