Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fiori di Pesco...
La malattia dei rico...
Emozioni a colori...
Blue Lobelia...
BRIVIDO CALDO...
CORIANDOLI DI VITA...
Il vento infausto de...
Vespero...
La distanza...
Una sera lontana...
Ti ruberei...
Le stagioni della vi...
La frontiera...
Parla...
ACCIDENTI ALL\' ...
Minchia! Signor tene...
Haiku 26...
Causa e Effetto...
Retorica-mente?...
Erotico sogno...
La erta salita...
In equilibrio instab...
Meglio cadere, anche...
PRIGIONIERI DEL COVI...
POI NULLA PI...
Click ()...
Panacea...
Quel tempo che fu (l...
Il mondo che verr...
Quando finisce un am...
E' tutto qui...
Possiamo...
Calpestar il proprio...
Non un granch (v...
GAMBERO...
FERMA LA VITA...
Metafisica...
Il venditore di frit...
Paese mio...
Stella...
LA FEDE...
IL PROFUMO DELL...
Diogene e il sonetto...
Dominique Noir...
Chiaroscuro...
La provocazione un...
Si comunica non per ...
La Tigre...
Poeti stropicciati...
IL SOLCO DELLA MATIT...
PIOGGIA SABATINA...
Patate in picchiata...
Solo fra i soli...
Un sogno...
Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...
Un incontro fatale...
Nuovi colori simili ...
Nell'aldil...
LA TERZA GUERRA MOND...
Sorrido...
Elisir Di Una Madre...
La mia dimora...
Sorridi, credimi e l...
Il messaggero dell'a...
Brividi d'Aprile...
Invisibile senso...
I COLORI DELL' ...
Le lacrime pi amare...
Il tempo denaro...
Giovent 1968...
Se sei onesto e buon...
La palla lanciata gi...
Scendere...
Un velo sottile...
Il contrasto dei col...
Per...sopravvivere...
Lingue lunghe...
Il violinista...
Com' difficile.......
Arrivare alle stelle...
Perch piangi?...
haiku a...
Libert...
Per Te...
Il Maggiore Lionel W...
Venti di guerra...
La vita come le stag...
Anima e corpo in gin...
GALLI...
Se entri nella mia v...
Argonauti...
SONO UN ANGELO...
Moda...
Il primo amore...
Il forestiero...
Pi dai risorse, buo...
Soverchio...
Questo amore impossi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

N canarino cu' l'cche cecte

N canarino c l'ucche cecte
dce ca' serve p falle cant
dint''o cirdino j l'agge truvate
senza f nente s' fatto 'acchapp.


M 'a die tre' mmise' st dint''a cajla
nun schira jurne g 'o siente 'e cant
m stnghe ztte mm mnca 'a parola
cmme n sveglia mm spe scet.


'Agge pruvte 'a ll' mttere fre
jsse s ferma nun s mve 'a ll
mm f n pena int''a ll''angule 'e cre
ma nun capsce ch d 'a lbbert.


Nun c crdite s dico' n cosa
mentre ca' je' scrvo s snte 'e cant
sta' meloda mette 'o sole int''a casa
cmme n segno ca' c v mann.


M c mttimme' n pco 'e mngmme
pre 'o giurnale ll fcce cagn
v st cu' nje prci ncj' tnimme
ma' intnto bone l'avimma' tratt.


Pure l'ucielle f parte 'e st terra
cumpagnielle c nje p rst
st caccatre ca' 'o fnne st guerra
cmme s vanno p 'a notte 'a cucc.


Certo pur' je' m mmo' tngo ngalera
quanne putesse st fre 'a pazzi
ma' so' scuro ca' 'o lsse jsse' mre
pcche' nun sape nemmeno vul.



Share |


Poesia scritta il 17/04/2013 - 10:41
Da Domenico Coppola
Letta n.1064 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Gi, come faranno a dormire tranquilli? Come tanta altra gente cattiva, eppure credo che dormano anche bene! Mah! Che coraggio!

Gabriella M. 19/04/2013 - 13:41

--------------------------------------

Si, una bellissima poesia ... piena di sentimento mi ha emozionato leggerla. Non manca, comunque, di spunti di riflessione su questi cacciatori che pur facendo il male riescono a dormire sereni e anch'io mi domando come facciano ...( come certi politicanti? ) ...La mancanza di libert almeno lo protegge dal male e gli assicura salva la vita.Bravo!

Carla Dav 19/04/2013 - 13:29

--------------------------------------

peccato che non tutti comprendano il dialetto napoletano perch bellissima.....

Gabriella M. 19/04/2013 - 12:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?