Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Parlami...
Vattene che sei in t...
Avvento...
Solstizio d'inverno...
Ogni attimo...
Struggenti note....
Ombra di luce...
Il sole a quadri...
Risurrezione...
haiku 31...
Dolore e felicità...
E sussurrai al vento...
Che fatica !...
nostro?...
LA MIA CITTÀ (Tries...
IL MITO DEL MO...
Le porte del sogno...
Trieste...
Tempo, nostalgia e m...
L’avvita...
Siti di quiete....
Anna e Filippo...
Senza volto......
DISEGNAVO CHITARRE E...
Dolce sconosciuta....
I più veloci del mar...
Scrissi di noi...
Dicembre...
Risveglio...
La forza interiore s...
Si deve...
GIORNO SPECIALE...
HAIKU N.10...
L'artista...
Stupore...
SCUSAMI...
Egoismo...
A piedi nudi...
Come neve...
Il Natale...
Inverno...
Un senso di me...
Natale 2018...
Figlia...
Non c\'è posto per m...
Scrivimi...
Dedicata a......
Il biglietto d'ingre...
LA POETESSA DEL...
31 ottobre...
Bambino caro...
Eternamente Tu...
Uomo (vita)...
QUELLA FINESTRA APER...
ERA BIZZARRA...
Messaggio di Natale...
In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Scusa se non ho raccolto

Ti racconto una storia,
perché sei tu e nessun altro.
Ti racconto una storia
per dirti che le tempeste, le mie,
come le tue, hanno ragione d’essere
se guardo il mondo
che avrei auspicato darti e non avrai.
Tempeste, che fanno urlare
basta ingiustizie!
E vorrebbero rivoltare
pagine graffiate
per dimenticare.
Che cosa speri io possa offrirti!
Non ho raccolto perché
non ho potuto.
Il terreno era sterile,
e lì dove spuntava
era malerba.
Il futuro è una parola obsoleta,
la speranza una bestemmia
nella bocca degli infelici.
In pianoro solo scarti di cucina
Simposio e pance piene
per chi festeggia su in collina.


Share |


Poesia scritta il 23/06/2015 - 23:04
Da Claretta Frau
Letta n.593 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


bellissima Claretta
molto toccante pure io vorrei raccontare una storia

cau francesco 11/07/2016 - 00:21

--------------------------------------

Poesia molto bella, personale sì, ma potrebbe riflettersi in ogni essere umano. Brava, complimenti.

antonio giraldo 19/08/2015 - 16:16

--------------------------------------

Amara e attuale riflessione...molto sentita, buona giornata!

Chiara B. 19/08/2015 - 11:29

--------------------------------------

Poesia intensa, sentita, ricambiata.

Ugo Mastrogiovanni 09/07/2015 - 11:10

--------------------------------------

Già un terreno pieno di ingiustizie non può dar frutti , nostro malgrado . Si rimane senza futuro e quindi senza speranze mentre , pertanto infelici ad osservare i banchetti fra persone socialmente identiche e moralmente ...pure.
Brava Claretta

luciano rosario capaldo 24/06/2015 - 12:46

--------------------------------------

Solitamente sono parco di commenti sulle poesie lette,ma la tua che sento profonda e amaramente sentita merita un elogio.Brava Claretta,bella poesia.

Anton Reiken 24/06/2015 - 11:58

--------------------------------------

Basta ingiustizie... Un motto per avallare... sì espressivo verseggio... Sempre un trasmettere "sincero" il tuo... Lieta giornata Claretta...

Rocco Michele LETTINI 24/06/2015 - 11:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?