Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Breve poesia...
Bianchi pupazzi...
E......
Amo la vita...
PALESTRA...
occhi...
Volevo dirti...
Profumo di casa...
Giocare con la vita,...
Noi raccoglitrici de...
In viaggio...
Il viaggio (Senryu I...
18:16...
Notti insonni...
Un bel giorno d'esta...
MARCIAPIEDE...
FRA POCO SARÀ NATALE...
l\'ULTIMO VIAGGIO....
LIBRO QUESTO SCO...
L'amore...
SPERANZE...
L’uomo per natura vu...
Le finestre degli al...
Errore in-convenevol...
A mia madre...
Con tutto l'amore ch...
Ciao Diego...
La ragazza selvatica...
Essa fu (concorso p...
Delicata...
MUSCHIO...
Tutti i santi giorni...
Vita...
QUANDO SI CAPISCE...
La viltà di un uomo...
La precarietà dell'u...
Al suono del vento...
Giuramento d’amore...
Gocce d 'acqua...
Ineffabile destino...
Il viaggio (renga, c...
Invito a cena...
Il presente disse pa...
Sonetto - Profondo e...
E' tempo di innamora...
Si apriva e si chiud...
Innamorato...
IL VIAGGIO...
Non sappiamo quanto ...
Sirene...
Milena...
I ricordi...
Ceste di fiori...
Malinconica Tristezz...
Quesito...
Io e la Risolutezza...
Il buddha...
POVERI E RICCHI...
L'ultima foglia dell...
ultima foglia...
Era bello...
Numero trentadue...
ZIBALDONE...
La paura...
La mia Italia...
L'essenziale...
Mi disse parlami...
Il viaggio (Cartolin...
A DUE PASSI DA ME...
Speranza d’autunno...
Glorioso passato...
LVX...
ADRIANO...
Elucubrazione n. 6...
Sospesi in un tempo ...
L'autunno...
SE NON CAVALCHI LA T...
Con disgusto (concor...
In riva al mare...
Se non vinciamo tutt...
I NOSTRI GIORNI...
Casa...
La mente suggerisce ...
Buonanotte...
Se ti abbraccio non ...
Luna pretesa...
INVERNO...
IL CUORE DEI PENSIER...
I miei nemici alla f...
Il vela...
The Bergen Belsen...
09:35...
Grazie...
Notte senza luna...
Fermarsi...
Friedrich Nietzsche....
La Parola del Vangel...
Pelle...
Tenebre...
L'ultimo canto di Sa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Stanze vuote

…ora, c’è una luce alla finestra.
Insegna alla notte
a rimboccare le sue ombre
al tuo letto.
China piano anche la luna
il suo sorriso.
E dirimpetto giace
il fosso muto alle sue stelle.
I forti colpi di preghiera
son lontani
e lontano è il giorno
da cui cerchi riposo.
Non c’è che strada e campi,
asfalto e orti.
Non c’è che densa quiete.
Solo quella luce
e lo scricchiolio del vento…
Ed è come sentire i tuoi passi
in queste stanze vuote.


Share |


Poesia scritta il 08/07/2010 - 10:07
Da Donna Pola
Letta n.790 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Incredibile cosa si riesce a tirar fuori da se stessi guardando dalla finestra di sera: tante vite, che forse incrociano anche la tua...tante persone, che non sanno quanto contano per te. Che sia per stima, affetto o amore non importa. La vita è troppo breve per tenersi tutto dentro!
Speriamo che ci sia sempre una piccola lucina a scaldare il cuore di tutti noi.
Grazie Zenit, Antonyo, Adelaide!

Donna 12/07/2010 - 10:15

--------------------------------------

Hai descritto stanze piene di vita in compagnia di raggi di sole di sorrisi di luna, soffi di vento, bellissime stanze! Con la tua luce interiore hai saputo riempire di belle sensazioni ed emozioni il vuoto.Bravissima dolce Donna un abbraccio

Zenit 11/07/2010 - 11:56

--------------------------------------

Hai descritto una stanze piene di vita in compagnia di raggi di sole di sorrisi di luna, soffi di vento, bellissime stanze! Con la tua luce interiore hai saputo riempire di belle sensazioni e emozioni il vuoto.Bravissima dolce Donna un abbraccio

Zenit 11/07/2010 - 11:53

--------------------------------------

Veramente bella anche se con una piccola nota di tristezza,d'altronde le tue poesie sono tutte stupende,bravissima

adelaide 10/07/2010 - 18:30

--------------------------------------

davvero bella...complimenti!antonyo

antonyo 08/07/2010 - 22:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?