Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Versi sparsi...
GRANDE È L'UOMO...
RIAPPARVE IN SOGNO...
Fiori di ciliegio...
La foto...
Sulle pagine del tem...
L'ultimo bacio...
BALCONE...
Raccolta Prima...
CLESSIDRA...
Costa Esperanza...
Solitudine...
Momenti...
Il volo di un angelo...
Noi siamo nati liber...
Decoro...
PROFUMI D'INFANZIA...
Bagagli...
PRIMO AMORE...
IO NON MORIRÒ...
Occhi...
CHI LEGGERA\' LE NOS...
Si fa sera...
Il giudizio, ammesso...
Dite qualcosa...
LA RABBIA...
ARIDA NOTTE...
Frammento d’amore...
La rosa gialla...
Blue Lobelia 1.15...
Paura...
BULLISMO...
TUTTI E TRE...
L'ombra dell'uomo ch...
Le parole più dolci ...
Scalata...
Bacio...
La saggezza consiste...
Mare in tempesta...
Prendimi per mano...
Il vinto sorgerà...
La filosofia (pensar...
Ramanujan...
soltanto un sogno...
Ritagli di vento...
L' AMORE RIPOSA...
CIMITERO ALL'IMBRUNI...
I colori dell'anima...
lascia andare...
Fiori di Pesco...
La malattia dei rico...
Emozioni a colori...
Blue Lobelia...
BRIVIDO CALDO...
CORIANDOLI DI VITA...
Il vento infausto de...
Vespero...
La distanza...
Una sera lontana...
Ti ruberei...
Le stagioni della vi...
La frontiera...
Parla...
ACCIDENTI ALL\' ...
Minchia! Signor tene...
Haiku 26...
Causa e Effetto...
Retorica-mente?...
Erotico sogno...
La erta salita...
In equilibrio instab...
PRIGIONIERI DEL COVI...
POI NULLA PIÙ...
Click ()...
Panacea...
Quel tempo che fu (l...
Il mondo che verrà...
Quando finisce un am...
E' tutto qui...
Possiamo...
Calpestar il proprio...
Non è un granché (v...
GAMBERO...
FERMA È LA VITA...
Metafisica...
Il venditore di frit...
Paese mio...
Stella...
LA FEDE...
IL PROFUMO DELL...
Diogene e il sonetto...
Dominique Noir...
Chiaroscuro...
La provocazione è un...
La Tigre...
Poeti stropicciati...
IL SOLCO DELLA MATIT...
PIOGGIA SABATINA...
Patate in picchiata...
Solo fra i soli...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Voglio..ma non ho scelta

Ed eccomi qua
in piedi davanti a te.
Voglio che tu mi analizza
che mi guarda fino nel anima
e scrutandomi dentro, comprenda chi sono.


Voglio che almeno una sola volta,
prima di abbracciarmi forte
fino a farmi mancare il respiro,
tu ti sofferma a guardarmi negli occhi
per vedere ciò che vedono loro.


Voglio che tu prima di tendermi la mano
mi vedessi tremare
ogni volta che ti stai per avvicinare,
non dandomi scelta,alcuna.


Voglio che tu prima ancora di entrarmi dentro,
ti sofferma un solo istante per notare
che già soffro troppo con me stessa,
pur se tu, nato dal egoismo
non concedi altra scelta.

Voglio che tu prima di farmi ancora più male,
fino a lacerarmi il cuore
e portarmi via anche una sola notte
che potrebbe essere l'unico mio istante di serenità,
ti chieda: se io VOGLIO.


Eccomi sono in piedi dinanzi a te
pronta ad accoglierti
perche rifiutarti non mi è concesso,
forze non ne ho, non ci riesco.


Pronta a guardarti con gli occhi pieni di lacrime
ti tendo la mano tremante ed ho paura,
apro le braccia per farmi stringere da te, sofferente
e non avendo altra scelta.

Si, ti permetto di entrare solo perche sei tu a decidere di farlo
ma io non ti ho cercato
e non ho potuto scegliere.


Non posso chiuderti fuori da me
starmene da sola,
scegliere se soffrire
oppure fingere di star bene
perche altra scelta non ho.


Ed ora che mi stai lacerando il cuore,
ti chiedo, mio caro e amaro dolore..


"Era proprio necessario?"



Share |


Poesia scritta il 02/12/2012 - 00:14
Da Marianna Russo
Letta n.909 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


una poesia veramente stupenda.. lascia riflettere e allude a ciò che un po tutti proviamo..ma che forse non riusciamo ad ammettere..

marianna rossi 25/03/2013 - 23:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?