Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La Notte....
HAIKU C2...
Miserere...
Decisioni difficili ...
Esperienza di vita e...
Quando più occhi non...
Segmenti sahariani...
Tanka 5...
Zum-zum...
SOGNANDO A OCCHI APE...
Noi (Tanka)...
E poi...
Distacco...
Il Fonte Pliniano (S...
Speriamo in estate...
L'orsetto (Alzheimer...
Ispirazione...
Colori e musica...
Autunno...
Mare a Caorle...
Uniti...
Mistero...
L'Ordinazione...
Sensazioni notturne...
coscienze orfane...
Gli occhi della mamm...
Endorfine o delle co...
Come nascono i bambi...
Rosa ribelle...
Frammenti...
Senza stagione...
Una candela spenta...
LA SOFFITTA DEI ...
Il ricamo...
La bellezza collater...
Ci si perda (la paro...
L'ORA DELLA CENA...
TRENI PERSI...
Tanka 4...
Il sole di Maggio...
In Rima...
Mi piacerebbe ti pre...
LA DITTATURA DELL’AP...
SognoAntropomorfo....
Bosco Verticale a Mi...
La Bugia...
Vivere la vita...
Davanti allo specchi...
Il vento...
Sposa fiorita...
L’illusione...
Natura...
La metempsicosi...
Accusata di non aver...
In alto mare...
Credo che nel mondo ...
Nome di donna...
Fucsia...
HAIKU B2...
Pianificare...
Fugacità...
E Ti Sogno Ancora...
Max Stirner...
Domani senza di te, ...
Vorrei volare come u...
L'ignoranza,che non ...
Tra le tue braccia, ...
VERSO L\' ETERNIT...
Milena e i doni dell...
Elisir...
Los Angeles notturno...
NATURA...
Desiderio...
IL NAUFRAGO...
È l'amore che conta...
Canzone triste...
Amaro...
Un biglietto, come u...
L'isola che non c'è...
Orme sulla sabbia...
TESTIMONIANZA DI FED...
PENSIERI...
Respirando l'aria...
Vorrei chiederti...
Shot down...
Dentini bianchi...
Sentiero interrotto...
Voglia di scrivere...
shhhh...
L'attrazione fisica ...
Vortice...
HAIKU A2...
Spiragli di luce...
Qualcosa è stato...
Sulle rive del nostr...
RIPARTENZA...
LUNA DEI FIORI 2020...
Ho dimenticato...
Bella Viola...
Chi rimane fanciullo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

L'urlo di Cristo

Benchè sciente
dell’imboscata
non deviò
da quella strada
su quel sentiero
irto di spine
fu pellegrino
sino alla fine.


Lo schernirono
malandrini e briganti
che lo spogliarono
che lo umiliarono
che lo ferirono.


Arso di sete
nella materia
bevve alla fonte
dello spirito
e mentre intorno
scoppiava l’inferno
Lui già tornava
dal Padreterno.



Share |


Poesia scritta il 20/04/2019 - 09:27
Da Francesco Scolaro
Letta n.306 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Evento che il mondo continua a perpetrare continuamente ogni giorno.
Buona Pasqua!

Eugenia Toschi 21/04/2019 - 15:27

--------------------------------------

Lo sanno pienamente quel che fanno. Eccome se lo sanno
5anto rimangono impuniti!

francesco la mantia 20/04/2019 - 16:59

--------------------------------------

Ti auguro una buona Pasqua a te e famiglia.

Francesco Cau 20/04/2019 - 15:44

--------------------------------------

Bellissima poesia per un tema così toccante,la passione di Cristo ci tocca tutta da vicino, e non solo oggi ma ogni giorno. Buona Pasqua del Signore!

santa scardino 20/04/2019 - 14:31

--------------------------------------

Complimenti anche da parte mia in questi versi molto intensi. Buona Pasqua

MARIA ANGELA CAROSIA 20/04/2019 - 13:46

--------------------------------------

FRANCESCO...Bellissima poesia,quanta dolcezza nelle parole di Gesù sulla croce"Padre perdona loro che non sanno quello che fanno!" Oggi conoscendo quanto è canaglia il mondo la frase l'avrei rovesciata cosi:"Padre perdona loro CHE SANNO quello che fanno!"
Ciao Francesco felice Pasqua

mirella narducci 20/04/2019 - 12:56

--------------------------------------

Bellissima be completa nella descrizione.

Teresa Peluso 20/04/2019 - 12:32

--------------------------------------

I miei più vivi complimenti per una poesia densa di significati profondi

Ernesto D'Onise 20/04/2019 - 11:24

--------------------------------------

Dettagliata descrizione dell'evento, caro al mondo intero, ma da cui nulla ancora ... abbiamo appreso. Grazie. Ciao e Buona Pasqua anche a te.

Wilobi . 20/04/2019 - 10:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?