Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La vita...
Cambiare il nostro r...
Armonia...
Inverno...
IL CUSTODE DI PAROLE...
Lo Straniero senza N...
I ricordi del cuore...
Elucubrazione n. 8...
Prendiamo!...
Comunque...credo...
BUGIE INACCETTABILI...
Al di là...
Lo stato di inutilit...
Abbracci...
Il Vuoto NATALE...
Il tempo...
Micio il mio gattino...
Il viaggio (poesia b...
Accade...
Luce...
ALLA FINE DEL VIALE...
MALINCONIE...
Chissà dove volano i...
Tanka 17...
LA MORTE E L' ...
OCCHI...
Polvere di sole...
insieme...
HAIKU M...
Sole d'autunno...
L'ultimo Natale...
Come foglie...
Storia di Mario...
Umanità...
Il signore delle ani...
Maschere...
INASPETTATAMENTE...
Se ami, Dio è nel tu...
Prigionia...
Le scorte...
Haiku Am...
Gelosia...
Con lo sguardo del s...
Il viaggio (poesia v...
Non chiedere grazie ...
Sopra le nuvole...
ESSERE UMANI Ess...
Cerca quella pace in...
ESSERE CREDENTE...
Dudù Concorso poesia...
Sarai per sempre la ...
Covid a dicembre...
Il senso della vita:...
FORTIFICA...
Il tempo in cui non ...
Mi imprigiona questa...
Lacrime di...
GIRANDOLANTI FLUSSI...
Orto speziato...
CELESTINO (dalla Ser...
MI SONO SVEGLIATA...
Occhi dolenti...
Geniale !...
Mettimi da parte...
Diatriba...
MONITO...
Sogno...
DAVANTI SAN ROCCO...
NON PER I NOSTRI MER...
In morte della giove...
Il viaggio (Haiku G)...
Mi hai accarezzato p...
Mattina...
Passerà...
6 poesie realizzate ...
ALI DI FARFALLA...
Il mio tempo...
Se potessi...
PER DANI...
Coronavirus...
Diego...
Pensami Ancora...
Amicizia...
Buon Viaggio...
La superbia fa dir...
Elucubrazione n. 7...
Bianchi pupazzi...
E......
Amo la vita...
PALESTRA...
occhi...
Volevo dirti...
Profumo di casa...
Giocare con la vita,...
Noi raccoglitrici de...
In viaggio...
Il viaggio (Senryu I...
18:16...
Notti insonni...
Un bel giorno d'esta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

La mascherata

Se afferri quella maschera di scena
E reciti a memoria la tua parte
Destando in me solo amarezza e pena
Pensi di aver coperto quelle carte?
Continua la tua sciocca cantilena
Nel grigio d’una commedia dell’arte.
Sarai un triste Pierrot in bianco e nero
Che piange freddamente e aborre il vero.



Ma se tu ti struccassi, o mio adorato
Rigando con le lacrime il tuo viso
Ti mostreresti come t’han creato.
Saresti certamente meno irriso
Di quel pagliaccio mogio e sconsolato
Che cerca nella luna il paradiso.
L’inferno sulla Terra ha già vissuto
Amore disperato, mai goduto.



A volte invece tu fai l’arlecchino
Attore colorato e dissacrante
Che cerca avidamente pane e vino
E non disdegna una qualunque amante.
Ti fingi uno spregevole caino
Con la tua Colombina agonizzante.
Una vergogna tinta arcobaleno
Che copre un denso fiume di veleno.



Share |


Poesia scritta il 21/11/2014 - 18:01
Da All_of_me loves_all_of_you
Letta n.704 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Guarda, la poesia mi piace moltissimo, sia per il contenuto, sia per come l'hai sviluppato. Ma ho una piccola critica da farti (me lo permetti, vero?). Qua e la, la metrica si inceppa e la lettura non scorre come potrebbe, si impunta. Se la limassi negli inciampi sarebbe, secondo me, una poesia di ottimo livello.

Valerio Poggi 22/11/2014 - 09:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?