Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'avvocato di Dio, o...
MALINCONIA...
E POI SI VEDRA’...
Aroma therapy...
Osservando il cielo,...
Il tempo passa...
Tempo di Natale...
SE IO FOSSI...
SOGNI DESIDERI I...
Appeso ad un aquilon...
Attàrdati sulle mie ...
L'oltraggio...
Agnese VISCONTI...
L' amore...
L'imperfezione...
Mozziconi di felicit...
VOLI DI VERSI...
**Tanka**...
Fantastica luna...
Quando la Notte sopr...
Se sei donna...
Da qualche parte...
Il copritavolo nuovo...
Affidai al silenzio...
Elicriso...
Mondi infiniti...
Il fiume...
Fine di un matrimoni...
Coccinella...
Foglie...
Autunno colorato...
In un filo di voce...
IN INGHILTERRA È IL ...
Scusami......
Caramelle...
ILLUSIONE INTRISA ...
Il finto autunno...
Dadi e fortuna....
Nonsense...
Anima potente...
Spazio-Tempo....
La stanchezza nascon...
Quando sarai lontana...
Gelo...
Per questo mi batter...
Pani e pesci...
Le Notti di Elisa -n...
Castel Toblino...
Violata...
TORNA IL NATALE...
Una rosa, un sorriso...
Come rugiada...
Occhi...
E' mistero...
A spasso di notte tr...
Il rifugio...
Sul cortile...
Ti lascio una poesia...
Mar della Melassa...
Quando l'amore è un'...
Figure sulla volta...
Cielo di ogni colore...
L'uguaglianza nasce ...
IL GRIDO DELLE DONNE...
Colombo...
La dama e la pagnott...
Saudade...
AI FIGLI...
OMBRE CINESI...
LA DEMOCRAZIA DELLA ...
Qua la mano...
Spensieratezza...
DIANA...
haiku 16...
In bilico...
Tramonta l’alba mia...
Tra le foglie...
Una spiga di grano....
Tanka 2...
Io ritorno da te...
L’uomo è stato l’art...
Il bene che si fa no...
Scrivere di te...
l'unico amore è quel...
Lugano...
Orfana d'un sogno ru...
AMORE ETERNO...
Amo la vita...
Il volo di una capin...
Bella Napoli...
Mi chiamo Giufà...
Pioggia rigenerante...
A fine turno (il mac...
Cala la notte nella ...
Pece...
Donna...
4:50...
Io sono il poeta...
Rosario a Siliqua...
Falce di Luna...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Non aspetterò più

Non aspetterò più Natale
per poterti incontrare,
voglio morir tra le tue braccia
in questo stesso istante;
mai più esiterò a chiederti
di restare,
voglio gioire,
o piangere
o contemplare
ma mai più rimandare.
Troppi pezzi ho perduto,
troppe vie ho abbandonato
e troppi progetti ho lasciato
a metà.
La vita ci può rendere ricchi
ma non ci dà mai una
seconda possibilità...
e io ho deciso che
voglio vivere di verità
ed odorare di vissuto,
ma mai rimpiangere
ciò che sarei potuta diventare,
perché ho imparato
che solo la fame di vita,
può dar soddisfazioni
a lunga durata
e io non voglio più
avere rimpianti
se non quello
di averci davvero creduto.



Share |


Opera scritta il 30/12/2020 - 00:57
Da elisa de angelis
Letta n.407 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Bella,incalzante e scritta con il cuore!Brava Elisa!!Buon Anno nuovo

barbara tascone 30/12/2020 - 18:14

--------------------------------------

Struggente e con una struttura poetica che a tratti ricorda il soliloquio. Ha il sapore del ritmo della vita nella quale l'io lirico vorrebbe procedere... senza aspettare. Le parole scorrono con garbo e allo stesso tempo con fermezza, ove i sentimenti primeggiano, oltremodo.
Altro elemento degno di nota è che la poesia rifugge dai soliti clichè che virano sui propositi oppure su quel farsi carico di aspettative o di illusioni, piuttosto l'autrice dimostra di avere tatto e polso sia per lo stile e sia per il contenuto, tra l'altro trattato con finezza e un funzionale elemento che definisco timeline.
Voto con cinque stelline.
Elisa De Angelis: sicuramente una poetessa da tenere d'occhio per componimenti futuri. Naturalmente andando a ritroso è possibile leggere altre perle. Penso proprio che lo farò.

Giuseppe Scilipoti 30/12/2020 - 07:59

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?