Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
Haiku V...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...
Serenità...
Realizzazione e nega...
Solitari pensieri...
Serenità...
IL MOSTRO...
Difficoltà...
C'est la vie...
Asterisco...
Nere di cioccolata, ...
Male...
dolcemente amor mio ...
I se e i ma della vi...
Milongueros...
ricordi...
mattina al mare....
Vacanze isolane...
Nei momenti di trist...
IL TRAMONTO E ...
Escatologico...
Parole parole...
HAIKU N.31...
LA POESIA...SAI...
Riccardo...
Diario...
LA SERA IN CUI NEL P...
Sms...
Aspetta un attimo...
Filastrocca di Natal...
LILLO E LA BANDA DEI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Vortice di Pensieri

Persa nel labirinto della ragione,
Cerco.
Sospesa in una bolla di sapone,
Soffro.
Ora sinuosa, accenno una danza a ritmo di vento
Ora disperata, m'infrango contro il muro di un pianto,
Ammasso di ricordi confusi ed accartocciati.
Ora urlante, disegno il cammino della memoria
Calcandone le orme sulla sabbia della mente
E viaggiando, cade.
Intrappolata tra le ragnatele emozionali di un cervello stanco,
S'illumina a giorno l'incrocio dei miei pensieri, che
Vigliacchi, non si lasciano sradicare.
In una solitaria corsa,
Ondeggiano lungo l'autastrada affollata della rimembranza.
In silenzio ascoltano
Il canto della pioggia che si accompagna alle note musicate da un mare in agitazione.
Accoccolati si avvolgono stringendosi in un lungo abbraccio
Spossati riposano sotto un mantello di stelle
Protetti dal miracolo del firmamento
Aleggiano.
Ora nel tormento di un'anima triste,
Ora affondando lunghe e taglienti unghie in un cuore già sanguinante e malato.
Malato della follia che lo divora dentro.


Share |


Poesia scritta il 08/09/2011 - 16:00
Da Anna Valle
Letta n.815 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Bella, molto triste ma rende perfettamente lo stato d'animo dell'autrice

Gaetano Antonioli 09/09/2011 - 15:21

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?