Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
È AUTUNNO...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Dialogo

Tu,che rilassato, all’ombra degl’austeri
pioppi sonno dormi profondo e tranquillo
e resti steso al loco dei misteri,
tornato sei alla terra, suo pupillo.


Tutto scordato hai dacchè sei chiuso,
tutto scordato hai dacchè sei steso;
se piove resti là, come recluso,
tra cielo e terra resti là, conteso.


Manco ti smuovono i caldi raggi
di cocente sole d’estiva calura,
nè scuotonti li vermi dei paraggi
e d’aria t’è ripugna ogni fessura.


Pria che fosti tu, così fui pur’io.
Prima che mi partissi fui lassù,
non sai che stare dolce è in quest’oblio:
Ah!perchè non scendi pure tu quaggiù?


Non devi mai dormire perchè già dormi,
non devi mai svegliarti, non è risveglio;
ten stai disteso sotto i grandi olmi,
posto più quieto non esiste e meglio.


Beato te se scendi in quest’anfratto:
Il luogo lo dimori senza sosta,
nessuno sogna mai di darti sfratto,
stai pur tranquillo: Non arriva posta.


Maestri qui non è nè mastri d’ascia,
avvocati e notai qui non trovi;
chi quivi approda tutto a terra lascia,
non trovi nè alberghi nè ritrovi.


Pioggia mai fu e immenso mare giace;
tutt’è frastuono ma rumor non senti.
Se qui ti stendi resti in grande pace;
l’Alme son tante e tutte son’assenti.


Fors’io verrei pure in quella valle
ove mi dici che c’è tutto e nulla,
lasciando,ahimè,la conosciuta calle
per coricarmi in quell’oscura culla.



Ma il dire che tu fai parmi mistero:
Nel cranio gira forte l’emisfero,
nel petto dice il cuor:Voglio pulsare:
Non dire nulla ancor,lasciam’andare


Scendere in tale luogo non mi lice
ove ognuno parla e nessun dice,
ove tutt’è silenzio e nulla tace,
ove frastuono è m’è grande pace.


Questo racconto, non di questo mondo
è partorito da mente malata;
è come in aria fare il girotondo
e la matassa è troppo ingarbugliata.



Tutto il tuo racconto è un enimma
che in toto pare solo melodramma:
Indi, eternamente restati laggiù
ch’io preferisco starmene quassù.



Share |


Poesia scritta il 05/11/2011 - 21:32
Da nello maruca
Letta n.508 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?