Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Poetica è la fatica ...
Ho sognato...
LE NOTTI CHE NON DOR...
Santiago De Composte...
Tutti scappano da me...
A dorso d'un secolo ...
Lenzuola al vento...
Il viale di sera...
Tremori...
La promessa...
HAIKU M2...
Smarrimento...
NUVOLE DI LUGLIO...
L' AEDO DEL SILENZIO...
Trottola...
Lungo le rive della ...
Haiku 01...
Il primo compleanno...
triste pietà...
Persa...
VENTI di PASSIONE (P...
Tornerò...
La menzogna anche se...
La fame è lo schizzo...
Sei ancora qui? (Seg...
Dall’Alfa all’Omega...
Insonnia...
Ardere...
Storie remote....
Il mio male il mio b...
Attori...
Maledetto Vento...
IL VIVERE DI OGGI...
DENTRO LA NEBBIA...
QUESTA NUOVA E...
ESTATE...
Verano...
Furetti e fiordalisi...
Mare e ricordi...
Entra dalla finestra...
Un ultimo compleanno...
IL CORAGGIO CHE SCAC...
L'inferno non si può...
Fantasmi dal passato...
Ovunque tu sia...
Riflusso...
Tanka 6...
Ah la calma!...
Aspettami...
Ricordi di un tempo...
LAGO D'ORTA...
ASTRO DEL CIELO...
Sirena...
Cola Pesce...
Oggi scrivo in rima ...
I giorni del sole...
A GIACOMO C....
Non si nasconde la l...
HAIKU B...
Sono invecchiata nel...
La Luce Blu...
I LARICI...
Yakamoz...
concedimi...
L'ombelico del quiet...
L’Eco di Avalon...
Nei miei sogni bambo...
DUE GEMELLI ALLO SBA...
Il cono...
Notte...
LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Prima neve

La prima neve
alle porte della Foresta Nera,
in questo angolo della Germania,
luogo della mia dimora.


Scende lentamente
dal cielo armoniosa,
sotto un cielo cupo
accompagnata dal gracchiare dei corvi.


Sopra innevati tetti comignoli fumanti.
Pensieroso il mio sguardo
attraversa la finestra.


Silente mi sembra udire
dal primo atto della Bohème
la romanza “Che gelida manina”.



Share |


Poesia scritta il 08/11/2019 - 19:27
Da Salvatore Rastelli
Letta n.224 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


grazie sig. Rastelli per aver trovato significativa la mia poesia "addio"

Alberto Berrone 11/11/2019 - 22:58

--------------------------------------

Che bella poesia Salvatore. Complimenti di cuore

MARIA ANGELA CAROSIA 09/11/2019 - 14:46

--------------------------------------

Davvero bella Salvatore,
incanta la chiusura...

Grazia Giuliani 09/11/2019 - 14:10

--------------------------------------

Conosco la Foresta nera.Per un attimo le tue belle immagini mi hanno condotto la.

Antonio Girardi 09/11/2019 - 13:18

--------------------------------------

La foresta è un organismo peculiare di gentilezza e benevolenza illimitate che non fa richieste per il suo sostentamento ed elargisce generosamente i prodotti della sua vita ed attività; essa offre protezione a tutti gli esseri.

Francesco Cau 09/11/2019 - 11:54

--------------------------------------

bella poesia che rende bene la scena, e simpatica l'ultima strofa. *****

Alberto Berrone 09/11/2019 - 00:15

--------------------------------------

La vostra poesia mi fa ricordare un uccellino( la ballerina bianca )che vedo sempre sulla neve in Svizzera ...bei versi,ammirare la neve è stupendo.,una vera sinfonia.

Graziella Silvestri 08/11/2019 - 23:34

--------------------------------------

Il candore della neve sulle note della Bohème...molto bella Salvatore

Margherita Pisano 08/11/2019 - 21:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?