Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'alba sui Colli...
OMBRE DI QUEST...
Danni collaterali...
Attesa...
Alzheimer...
Disincanto...
Boote...
UN NUOVO GIORNO NASC...
Le tre Madri!...
Nuvole e luce nella ...
Io manigoldo...
Però quant\'è vago i...
Oblio di ottobre...
CALA LA SERA...
Elucubrazione n. 1...
LUCI DELLA SERA...
Ci restammo dentro...
Ultima danza...
Concatenazione delle...
Terra muta...
Notte ad Est...
Terren senza via...
RIECCOCI...
Alcune persone prove...
Questione di forza...
Il silenzio...
Le persone buone...
Il principe e i suoi...
Sant’Ilario...
Il rumore della pio...
DONNE SALVEZZA ...
Bello stile...
Fa' che la tua vita ...
PERDITA...
Madre mia!...
Un ombrello chiuso...
solo...
Resta con me...
Deserto il tuo guanc...
Ammennicoli...
11:51...
Senza l'entusiasmo n...
Nessuno cercherà mai...
Che solfa...!...
Già mi manchi...
Camminando sulla bat...
Oggi come allora...
Schiudi...
A colloquio con Sten...
Perdono...
AL CHIARO DI LUNA...
Segmento...
IL MONDO CHE CROLLA...
è tornato alla terra...
Vissi d' amore...
IL TEMPO NON SEMPRE ...
Credo...
Un amore ingenuo...
MAGIA DELL' AMORE...
Tempo...
CULLA MARINA...
Due forme...
Simbiosi...
Ritratti o delle cos...
Un poco prima...
Il falco e l'usignol...
Luci e bagliori...
Le granite della zia...
Haiku n 10 a...
Petali...
Tempesta...
AUTUNNO...
La ballata della Buc...
Per te dalle mani bu...
Haiku 6...
In compagnia di due ...
Potessi io......
HAIKU H...
Langhe e Roero...
L'arca di Noè...
Giorno di giudizio...
LO ZERO E IL COVID-1...
Introspezione...
Nella mia solitudine...
Chicco Balleri...
Lampo....
Sire (cugino August ...
La memoria...
Archor...
Lalla...
Il mese dello Squarc...
IL VAMPIRO DICE ...
Lo spettatore...
Guidare la propria v...
Il cane...
Mormora (Concorso po...
Cuore felice...
Grotta del fico...
Dove sei?...
INTRECCIO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

ISOLE

Isole,
nelle cui terre son sepolte
infinite bellezze inesplorate.
Vi passeggiarono
anime leggere,
Piedi pesanti e sgraziati,
E mani senza misteri
Non seppero dove,
Non seppero come,
Non riuscirono a scavare,
Non trafugarono nulla.
Approdarono zattere,
Navi eleganti e
Barche di pescatori,
Vi riposarono per qualche notte
E ripartirono senza tesori
E senza storie da raccontare
O da tramandare scrivendo
Con negli occhi troppo piccoli
Per ricordare
Immagini solo da immaginare.
Isole per scelta,
Per non essere luoghi comuni,
Sulle cui rive si infrangono sogni,
E desideri da dimenticare,
Tra le cui rocce crescono fiori sconosciuti,
Sulle cui vette vivon
Aquile e falchi viaggiatori
Isole disperse
Che custodiscono l'essenza
Di cui sono fatte le stelle e le nuvole lontane
Che un tempo furono
un'unica terra fertile,
Che ancora oggi a riaccostarle,
Combacerebbero alla perfezione.
Isole,
In mezzo a un mare
Di viaggiatori
Senza bussole a senza dolori.


Maddalena Merisi .



Share |


Poesia scritta il 12/06/2016 - 00:58
Da Lylas Lena
Letta n.529 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


STRAORDINARIAMENTE... PER LA LORO INCANTEVOLE NATURALITA'.
LIETA SETTIMANA MADDALENA.
*****

Rocco Michele LETTINI 13/06/2016 - 05:52

--------------------------------------

Molto descrittiva.L'isola pregna di sapore antico,le sue mille storie,le sue mille vicissitudini,le sue speranze che l'uomo ha voluto indirizzare e che ancora oggi non sono scemate dal tutto

Mirko Faes 12/06/2016 - 13:49

--------------------------------------

Bella e ben descritta per un attimo mi sono ritrovata tra le bellezze della tua isola.5* Serena domenica

Angela Randisi 12/06/2016 - 09:52

--------------------------------------

Maddalena bollo le tue isole sento il fragor del mare natura incontaminata e il volo delle aquile 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 12/06/2016 - 09:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?