Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Ma non ne abbiamo ab...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La mascherata

Se afferri quella maschera di scena
E reciti a memoria la tua parte
Destando in me solo amarezza e pena
Pensi di aver coperto quelle carte?
Continua la tua sciocca cantilena
Nel grigio d’una commedia dell’arte.
Sarai un triste Pierrot in bianco e nero
Che piange freddamente e aborre il vero.



Ma se tu ti struccassi, o mio adorato
Rigando con le lacrime il tuo viso
Ti mostreresti come t’han creato.
Saresti certamente meno irriso
Di quel pagliaccio mogio e sconsolato
Che cerca nella luna il paradiso.
L’inferno sulla Terra ha già vissuto
Amore disperato, mai goduto.



A volte invece tu fai l’arlecchino
Attore colorato e dissacrante
Che cerca avidamente pane e vino
E non disdegna una qualunque amante.
Ti fingi uno spregevole caino
Con la tua Colombina agonizzante.
Una vergogna tinta arcobaleno
Che copre un denso fiume di veleno.



Share |


Poesia scritta il 21/11/2014 - 18:01
Da All_of_me loves_all_of_you
Letta n.503 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Guarda, la poesia mi piace moltissimo, sia per il contenuto, sia per come l'hai sviluppato. Ma ho una piccola critica da farti (me lo permetti, vero?). Qua e la, la metrica si inceppa e la lettura non scorre come potrebbe, si impunta. Se la limassi negli inciampi sarebbe, secondo me, una poesia di ottimo livello.

Valerio Poggi 22/11/2014 - 09:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?