Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
Haiku V...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...
Serenità...
Realizzazione e nega...
Solitari pensieri...
Serenità...
IL MOSTRO...
Difficoltà...
C'est la vie...
Asterisco...
Nere di cioccolata, ...
Male...
dolcemente amor mio ...
I se e i ma della vi...
Milongueros...
ricordi...
mattina al mare....
Vacanze isolane...
Nei momenti di trist...
IL TRAMONTO E ...
Escatologico...
Parole parole...
HAIKU N.31...
LA POESIA...SAI...
Riccardo...
Diario...
LA SERA IN CUI NEL P...
Sms...
Aspetta un attimo...
Filastrocca di Natal...
LILLO E LA BANDA DEI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

AQUAE

La pioggia riga il mio volto
ma non mi accorgo
essendo acqua anch’io.
Sono una donna che vaga
tra boschi grondanti di pioggia
vestiti fradici incollati al corpo
ascolto l'acqua chiamarmi.
Continuo a camminare lenta
io sono la sua regina che la comanda
ma questa volta lei cade
senza il mio controllo
guidata da mani forti.
Sono una figlia della pioggia
cammino sotto di lei
incurante.
La mia voce si leva alta
seguendo il suo ritmo
ora cantiamo insieme
figlia e madre stessi poteri.
L'acqua cade forte
cadi acqua mia cadi
bagna il mondo assetato
vieni a me ti prego
dissetami dammi la tua energia.
L'acqua cade e io cammino
ormai non si ode che l'acqua
mi godo il momento perfetto
contino a vagare.


Share |


Poesia scritta il 03/08/2017 - 15:39
Da chiara munaro
Letta n.329 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Il simbolo dell'acqua che scorre dentro e fuori di noi e tutto accade...noi siamo acqua che scorre che purifica e come acqua siamo fluidi...bellissima poesia ricca di metafore e significativa introspezione, oltre che magia poetica.

margherita pisano 04/08/2017 - 10:29

--------------------------------------

Acqua che è nutrimento, sostanza, consistenza di una persona che si sente parte di essa. Bella questa tua. Giulio Soro

Giulio Soro 03/08/2017 - 20:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?