Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La cosa più importan...
Il sapore dei baci...
PIETRUZZE COLORATE...
Tra dita rosate...
Gioventù...
L'incontro...
La suora di Vigevano...
Nuotando verso il tr...
Il mio fazzoletto...
Sogno da bambina...
Senza rapire...
A spasso...
ACCANTO a TE...
Viviamoci e godiamoc...
Materia...
HAIKU i...
NON ASCOLTARE ...
NONNA VITA...
Dog fence...
E' TEMPO...
L'occhio indiscreto...
Non fermarti finchè ...
Le braccia dell'amor...
Raccontami tutto...
Non sempre è il vent...
GIORNI DI CARTA...
GIOCAVAMO A NASCONDI...
accendimi, oh luna...
I tuoi sentimenti so...
Malinconicamente Stu...
Quando diventi forte...
Ho visto un angelo...
Brindisi alla felici...
Haiku H...
Sensazione...
Haiku f...
Perdono...
Calla...
ESTATE...
PAOLMATT traduce....
Reale...
ASSIOMA. Nessuno ti ...
LA VITA....TRAGICA...
Echi d\\\'amore...
La forza del Mare...
Già ... perché si pu...
L' immenso...
la differenza della ...
La vita è una scena ...
anima e core...
Il mare ispira semp...
Ogni spina in piuma...
Anime pure...
La mia solitudine me...
Occhi...sguardi......
Senza riscatto...
Sereno...
L'emozione ombrata o...
Se fossi Re ( storia...
Empaths...
IL PECCATO ORIGINALE...
Caccia al tesoro...
CASTELLO DI SABBIA...
Piccerè (punto e a c...
Ancora sorridono i f...
DI LA' DAL MARE...
Vallone di ROVITO...
AMANTI SOSPESI ...
Prosit...
Tremendo maleficio...
HAIKU h...
La sala di lettura d...
ASSENZE E CONFINI...
Diapason d'un pianis...
Il mare......
Campane...
l’Amerigo Vespucci....
Purificanti rugiade...
Spiraglio di speranz...
Parole in origami...
Parole. Le parole...
Quando è troppo tard...
Rosicchi mi sevizi e...
La formichina elisir...
Incoscienza di un am...
A un passo da domani...
Vedo te...
HAIKU N. 9...
Ho bisogno d un uomo...
Vedimi...
Haiku...
QUANDO ALLE DONNE...
Amati...
Il vecchio pescatore...
Come il ferro di una...
Il galeone sommerso...
Haiku n 2...
Venni al mondo...
Cosmo senza confini...
Fantasia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il paese fantasma

Sui corpi dilaniati delle case
scivola il tramonto,
sulle pietre abbandonate
volteggiano
mesti mulinelli di polvere.


Vicoli di fantasmi e penombre
si intrecciano e muoiono
su piazze
di chiese e calcinacci,
di campanili mutilati.


Sul silenzio si adagia
un brusio di luce,
sulle tracce consunte
di uomini passati,
sui loro schiamazzi lontani.


Un vento distratto
inciampa sulle foglie,
sui muri divelti dai tronchi
portando nel cuore un lamento
memorie di vite dimenticate



Share |


Poesia scritta il 13/08/2018 - 01:30
Da Dario Menicucci
Letta n.345 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Mi piace molto lo stile che hai utilizzato in questa poesia. Molto bella

Marianna Santini 14/08/2018 - 14:06

--------------------------------------

Odio questi paesi che mi incutono tristezza e del passato non dicono niente.

Antonio Girardi 14/08/2018 - 13:04

--------------------------------------

Triste ma bella

MARIA ANGELA CAROSIA 14/08/2018 - 10:11

--------------------------------------

Conosco la storia e il luogo...
affascinante e suggestiva la tua poesia come la storia del Lago di Vagli.

Grazia Giuliani 13/08/2018 - 17:00

--------------------------------------

molto bella, però che tristezza...

claudia bricchi 13/08/2018 - 15:54

--------------------------------------

Struggente e bellissima

Alessandro Vieri 13/08/2018 - 09:55

--------------------------------------

Ero in vacanza in una località
montana della Sardegna mi sono
imbattuto in una città fantasma

Chiamata Gairo vecchia


Francesco Cau 13/08/2018 - 09:46

--------------------------------------

Nella foto il paese di Fabbriche di Careggine che giace sul fondo del Lago di Vagli in Garfagnana. La foto risale al 1994 ultima volta che il bacino è stato svuotato per manutenzione e il paese è riaffiorato dalle acque. Se non conoscete la sua storia vi consiglio di informarvi... è incredibile

Dario Menicucci 13/08/2018 - 09:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?