Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'ultimo uomo....
Solchi di poesia...
DOLCE SORRISO...
Vendita d'incanto...
A MARIO RIGHI...
La vita è come una c...
Il paese che non c'è...
Per un istante...
Picula ad caval...
A letto insieme...
Non ci sono momenti ...
Anche se sai di esse...
Se preferite non leg...
Ritorna quando vuoi...
Stella senescente...
ELOGIO DELLA LETTURA...
Profili e carriere....
Con i raggi solari...
Zì Annamarì...
Lievito...
Chi sei tu...
IL MEDICO...
AMORE PERDUTO...
L'aquilone...
Rinascita...
Quando m'innamoro og...
Portami al mare...
Prima il piacere, po...
L’altro viaggio 11/1...
Haiku 97...
Paese mio...
New morning...
Il racconto di neve...
Buon Compleanno......
La magia dell'amore...
VERSO L'IGNOTO...
Scorre il tempo...
io vivrei una uova p...
Buone notizie...
Neve D'Amore...
Oggi...
La felicità è la som...
La vita è attenzione...
OLTRE LE NOSTRE VITE...
Italia, patria di po...
Composizione n.381...
La nostra storia...
Apre di nuovo...
IL TRAMONTO DELL...
Pensieri...
Quasi certamente nel...
Uomini...
Insieme a te ricomin...
MI VIENI BENE...
L’altro viaggio 10/1...
La pizza sopraffina...
Campi desolati...
Lo speretatore dell'...
Amare amaramente...
Labbra...
Dedica ai non presen...
Impressioni...
PASCIUTI TARLI...
Non v'è esistenza pi...
Io, papà e il lago...
La luce nella nebbia...
La lapide di ghiacci...
Appartengo...
SOGNI...
Disegnerò l'amore...
QUANDO...
INNAMORATA...
Haiku 67...
Male oscuro...
Pensiero...
Stelle filanti (O te...
Ipnosi...
PRIVO DI LIBERTA'...
Nel deserto dell'ani...
Lui ti chiama...
A lavè la càp o ciùc...
Morti Inutili...
I RIFLESSI DEL TRAMO...
Mare d'inverno...
ALL'OMBRA DEL GIGANT...
Spirito Ribelle...
Assiomi...
Archivio...
Pensieri e parole d'...
Le poesie...
Ciao MAMMA....
IL PITTORE DI PAROLE...
CARI ESTINTI...
Guardando il cielo...
Pratoline di marzo...
GIOCHI PROIBITI...
Risuona sul campanil...
In cerca d'ispirazio...
Stelle filanti (Benv...
Adagio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Il bosco d'autunno

Muschiato,
selvaggio,
ovattato dalle felci;
i colori dell'autunno,
odor di legno e ruscelli
code di volpe
e pipistrelli.
Imbolc apre le porte,
Ostara colora il mondo,
di Beltane sono i fuochi,
Lammas si riveste di luce,
Yule danza alla luna.
Litha sorge in fondo al cuore,
Mabon raccoglie la luce dell'amore,
e Samain chiude il cancello.
Rami d'edera seguono i tronchi
arrampicandosi
in cima
tra le foglie.
Verdi folletti le fanno la rima
mentre le querce
sorridono al cielo,
le stelle dondolano
attaccate ad un filo.
Nel silenzio
un crepitio
lo scoiattolo salta
di roccia in roccia;
il calice si colma di spirito fino
come un buon vino
che sa di bacche,
ambrosia
e funghi di velluto.


Share |


Poesia scritta il 08/09/2010 - 10:15
Da Gianny Mirra
Letta n.853 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Magica..

Francesco Gentile 11/11/2017 - 10:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?