Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ti ricordi luna?...
Il campanaccio...
Haiku T...
Caterina...
DEAMICISIANA PRIMA :...
I magnifici sette...
Notte bianca a San F...
Fragili...
HAIKU n...
Se il mio vivere......
È necessario riparar...
Inquieto pensiero...
il bisogno di te...
Piombo...
DELIRIO.......
Il Tempo Sottrae...
Vita ordinaria...
MALINCONIA...
Eppure la palla di v...
Una bimba mora deve ...
Da una gentilezza, p...
C'è sempre un vento...
La verità, quando vu...
Episodio...
Alcune volte nella n...
unto di femminicidi...
Il mio senso vive so...
Proposte particolari...
Donna Fugata...
IL GRUPPO BASE...
L'amore per la Natur...
Il sole cieco...
e poi, e poi ancora...
Il pane...
VIVERE NEL VUOTO...
L’aprimitilli...
Passione di fuoco....
CONVINZIONI...
La stella cadente...
Dove il tempo...
PELLEGRINAGGIO A MON...
L'astronauta e la Lu...
POTEVO IO ESSERE RE...
IL PRIMO AMORE...
Natura...
Sono vecchio...
mondo pazzoide...
VITA SCAPIGLIATA...
Nel bagliore di una ...
CLANDESTINO...
Un figlio ti cambia ...
Enzo Jannacci...
Un'estate al sud...
Vanno gli innamorati...
Notti di luna...
Parentesi...
Il pensiero...
Gocce in cielo...
Quel sussurro...
ATTIMI MINUSCOLI UNI...
Casa rude...
Simulacro ingannator...
IL SOGNO DI GREAT SW...
Il mio analista è in...
Io vivrò per te...
TU...
Viandante...
Immenso mare...
I miracoli esistono,...
C\'era una volta......
Talora la sincerità ...
Una tunica bianca...
Uomo bianco e uomo n...
a commuovermi ci pen...
Quaderno delle poesi...
Ironia dell'alcool...
Non è tardi...
INVENTIAMOCI LA ...
L'estremo punto le o...
Un cretino che crede...
Non chiamatemi poeta...
Quel sogno irreale!...
Timidezza...
Se ti chiedi se farà...
Immagina il mio sile...
Gioconda del cielo...
UN KILLER VENUTO DAL...
Mare...
ETERNO PIACERE......
La poesia...
Lo scrigno...
Sotto un cielo di st...
Passerei la notte a ...
L'incidente...
Il silenzio...
Notte di luna...
cos'è la nostalgia ...
Una rondine...
Sul filo corre la vo...
Haiku 10...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Poesia delle acque che si chiudono

Sono circondato dal mare.
Un mare di idee che non riesco a fermare.
Non so decifrare tutte queste risposte che si affollano dentro e intorno a me.
Provo a spostare lo sguardo
come se girandomi cambiasse anche il modo in cui mi pongo le domande.


A occidente dove il golfo finisce con un promontorio nel mare
a est le case del paese si rincorrono come a volersi tuffare
Verso la spiaggia, dove la piccola duna di sabbia si spegne nel verde
O verso l'orizzonte, disegnato da milioni di spigolose creste.


I pensieri arrivano come le onde
L'altalena del galleggiamento mi ripete che sono vivo
in questo periodo mi sento tale, più che mai.


Riemergo dall'acqua
acqua che asciuga velocemente al sole e al vento.
Resta il sale sulla pelle, che si appiccica come i ricordi.
Mi volto indietro.


Cosa eravamo, dove siamo finiti.
Nessuno dei bagnanti che passeggiano sulla rena ci assomiglia
nessuno ha quella forza che avevamo.
Dov'è finita la nostra e adesso
quanto assomigliamo a quei due che eravamo.


Che cosa ne è stato di quelle vittorie e di quella meravigliosa dimostrazione di intenti.
Abbiamo spostato lo sguardo, abbiamo cambiato le domande.
Un lavoro, le donne e il cercarci dentro.
Il mare si è aperto e non siamo riusciti a far finta di non vedere:
i coralli rossi, i ricci appuntiti e gli annegati.


Il corridoio lo attraversa il popolo, vanno verso la salvezza.
Noi siamo ancora nel mezzo a tirare spallate.
Corrono
ma in fondo all'orizzonte ci hanno messo un muro,
e ritornano correndo, chi più veloce, chi più stanco.
Avanti e indietro
avanti e indietro
qualcuno arranca
è l'ultima volta che passerà di qui.


In questa discarica di fondale ora
A stento riusciamo a vederci
gli occhi annegano di lacrime.


Non era questo il mondo che ci eravamo promessi.


Non voglio più sperare.
Bisogna chiudere il mare.
Per attraversare la vita ora
dobbiamo re-imparare a nuotare
e a mantenere la parola data.



Share |


Poesia scritta il 19/06/2019 - 12:26
Da Ernest Eden
Letta n.91 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Condivido le tue parole ed esprimo un senso di piacevolezza per la chiusa.

Ernesto D'Onise 19/06/2019 - 16:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?