Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Santiago De Composte...
Tutti scappano da me...
A dorso d'un secolo ...
Lenzuola al vento...
Il viale di sera...
Tremori...
La promessa...
HAIKU M2...
Smarrimento...
NUVOLE DI LUGLIO...
L' AEDO DEL SILENZIO...
Trottola...
Lungo le rive della ...
Haiku 01...
Il primo compleanno...
triste pietà...
Persa...
VENTI di PASSIONE (P...
Tornerò...
La menzogna anche se...
La fame è lo schizzo...
Sei ancora qui? (Seg...
Dall’Alfa all’Omega...
Insonnia...
Ardere...
Storie remote....
Il mio male il mio b...
Attori...
Maledetto Vento...
IL VIVERE DI OGGI...
DENTRO LA NEBBIA...
QUESTA NUOVA E...
ESTATE...
Verano...
Furetti e fiordalisi...
Mare e ricordi...
Entra dalla finestra...
Un ultimo compleanno...
IL CORAGGIO CHE SCAC...
L'inferno non si può...
Fantasmi dal passato...
Ovunque tu sia...
Riflusso...
Tanka 6...
Ah la calma!...
Aspettami...
Ricordi di un tempo...
LAGO D'ORTA...
ASTRO DEL CIELO...
Sirena...
Cola Pesce...
Oggi scrivo in rima ...
I giorni del sole...
A GIACOMO C....
Non si nasconde la l...
HAIKU B...
Sono invecchiata nel...
La Luce Blu...
I LARICI...
Yakamoz...
concedimi...
L'ombelico del quiet...
L’Eco di Avalon...
Nei miei sogni bambo...
DUE GEMELLI ALLO SBA...
Il cono...
Notte...
LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



AUTUNNO

Fu un autunno così
morivano le cose
un po’ dappertutto
sotto il calore
d’un sole pigro
quasi annoiato.


E così il nostro amore
dopo lo splendore
di quell’estate rovente
rimase lì rinsecchito
senza perché
sotto le foglie gialle
del parco.



Share |


Poesia scritta il 11/11/2019 - 12:03
Da Adriano Martini
Letta n.239 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Opera malinconica e talmente ben strutturata da raggiungere, nei suoi bei versi, il sublime. Negli ultimi tuoi componimenti, che mi sono piaciuti particolarmente, sei eccelso. Buonanotte Adriano e ogni bene.

Paolo Ciraolo 12/11/2019 - 23:31

--------------------------------------

La poesia si svela con naturalezza, quasi con disincanto, come se volesse attutire la scena... di una profondissima malinconia. Questo mi trasmette la forza poetica del componimento

Francesco Gentile 12/11/2019 - 18:21

--------------------------------------

Non si ferma la stagione che muore, né il declino di un amore...
Il tono evocativo la rende affascinante...
Buona giornata Adriano

Grazia Giuliani 12/11/2019 - 12:37

--------------------------------------

In Stupende metafore l'amore che
vive, si esalta, finisce. Molto apprezzato

Alpan . 12/11/2019 - 01:33

--------------------------------------

L'autunno, simbolo del passato, di ciò che è stato, ma indelebile nei nostri ricordi. Bella ed evocativa!

santa scardino 11/11/2019 - 21:27

--------------------------------------

Bella, piaciuta molto. Ha una patina di antico,un velo di nostalgia che ben si sposa con l'autunno, e c'è pure un che di laconico, di ineluttabile, come se la vita potesse andare per la propria strada al di là di noi e delle nostre forze.

Giacomo C. Collins 11/11/2019 - 20:05

--------------------------------------

veramente bella...

Davide Zocca 11/11/2019 - 18:06

--------------------------------------

Nn sempre c'è un perché
...Ma l'accostamento dell'amore finito con l'autunno, è delicatissimo

laisa azzurra 11/11/2019 - 13:35

--------------------------------------

Come nella poesia di Grazia ci vedo quello specchio...guardo dentro e vedo l'autunno così particolare e vero della prima sestina. Ma riflette una fine.
Reale, come solo due eccelsi poeti come voi sanno rendere

Mirko (MastroPoeta) 11/11/2019 - 12:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?