Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Crepuscolo...
LE STAGIONI IL ...
Profumo...
Baratto...
Romantica Luna (omag...
Laura (drabble)...
sono ancora viva...
E' come se...
Folate (omaggio in t...
Non per tutti l’acqu...
Mia e Pietro....
Pioggibonsi...
Il silenzio dell\'an...
Amo...
Sconcerto...
DONNE DEL PASSAT...
Carissimo Topolino...
HAIKU 32...
Waka 3...
E poi...
La panchina dei rico...
Quando non sono in v...
Perse la luna (omagg...
LA NEVE...
LA POESIA E’ L’ESSEN...
Sei qui, ma altrove....
Come fiorite aiole...
Occhi...
Dea minore...
LA BELLEZZA DELL...
Fiore reciso...
Morgan il Vikingo...
Non era Kant ma ball...
In silenzio...
Donna...
Ardenza (il racconto...
Solipsismi...
Amor...
Le orme dei miei pen...
tomorrow...
Le emozioni sono com...
Polvere...
in fragranza di ingo...
All'anagrafe...
Mamma...
C'è ancora domani?...
All'improvviso...
Il Congresso....
Giovedì gnocchi...
Il racconto del mare...
Abbi cura di te...
LA VITA E' UN ...
Orologi senza ore...
Un barlume di luce...
Acqua...
POETI...
Ardenza (drabble in ...
Cangiare...
Il tutto e il niente...
Parole...
PENSO CHE TU RICORDI...
Riflessi nel silenzi...
Promessa d’amore...
I cortili...
Croscio...
PARLAR SENZ A RICORD...
GIULIA...
Vita mia...
Waka 2...
Canto di morte in un...
L' AMORE NON HA ...
IN MEMORIA DI GIULIA...
La donna è Poesia, l...
Lago Bosco Urbano (P...
Era d'autunno il fia...
IL NOSTRO PRIMO BACI...
In alcuni momenti de...
HAIKU' D'AMORE...
GUARDA ANNANZO (GUAR...
L'ultimo elfo...
Le note cattive cont...
Elfo...
Piove...
ALBERI FANTASTICI...
Neve e cielo a coria...
Salirò (omaggio in t...
Così fu il poeta...
solitaria cella...
MERCANTE DI SOGN...
VI RACCONTO DELLA MI...
“Rime di un’isola”....
L'AMORE PER LA NATUR...
Segni del tempo...
Le rose baciate dai ...
BICICLETTE...
Non le ascoltiamo...
UN POVERO CANE...
Tra le braccia di mo...
Riflessi...
LA VITA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

ciao Gigi

Su un quarto de luna trova' poi un soriso
che diretto te conduce verso er paradiso
dove soffici e impalpabili sso l'emozioni
che per mano te prennono come note de canzoni.
Aoh, per ride ssa' bisogna ride
che mica semo nati per er pianto
che certo a vita nun sempre sorride
ma 'n goccio d'allegria si voi
sempre te sta accanto.
Nun me domanna che dir voia ffa' l'attore
ch' è esse un po' granne e un po' bambino
e certo è un gran ber dono der Signore
che sempre te conserva ragazzino.
Nun sai che bello sia pote' trasmette
quest'arte de suscità 'n po' d'ilarità
a chi er destino ar fianco tuo te mette
per cerca de seguì a stessa tua realtà.
A me me piace pensà ar mio esse attore
come 'n fiore che cresce senza posa
che a te se rivela in magico rossore
dolce e spumeggiante come rosa.
Mai nun se po' per sempre addormentà chi ama
perché né giorni che scorron incessanti
trovato ha er trucco e la trama
per l'intensa gioia de guarda'avanti.
Gigi te saluta e te se strigne
come i colori a una tela d'un pittore
che er bello der viver sempre dipigne
e a vive te insegna da vero signore.



Share |


Opera scritta il 02/11/2020 - 15:26
Da cristiano comelli
Letta n.600 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Grazie a tutti

cristiano comelli 11/11/2020 - 13:43

--------------------------------------

Stupenda dedica ad un personaggio tanto amato. Grazie Cristiano. Un affettuoso saluto.

santa scardino 02/11/2020 - 23:05

--------------------------------------

Simpatica poesia

Alberto Berrone 02/11/2020 - 20:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?