Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Romantica...
Arrive(rà)derci Pens...
Il sorriso...
Sei sicuro di avere ...
SIAMO I POETI...
Il matto...
Come alberi in autun...
Sospeso...
Primo amore...
Irene...
Parigi, Febbraio 194...
Passegiando la matti...
Rapporti Umani...
CUORE DI PIETR...
Non trovo....
Il cucciolo...
Promessa....
SIMILI...
FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

MIA MAGIA

Fermo immobile osservo il cielo nel suo immenso,
Cosi’ dentro di se si muove il mio sentimento, denso,
Mentre quaggiu’ si vive l’ inferno,
Una realta’ malata al suo interno,
Odio, falsita’, ipocrisia sulla nostra terra,
Di giorno in giorno cresce la guerra…


Ho provato a vivere d’ istinto,
Come risultato nessun vincente, solo vinto,
Combattuto battaglie dove ero favorito,
Ancora sconfitto, intorno a me tutto prestabilito,
Il potere detta regole e maschera verita’,
Uccidendo il piu’ debole, la sua dignita’…


Si parla tanto di pedagogia,
Ma quello che abbiamo solo falsa ideologia,
Non c’e’ piu’ democrazia
Anche se mascherata ora e’ solo pura anarchia
E’ l’era del qualunquismo
Squallido cinismo
Quel mio sentimento e la morale
Vittima sacrificale…


In questo conformismo
Solo approfittatori
Sulle nostre anime come avvoltoi
Saccheggiatori delle nostre speranze
Parassiti di questo nostro mondo…


Questa vita’ e’ displasia
Progressiva distrofia
Poi totale atrofia…
Non c’e’ gerarchia
Regna sovrana la tirannia
Il piu’ forte sul piu’ debole prevale
Destinati a scomparire i piu’ fievoli…


In un attimo vorrei tornare indietro nel tempo
Per colmare ora quello scompenso
Che ci circonda
Siamo sassi lanciati da una fionda
Senza motivo
Senza destinazione…
Siamo lasciati soli al caso
Abbandonati inermi in questo caos…


Vorrei essere un mago
Per lanciare un incantesimo
Che protegga per sempre i buoni e gli onesti,
E che i cattivi e i disonesti
Dal male in ogni sua forma divorati…
Dilaniati dal dolore
Uccisi da ogni loro minimo errore
Soli senza esilio e senz’ anima…


Poter vedere le persone care
Le piu’ vere le piu’ amate
In paradiso nel bene riposare
E la peggior feccia di questa societa’
Ogni istante all’ inferno bruciare…
Questa si’,
Vorrei fosse la mia magia…



Share |


Poesia scritta il 29/03/2013 - 19:32
Da Alessandro Faccini
Letta n.494 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?