Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

istantanea di un Amo...
Raccolta firme...
IL CIARLATANO...
Storia in un soffitt...
All'alba....
E poi...
A te donna...
ALI NERE...
Poesia d’Amore...
Kiss Me...
La cena dei morti...
C'è in noi uno stran...
Ermellina P....
Apparenze...
Gaudium fugit...
Dai vetri piove sul ...
Amica Invisibile...
Il tepore dei ricord...
Non mente...
Profumi di sorrisi...
Al Volto Santo...
Fabio....
DISSOLVENZA...
Viaggio nell'immagin...
LA VITA IN DUE...
Neghittoso...
Bruna, àncore...ancò...
PIU DEL MONDO INTERO...
Acciderbolina!...
Perderò i lacci dell...
Stai soffrendo!...
Parlami delle stelle...
Haiku 31...
Ispirato alla voce d...
Inserita la carta n...
Sei forse tu?...
La vita è più forte ...
Interludio...
Nella vita meglio un...
Sombrero...
Inchiostro di seppia...
EUFORICA PASSIONE...
QUEI NASCONDIGLI NAT...
Spiragli...
L'usignolo e la stel...
Prospettive...
Gabbiani...
Quando ti chiama il ...
La fine dell'estate...
Mi immagino...
O FRA’ FATT VEDE’...
Storia in un soffit...
Haiku 10:9-21...
INDIFFERENZA...
HAIKU L...
AUTUNNO...
Solletico...
Guardò il soffitto...
Sarò felice...
La Colpa...
E' triste vedere per...
CALENDARIO CONDANNAT...
Haiku XIV...
Trovare fortuna...
Sonetto della farfal...
GIRASOLE SIMBOLO ...
CURIOSITA'...
Non glielo posso per...
Haiku 110...
Forse è quello che c...
Questa estate è fini...
Devi essere Viva...
Il tempo, l'amore e ...
Pietro Thiene...
Vero Amore...
Settembre...
Una bella pensata...
Solo la sua luce...
Biografia ironica di...
Un dolore troppo gra...
Il più bel gioco...
Fratello Sole e sore...
LA TERRA DEGLI ...
PAZZO A ME...
Il sapore del sale...
LORO NON CAMBIANO...
La panchina...
Insonnia...
Haiku 30...
A me penserà il lang...
I rischi di una cola...
Se cadessi ora, ness...
SORRIDERANNO I BEFFA...
Odore di pelle...
Chi tace non accons...
E' dal nulla dalla f...
L'arcobaleno...
Sfida...
Un abbraccio è una c...
Un sogno per domani...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

I

Tutto di bianco intorno è ricoperto
e ancor la neve cala volteggiando
mentre leggero, il vento sibilando
vola la neve nell’andare incerto.


Con l’ansia in petto, a passo svelto e certo,
di porta in porta Giuseppe va bussando
ed un lettuccio per Maria invocando,
in loco pur modesto ma coverto.


Ma non è locandiere a dare ascolto
ch’ogni cantuccio dell’albergo è pieno;
indi, posto può tener su paglia e fieno.


Colui che delle stelle è ancora più alto
nasce nel letto di una mangiatoia
ma per Giuseppe e per Maria è piena gioia.


Al caldo del respiro, nella stalla,
docile bue l’ accoglie e l’asinella
che di Natività sono gaudenti
non quali quadrupedi incoscienti


ma animali bipedi intelligenti,
che forzan loro mantici ansimanti.
onde donare tepore agli astanti.



Share |


Poesia scritta il 28/08/2012 - 12:41
Da nello maruca
Letta n.940 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Enio,
lungi da me polemizzare e, soprattutto, con chi è molto più capace di me; permettimi solo una precisazione: La nascita del Bambino Gesù, per quanto tramandatoci, anche verbalmente dai nostri avi, è avvenuta di notte e al " freddo e gelo" e, poi, la poesia, me lo insegni, è per lo più fantasia ed anche se a Betlemme non nevica chi ci assicura che duemilas anni or sono e, per la circostanza, non nevicasse?
Apprezzo i tuoi commenti e da essi la mia stima per te accresce.
Un fraterno abbraccio.

nello maruca 29/08/2012 - 13:04

--------------------------------------

bella. complimenti.

Io Sono 28/08/2012 - 20:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?