Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Silenzio...
PANDEMIA ECONOMICA...
L’attimo in cui ho c...
LA VITA COME UN RAGG...
Inadeguato...
FUOCO E FIAMME...
Le nostre begonie...
Il mio faro nel mare...
FLETVS...
Sogni notturni...
Polvere...
La disputa...
POETA...
Gocce di solidarietà...
Piccoli segreti...
Alberi...
NON FIGLI MA NIPOTI...
La tela...
Sulle ali del silenz...
26 ottobre...
A soli due passi da ...
RICORDO...
La clessidra...
La gioia di vivere...
Un conforto cultural...
VITA...
Triste speranza...
Anima rinata...
La carta vincente...
L'alba sui Colli...
HALLOWEEN SONO IO...
OMBRE DI QUEST...
Danni collaterali...
Attesa...
Alzheimer...
Disincanto...
Boote...
UN NUOVO GIORNO NASC...
Le tre Madri!...
Nuvole e luce nella ...
Io manigoldo...
Però quant\'è vago i...
Oblio di ottobre...
CALA LA SERA...
Elucubrazione n. 1...
LUCI DELLA SERA...
Ci restammo dentro...
Ultima danza...
Concatenazione delle...
Terra muta...
Notte ad Est...
Terren senza via...
RIECCOCI...
Alcune persone prove...
Questione di forza...
Il silenzio...
Le persone buone...
Il principe e i suoi...
Sant’Ilario...
Il rumore della pio...
DONNE SALVEZZA ...
Bello stile...
Fa' che la tua vita ...
PERDITA...
Madre mia!...
Un ombrello chiuso...
solo...
Resta con me...
Deserto il tuo guanc...
Ammennicoli...
11:51...
Senza l'entusiasmo c...
Nessuno cercherà mai...
Che solfa...!...
Già mi manchi...
Camminando sulla bat...
Oggi come allora...
Schiudi...
A colloquio con Sten...
Perdono...
AL CHIARO DI LUNA...
Segmento...
IL MONDO CHE CROLLA...
è tornato alla terra...
Vissi d' amore...
IL TEMPO NON SEMPRE ...
Credo...
Un amore ingenuo...
MAGIA DELL' AMORE...
Tempo...
CULLA MARINA...
Due forme...
Simbiosi...
Ritratti o delle cos...
Un poco prima...
Il falco e l'usignol...
Luci e bagliori...
Le granite della zia...
Haiku n 10 a...
Petali...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



MI PIACE SOGNARE

Osservo, rifletto e non sempre capisco
la brutalità e la violenza da quale seme
germoglino e mi fa paura l’ombra
che oscura la luce del sole,
quell’ombra che non cerco
e che non mi dà sollievo.
Osservo, mi spavento
ma mi piace sognare
ogni volta che il mio sguardo
è più pulito dopo le lacrime,
ogni volta che chiedo scusa
ad aprire un’anima offesa
in un tiepido e vero sorriso,
ogni volta che mi rialzo
con il cuore dolente
dopo l’ultima bastonata.
Mi piace sognare
seduta al bar
a brindare in tutte le lingue,
a battere il piede al ritmo
della musica, abbraccio universale,
ad esultare seguendo con lo sguardo
il pallone avvolto da tutte le bandiere
che entra nella porta del mondo.
Mi piace sognare nonostante le lacrime,
mi piace vivere perché ho speranza
che il sole possa scaldare l’ombra.


Millina Spina, 14 Novembre 2015



Share |


Poesia scritta il 14/11/2015 - 14:29
Da Millina Spina
Letta n.665 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Grazie di cuore Sabrina, Margherita, Anna, Milly, Arcangelo e Rocco per il vostro passaggio e per aver condiviso la mia speranza.
Più saremo a vivere con positiva fiducia, più ci saranno possibilità che il sole arrivi ovunque.
Ciao!

Millina Spina 15/11/2015 - 18:11

--------------------------------------

Adorabili versi amorevolmente effusi... Serena Domenica Millina.

Rocco Michele LETTINI 15/11/2015 - 13:52

--------------------------------------

L'ombra che oscura la luce del sole fa sempre paura, perché nasconde a volte qualcosa di non definito. È bello cercare di pensare positivamente anche e soprattutto dopo aver assistito a qualcosa che ci ha lacerato il cuore, facendolo piangere lacrime intrise di sangue. Ma occorre andare avanti e sognare che un giorno tutto possa migliorare, magari seguendo con lo sguardo quel pallone,avvolto da tutte le bandiere, entrare nella porta del mondo. Testo condiviso.

Arcangelo Galante 15/11/2015 - 11:27

--------------------------------------

È molto bella Millina. Un sole che riscalda la vita e un ombra del terrore che tutti vorremmo sparisse.
Stupendo pensiero. Buona domenica

Milly Barattieri 15/11/2015 - 09:22

--------------------------------------

E' di grande spessore la tua bellissima poesia, condivido tutto ciò che hai decantato,nonostante le lacrime dobbiamo sperare in un mondo migliore dove possiamo finalmente vivere nella vera libertà senza terrore.Complimenti Millina e una serena domenica

Anna Rossi 15/11/2015 - 02:00

--------------------------------------

Mi piace vivere perché ho speranza che il sole possa scaldare l'ombra...Condivo pienamente con te! Un caro saluto-

margherita pisano 14/11/2015 - 21:24

--------------------------------------

Complimenti millina...che sia sole pace e sole. Un abbraccio

Sabrina Marino 14/11/2015 - 18:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?