Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Imbalsamato giorno...
Occhi belli (Sindro...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...
LIBERTA'...
Ad occhi chiusi...
Si tenta sempre di s...
Il fuggitivo...
C'è cosa è l'autismo...
LE PAURE DEL PASSATO...
ecce homo...
IL VOLO DEL GHEPPIO...
Le storie diventano ...
La felicità, luci e ...
Nel silenzio del cie...
Un minuto...
Difetti inutili: c'è...
Uomo rigettato...
abissi di memoria...
MAI NOTTE FU TANTO A...
Inutile tempo...
Serve chiarezza...
Rivivere...
A riveder le stelle...
LE TUE PAROLE...
Lorenza indaga (sgui...
Eclissi...
DENTRO...
IO, IRMA E L\\\'ALTR...
RINASCITA...
Non è oblio...
Cos'è la felicità...
Mille sogni e la ron...
Al perfezionista pen...
Amo il mare...
La felicità...
IO IL SOLE E TU LA L...
CI ABBIAMO PROVATO...
LEI L' INVIDIA...
La mia storia- LUGLI...
Il vuoto...
una carezza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

gregge

Gregge,
sempre più la gente
sembra un gregge di pecore,
in preda e vittime
delle mode,
dei condizionamenti
dei luoghi comuni,
di tutte le stupidità;
e c’è razzismo e rifiuto
del diverso,
del differente,
di chi non la pensa
come noi;
società schizioide e
dissociata,
dalle molte facce
false e ipocrite,
e dietro il consumismo
e i beni materiali,
si nasconde violenza e degrado
morale e intellettuale.


Share |


Poesia scritta il 14/11/2014 - 01:09
Da stefano medel
Letta n.579 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Un analisi real/negativa dei tempi in cui viviamo.
Il mio animo spera nel cambiamento,
In un risveglio di coscienze assopite.
La poesia come mezzo per comunicare un insofferenza che accomuna un pò tutti noi.
Bravo Stefano,
Molto piaciuta.

Giuseppe Aiello 15/11/2014 - 00:28

--------------------------------------

Il diverso fa paura a molti ma nasconde l'ipocrisia che può sfociare in violenza,
complimenti un tema serio,piaciuto

genoveffa 2 frau 15/11/2014 - 00:18

--------------------------------------

E' vero tutto diventa una moda,
la corrente del momento,il modo di
fare del momento i modi di dire
il cibo... e tanto tanto altro e...
nessuno è più se stesso!PECORE!!
Mi piace

Gio Vigi 14/11/2014 - 19:48

--------------------------------------

Una denuncia forte dello stato di abbandono in cui versa la nostra società.
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 14/11/2014 - 10:31

--------------------------------------

Hai ben descritto la società di oggi.
Ma per fortuna... vi è sempre qualcuno che è fuori dalle gregge e lo fa con convizione anche a costo di rimetterci.

Paola Collura 14/11/2014 - 10:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?