Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
UNA SERA...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
I miei labirinti...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...
orme...
I miei Sogni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Tenera Frida

Frida Kahlo
Tu col tuo tempo
ai dato il tuo tocco
da artista brava e non fu gioco.
Cogliendo l’occasione
tu fosti donna eccezionale
fosti colei che “Frida”
si faceva chiamare
e dal mondo tanto amare.
Difendere il tuo popolo
attraverso la tua arte,
facendovi confluire
il folclore messicano
cosi io ti scrivo qua la mano
da poeta col pastrano.
Sotto questo aspetto,
fosti tu artista con diletto,
sei stata molto discreta,
nel presentare questo
tuo quadro eccezionale.
Forte nei lineamenti
ma allo stesso tempo sfumato
col tuo stile
da artista che vuole apparire.
Vedo nei tuoi quadri
l'impatto di elementi
fantastici accostanti
nelle mostre allineati.
In apparenza incongruenti
ma anche di santi tuoi diretti.
Ma questa tua Frida
ti assomiglia un po'...
ma che meraviglia
autoritratto eccezionale
non potevi certo sbagliare
dando un’aria
come fosse tua figlia.


Share |


Poesia scritta il 15/09/2019 - 13:07
Da Francesco Cau
Letta n.177 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


...Bellissimo omaggio ad un' artista splendida...io, e un po' me ne vergogno, confesso di averla conosciuta da poco tempo...però, per fortuna, il suo messaggio pittorico alfine mi è arrivato...

romeo cantoni 16/09/2019 - 16:15

--------------------------------------

Sempre bravo
Grandissima Donna

laisa azzurra 16/09/2019 - 11:15

--------------------------------------

Grande artista, grande esempio...
Molto bella!

PAOLA SALZANO 15/09/2019 - 21:01

--------------------------------------

Dell'omaggio a una grande artista!!! Bravo!!!

Maria Isabel Mendez 15/09/2019 - 15:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?