Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Nell'aria...
A pensarci bene, la ...
Nel silenzio del lag...
Cena a due....
A volte...
il silenzio...
Chissà domani?...
Pensieri...
Ci può essere più fo...
Pescatori...
COLORARE L’ANIMA...
EVANESCENZE...
SCRIVO D' AMORE...
Furtivi...attimi...
Proverbialmente...
Il programma filosof...
Io...tu...
Bevemmo a distanza...
Colori...
LA VORAGINE...
Last minute...
Fuggo...
Il Sussidiario...
NOSTALGICAMENTE...
Il momento...
Rabbia...
Perchè...
Una mezza sega...
L’altro viaggio 7/16...
Canto dell' Amore ch...
Se vuoi rovinare qua...
Di là dal vetro...
leggero il vento...
Giorni...
Gli alberi sono l'ul...
VIAGGIARE DI NOTTE...
INETTITUDINE DI PADR...
IL DESERTO DELL'...
GUARDANDO UN RAGNO...
Il castello...
La Pozione...
La maschera è caduta...
A Mia Madre...
O mio caro nuovo fut...
Sciogli la mia neve...
E' tutto un equilibr...
I nostri passi...
Casa poesia...
Baluginìo...
Soltanto ora mi vedi...
All'angolo della via...
La luce dei pensieri...
Piccolo dolore...
IN BOTTEGA...
Non ci sono solo il ...
SOGNO PER VIVERE...
Se n’è andata con il...
L\'eco delle parole...
Un vecchio libro di ...
IL FLAUTO DI PAN...
INQUIETUDINI...
Affido alla luna...
La giostra...
Il mormorio del mare...
Essere intelligenti ...
La mutazione dei col...
La forza del Mare...
Ma... Poi...
Viaggio nel futuro...
La mia Laika...
Feste in maschera e ...
É lo stesso...
Mirko D. Mastro- Gua...
CON TUTTE LE ATTENZI...
PRIMO...
Composizione n.374...
PASSATO BRUCIATO...
Non c'è pace...
Un figlio...
IL CASSETTO...
Senza pace...
Ad maiora...
Stampe antiche...
L'amore vero...
LA CORSA DELLA ...
Nebbia...
Con altre mani ti ac...
Se timoniere della n...
Ti amo...
La famiglia è la rad...
IL BACIO...
La pentola di fagiol...
UN AFFARE CON IL DIA...
Una volta la famigli...
L’altro viaggio 6/16...
Nonno sprint...
I SOGNI NEL CASSETTO...
Ci rinuncio...
Assopito...
AL MIO CONVENTO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Ancora adesso

Ancora adesso, è bello raccontarsi passeggiando
lungo il pioppeto, come vecchi amici
da sempre conosciuti e da sempre raccontati,
come se i giorni fossero trascorsi insieme
sempre tra sorrisi e corse per i campi,
tra capelli al vento e accaldati abbracci.


A quando improvvisamente la pioggia ci colpiva
scendendo lungo il viso,
mi asciugavi il volto con la mano,
per ritrovare il luogo
dove lasciare un tuo bacio
uno mi dicevi... ma diventavan tanti
tra risa e sospiri si faceva sera,
ritornavamo col cuore pieno d'allegria
e tanti sogni da realizzare ...


Ma gli anni son passati e di quei sogni poco e rimasto.
Guardandoci allo specchio, cerchiamo i volti dei ricordi,
i gesti degli ormai passati giorni.
Ma lo specchio poco amico,
ci rimanda l'immagine che vede ...siamo io e te,
capelli spruzzati d’argento e spalle stanche.


Quanti segni sul nostro volto, quanti giorni son passati.
Mi sembrava ieri che la pioggia scendeva
liscia per il viso, ora invece le mie lacrime
seguono i solchi segnati dall'aratro della vita ...
piccoli rivoli lasciati dall'incedere dei giorni,
sanno di delusioni e di dolori,
di ferite ricevute e non ancora sanate,
sanno di tempeste affrontate e superate.


Peccato, che lo specchio non veda il cuore.
Quando ti guardo dentro gli occhi,
ancora la vedo quella luce, quel brillìo
anche tu mi guardi come allora.
L’amore mio non ha rughe, è ancora lo stesso,
ed anche il tuo, lo vedo ora dentro agli occhi tuoi,
che ancora brillano quando s'incontrano coi miei.
Ecco lo sapevo, prendi il mio viso fra le tue mani,
e mi baci... si, sono gli stessi,
nulla è cambiato dentro al cuore.
Sei lo stesso,amore mio, ancora adesso!



Share |


Poesia scritta il 06/02/2013 - 18:10
Da Carla Davì
Letta n.772 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


"Il cuore continuerà sempre a far rima con amore "..ad ogni età il fremito, la dolcezza il sentimento e l'emozione il tempo che trascorre consolida e avvicina a fare di due uno solo ...il cuore batte indomito e non misura il tempo! Grazie Antonio per i tuoi complimenti.

Carla Davì 09/02/2013 - 17:42

--------------------------------------

il mio commento per questa poesia penso sia superfluo... descrivi il tuo stato d'animo in modo tale che non è difficile leggerlo... hai certamente avuto momenti di riflessione profondi per una vita vissuta in un contesto che ti ha lasciato il segno...e di questo ne vivi....ancora adesso...complimenti Carla per le tue cparole così chiare.un abbraccio.antonio

antonio giraldo 08/02/2013 - 12:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?