Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ci baciavamo...
tempo d'aurora...
Poi pensi di conosce...
Rondini in viaggio...
Virus......
Nel chiuder quella p...
La merlettaia...
HAIKU C...
Un danzare di voci...
Suggestione di Febbr...
L'ETA' DEL CINISMO...
Notte d'inverno...
Due amori all'età de...
IL DUBBIO...
Un giorno finito...
Spiriti protettori...
DANZA DELLA PIOGGIA...
La Casertana...
Notti infauste...
Se vuoi sapere a cos...
LE TUE MANI...
La luce dell'univers...
Non fermarti...
Sei tu il mio redent...
Il fiore di Ranchipu...
Decisioni difficili ...
Credevo......
Homo Italica...
Contrappasso...
Inverno...
Attorno alla cera...
Passiamo tempo a pe...
Tanka 28...
Ritornando dall'agil...
IL MISTERO DELLA VIT...
Orme...
Come battiti d'ali...
La vera storia di Ce...
IO TI VEDO...
Carnevale...
Persona Amata che no...
persecuzione...
Attacchi di panico...
Un domani...
Quegl’occhi...
Basterà una rondine...
Quando ti vestivi co...
TRAMONTO...
Così...
Il bambino Dawn...
Non posso restare....
UN OTTOBRE NORMALE...
L'impervio sentiero...
Un'altra battaglia...
Fiabilandia...
Trasparenti sembianz...
IL FUOCO...
Filastrocca dello st...
Ipnosi...
Presenza....
Riflesso...
Dedica...
HAIKU B...
IL SORRISO DEL TRAMO...
CONTINUO A SOGNARE...
Guardando il cielo...
Il mare - Il progres...
Cuore d’ippocastano...
Cosmo sfiorito...
Passaggi...
Gianny Mirra...
Un Marinaio...
Dolce...
Mia Luce, mie tenebr...
L’interrogativo del ...
BOCCA A BOCCA...
Il mattino...
Prospettiva...
sbarre...
Cerca altrove...
Giorni senza cuore...
PASSERÀ...
Non era il tuo volto...
Scusa lo sfogo...
La risata del picchi...
Il pilota dei sogni...
le violette...
Appennino...
Terra...
Miriade di stelle...
AMORE PERDUTO...
Tanka 27...
Lungo una strada pol...
15 febbraio...
DISLESSIA...
Anche i virus hanno ...
COME I CAVOLI A MERE...
Amore unico...
La vita fuori...
Percezione...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nostalgia

Vorrei cantar per te mille canzoni,
poter sentirti qui vicino a me...
Ascoltare la musica mentre suoni
la tua fisarmonica , solo per me.
Ma la mia voce rimane nella gola,
nel mio cuore il mio amore per te
e non c'è niente più che mi consola:
ormai niente più conta...ho perso te!
Ho perso la mia luna, il mio sole
e l'universo intero, insieme a te.
Al mondo non esistono parole,
che sappian consolarmi:
ho perso te
Ed in silenzio comincio ad urlare,
per togliere il macigno, che ho sul cuore.
Ma è un urlo sordo, non lo puoi sentire...
e verso lacrime , che non puoi asciugare.
Seduta, sul muretto del giardino,
mentre il sole si trova al suo declino,
guardo il cielo ed immagino che tu
mi abbracci forte e non mi lasci più.


Share |


Poesia scritta il 19/04/2019 - 15:05
Da Teresa Peluso
Letta n.248 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


i tuoi messaggi commoventi e ricchi di amore arriveranno certamente alla persona che in realtà non ti ha mai lasciato perché vive sempre in te e nel tuo cuore....
Sempre toccanti le tue liriche...buona Pasqua Teresa

Adriano Martini 21/04/2019 - 09:53

--------------------------------------

Grazie a tutti e Buona Pasqua

Teresa Peluso 21/04/2019 - 08:48

--------------------------------------

Un abbraccio, so per certo che non è lo stesso, ma non è una cicca di tabacco, solo ... un piccolo pensiero. Buona Pasqua

Wilobi . 20/04/2019 - 21:21

--------------------------------------

Quanta tenerezza in questa bella poesia!
Buona Pasqua, Teresa

Mimmi Due 20/04/2019 - 18:47

--------------------------------------

Versi struggenti che mostrano un cuore addolorato che non riesce a trovare ristoro per una perdita che è rimasta ferita e che non riesce a rimarginarsi. Molto toccante, ciao e Buona pasqua

Francesco Scolaro 20/04/2019 - 18:09

--------------------------------------

Parole bellissime che esprimono un gran dolore! La persona che hai perso, finché è nel tuo cuore sarà sempre con te ecologica tempo la disperazione lascerà il posto alla dolcezza del ricordo! Un abbraccio.

santa scardino 20/04/2019 - 14:57

--------------------------------------

Una poesia che non si può non leggere

MARIA ANGELA CAROSIA 19/04/2019 - 20:09

--------------------------------------

Versi stupendi, cara Teresa...

Grazia Giuliani 19/04/2019 - 18:27

--------------------------------------

Struggenti versi pieni di ricordi e di emozionanti immagini I'm cui si avvertono il tuo grande amore e il forte dolore! Come sempre ti invio un mare di sorrisi!

Ilaria Romiti 19/04/2019 - 18:25

--------------------------------------

Bellissima poesia sulla nostalgia che fa quasi sempre un effetto di tristezza. Ma io penso all’origine, a quando tutto ciò che si canta con nostalgia era realtà. E sono contento mi sia capitato tanto. E mi metto al lavoro perchè ricapiti. Grazie Teresa di questi bei versi

Ernesto D'Onise 19/04/2019 - 16:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?