Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un fiore...
SAMAEL, il concepime...
Noi...
Dimmi...
Autunno....
Pensieri ,(per la fi...
Bevendo birra in tab...
ANCORATI RINGRAZIAME...
AUTUNNO...
Quante lune attraver...
20:48...
Foglie...
Oggi e ieri...
La marcia...
ADDIO...
Abbandono...
FIDATI OGNI TANTO...
Donna ti amo....
Nello specchio dell'...
METAFORE...
Tutte le volte che h...
Se adesso sei nei mi...
La danza delle fogli...
Umida è l'aria...
Con l’incertezza del...
Delle tue mani...
Oltre la gente...
Fantasia...
Tanka 10...
FRAGILE...
La stagione nuova...
Oleandro...
Il canto dell'autunn...
Il Nulla e il Tutto ...
Le bambole...
Paura...
Haiku dolce...
Con i nostri pensier...
Nuotando...
AMICI (seconda parte...
Poesia breve - Tanka...
Prima neve...
NOTTE ESTIVA...
RIMARCHEVOLE NE FU L...
Gelo...
Lo scrigno...
Desiderio...
HAIKU COMMEMORATIVO...
Il Templare di Árnes...
L'Amore è magia...
Tra queste pareti...
Pensare a te...
Terra mia...
C\\\'é vita dentro u...
Vuoto...
REPROBI ANGELUS (IV)...
Tanka 9...
Addio...
La Quarta Testa di D...
Depressione, spietat...
...è azzurra...
Sensazioni 7...
ANCORAGGIO...
Trentaduesima sonata...
Io...tu...
Tanka...
la non accettazione ...
sapete cosa e' la...
Tu sei...
Le domande di Nicol...
Volgere...
L' amore della mia v...
Grazie d'autunno...
Ogni giorno che pass...
STO SOGNANDO......
Immortale...
Il Mondo intero....
La scomparsa di Gius...
Candido sorriso...
UN ADDIO (in memoria...
Haiku R...
Diventa mare...
LA MAGIA DEL GIORNO...
Voglie al vento...
Insolito Novembre...
L' alchimista...
Il cardellino di leg...
Un paradiso in città...
L'AVVICINABILE di Pi...
REPROBI ANGELUS (III...
Dolorem...
Io viandante...
Creatura...
Spiragli di sera...
SONO COSE CHE ALTRI ...
Basta poco…...
Ancora...
rischio e vivo...
Il tempo che non c\'...
IL BUIO MIO AM...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il bosco d'autunno

Muschiato,
selvaggio,
ovattato dalle felci;
i colori dell'autunno,
odor di legno e ruscelli
code di volpe
e pipistrelli.
Imbolc apre le porte,
Ostara colora il mondo,
di Beltane sono i fuochi,
Lammas si riveste di luce,
Yule danza alla luna.
Litha sorge in fondo al cuore,
Mabon raccoglie la luce dell'amore,
e Samain chiude il cancello.
Rami d'edera seguono i tronchi
arrampicandosi
in cima
tra le foglie.
Verdi folletti le fanno la rima
mentre le querce
sorridono al cielo,
le stelle dondolano
attaccate ad un filo.
Nel silenzio
un crepitio
lo scoiattolo salta
di roccia in roccia;
il calice si colma di spirito fino
come un buon vino
che sa di bacche,
ambrosia
e funghi di velluto.


Share |


Poesia scritta il 08/09/2010 - 10:15
Da Gianny Mirra
Letta n.689 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Magica..

Francesco Gentile 11/11/2017 - 10:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?