Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DOLCEZZE...
La sera....
Nuova sera...
Lancillotto abita qu...
@ Rossana...
Di notte...
Comunicazione non ve...
Nel mio nulla...
Infinito...
La gallina dalle uov...
Due parole...
MILKY CUCCIOLO...
Pensiero notturno...
Sillabari...
Ad Oriente...
La ferita...
Parole nel vento...
FRAMMENTI...
Caccia Misericordios...
Valigie....
Dolce amica......
STERILITA'...
Un ricordo...
Canto Aprico...
Pomeriggio...
Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...
E' qui la festa?...
PIUMA NEL VENTO...
tempesta...
Solitudine...
IL DUCA ED ISABELLA...
respiro...
sentinella...
L'urlo del silenzio...
BORGO ANTICO...
Il leone e il topo d...
Haiku P...
Si vive per morire...
La notte...
Il castello...
Crepuscolo di giardi...
Due nuvole...
Partire...
Pescatore...
La ritmica del cuore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



NON FRIGNARE PIÙ

Lo scrivo con
una saccastica risata,
come su un palcoscenico
con l'amata; penso che in
quel ridere, c'è tanto del
soffrire.


Ovviamente
non è possibile amare,
unessere umano se non lo
si conosce bene; questo è
vero, per esserci il culto
del sereno.


In quella sua
intimità confidenziale,
assume una piega tale da
spingere la donna a fidarsi
di quell’uomo dai modi
gentili.


Il social era
diventato il luogo dei loro
colloqui, con lo scambiarsi
i numeri dei telefoni; in quel
giro di parole, l'incontro è
fatale.


Nella spirale
del mistero, ha un’aria
soave di quell'uomo vero;
gioia nel crescere il rapporto,
valicato tra le montagne del
fubastro.


Capisco
che l'uomo fasullo sà
mentir bene, certo che lei
non ha la lungimiranza per
saper veramente quello
che vuole.


Il momento
è molto sconvolgente,
la donna pia si innamora
di quellestofante; i furbi e i
belli, scelgono il ricco e
l'amate.


Impariamo
gioiosamente a evitarli,
vanità e felicità sono state
sempre incompatibili; tanto
vale, non frignare più nel
cercar l'amore.



Share |


Poesia scritta il 10/08/2018 - 09:50
Da Gaetano Lentini
Letta n.63 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?