Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...
Querelle all'italian...
E guardati con accet...
Per Te...
A DIANA...
Come un albero spogl...
L'ATTESA DI UN AMORE...
Inciuci...
FILI TRASPARENTI...
Sono un poeta?...
L’inchiostro è la lu...
HAIKU H2...
La Piazza...
Caffè Florian...
STELLA POLARE...
Falsità spezzate...
RIUSCIRE AD AMAR...
Mare...
REQUIEM...
Sire! (La strega Zar...
Un sasso appena nato...
ESTATE (acrostico)...
Echi e cristalli...
Lo sbruffone...
Al pari delle formic...
Cristalli nell\'anim...
Pagherò...
Haiku XIV...
La porta rosa...
L'ISOLA DELLA NUOVA ...
Un Evento Dimenticat...
Orizzonti nuovi...
L'incapace agrimenso...
Naufrago...
Sei qua...
I doni della madre...
Haiku J...
Haiku 8...
Antiche partenze...e...
Mangime per il propr...
NON STUPIRTI...
Notturno cielo blu...
Quando frequentavo l...
Più dell'amore...
IL RITORNO...
L' AMORE NON HA ...
Tattiche di guerra...
Il mondo fuori...
Parlami...
Soffrire invano...
29 GIUGNO...
Cometa...
-...
Ritmo notturno...
Spettri...
La Petunia...
Fiori lungo i sentie...
Prima di andare...
TANKA 14...
Arriverà...
Un anno fa...
Della bellezza...
ECCEZIONE ONIRICA...
Tutti i miei demoni...
LAGO DI BRAIES...
Un'amena melodia...
L'umiltà... mettersi...
Perso nel fluire del...
Piccolo...
Io e la fantasia...
Impeachment...
l'estremo...
Al Padre...
IL DISEGNO DI ...
Sinestesia...
Venditore di rose...
Ricordami...
IL CORAGGIO (parte3)...
Un libro da scrivere...
Dietro la porta...
L'Arrivo...
Era amore...
Il sole abbagliava...
LA TENDA...
CARILLON...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



steli di rugiada

Tutti ormai
vivono
di spente stelle,
le lacrime sfuggono.
Preferisco
steli di rugiada
bianche strade silenziose
e, proprio qui
sul ciglio
tra le foglie che tremano
e i pendii
celesti di luce
libero la mente
da ciò che è vano.


Il vuoto mi dilata,
una bianca farfalla
si è posata
sul mio corpo
che sta schiudendo
una nuova crisalide.


La mia
è una tremula attesa
nel nulla
di colui
che cerca sempre.


Non desidero
trattenere
la mia sete d'infinito
con piccole
sorsate di finito...



Share |


Poesia scritta il 15/11/2019 - 00:24
Da Davide Giacomello
Letta n.234 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Un abbraccio carissime amiche..

Davide Giacomello 19/12/2019 - 01:29

--------------------------------------

Un abbraccio carissime amiche..

Davide Giacomello 19/12/2019 - 01:29

--------------------------------------

DAVIDE...Fai bene a bere a piccoli sorsi l'infito....è talmente infinito che viene il mal di testa solo a pensarci. Trovo le tue poesie sempre più complete con sfondi di verità che fanno pensare. Ciao

mirella narducci 15/11/2019 - 14:58

--------------------------------------

Come un pendolo ,tra finito vissuto e infinito agognato, oscilla lo spirito di chi non si accontenta di lasciarsi vivere quasi inconsapevolmente!Comunque una visione in contrasto rispetto a quella che dice:vivi l’attIMO presente senza chiederti il perché .
Io spero tanto di non essere una stella spenta,anzi credo proprio di no.
Poesia splendida!

Anna Maria Foglia 15/11/2019 - 12:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?