Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

notte di settembre...
citt...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
Giulia...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c' al...
AUTUNNO (doppio acro...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Pi piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui pi facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
Demble...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte destate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...
Nato in Settembre...
DUE RAGAZZI...
Limbecille di turno...
Nonna stand by me...
Sar solo io a scegl...
In alcuni momenti ...
Ingrata inettitudine...
Quante volte sono st...
Ulisse...
Brezza...
Sensazioni...
Bruma...
Angoscia...
Cos la vita...
Peccatore...
IMMENSITA'...
mattina presto...
Progetti...
splendore...
Settembre...
L' ANIMA OZIOSA...
spicchi...
Margherita...
UN ATTIMO E FU AMORE...
OASI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

N canarino cu' l'cche cecte

N canarino c l'ucche cecte
dce ca' serve p falle cant
dint''o cirdino j l'agge truvate
senza f nente s' fatto 'acchapp.


M 'a die tre' mmise' st dint''a cajla
nun schira jurne g 'o siente 'e cant
m stnghe ztte mm mnca 'a parola
cmme n sveglia mm spe scet.


'Agge pruvte 'a ll' mttere fre
jsse s ferma nun s mve 'a ll
mm f n pena int''a ll''angule 'e cre
ma nun capsce ch d 'a lbbert.


Nun c crdite s dico' n cosa
mentre ca' je' scrvo s snte 'e cant
sta' meloda mette 'o sole int''a casa
cmme n segno ca' c v mann.


M c mttimme' n pco 'e mngmme
pre 'o giurnale ll fcce cagn
v st cu' nje prci ncj' tnimme
ma' intnto bone l'avimma' tratt.


Pure l'ucielle f parte 'e st terra
cumpagnielle c nje p rst
st caccatre ca' 'o fnne st guerra
cmme s vanno p 'a notte 'a cucc.


Certo pur' je' m mmo' tngo ngalera
quanne putesse st fre 'a pazzi
ma' so' scuro ca' 'o lsse jsse' mre
pcche' nun sape nemmeno vul.



Share |


Poesia scritta il 17/04/2013 - 10:41
Da Domenico Coppola
Letta n.718 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Gi, come faranno a dormire tranquilli? Come tanta altra gente cattiva, eppure credo che dormano anche bene! Mah! Che coraggio!

Gabriella M. 19/04/2013 - 13:41

--------------------------------------

Si, una bellissima poesia ... piena di sentimento mi ha emozionato leggerla. Non manca, comunque, di spunti di riflessione su questi cacciatori che pur facendo il male riescono a dormire sereni e anch'io mi domando come facciano ...( come certi politicanti? ) ...La mancanza di libert almeno lo protegge dal male e gli assicura salva la vita.Bravo!

Carla Dav 19/04/2013 - 13:29

--------------------------------------

peccato che non tutti comprendano il dialetto napoletano perch bellissima.....

Gabriella M. 19/04/2013 - 12:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?