Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PANTA REI...
Verranno gli anni po...
La Pavane...
Creatura mia...
Tornerà la Vita......
Giocano i bambini su...
Mi accontento...
Sono un Albero...
Le stagioni umane...
SOSTENZA E APPARENZA...
UN'ETÀ PER TUTTO...
Italia nera...
.Gabbiani....
UOMINI RICCHI...
Similerso...
Stracchino e cetriol...
Solo un sogno...
Ognuno...
Scrittura di gennaio...
il mio spazio...
Di miei Alberi,framm...
L'albicocco e la not...
Il governatore della...
LO SFOGO DI UN ARTIG...
Vento di marzo...
Vite strette....
Eravamo sei amiche a...
Dove sei?...
Li chiamano coraggio...
Nuovi eroi...
CADUTA LIBERA...
Domenica II...
La valigia...
Risveglio...
Tempi instabili...
AMORE ILLUSIONE...
Ci Manca...
Preghiera per un bam...
Sentire....
Un vero mistero...
Felicità...
L'uomo ed il cane da...
Se Cristo tornasse...
Note tra il vento...
Il pastore bianco...
L'ASCETA...
Per i sogni un posto...
Camici bianchi...
Dove andiamo...
Amanuense...
Lettera senza fine...
Isolamento...
Sconosciuti eroi...
Tu aspetti, io non c...
Sabato sera di quara...
DISTANZA DA......
*Parabolina* Vidi...
Pazienza e rinascita...
Albero,quadro eterno...
Invece...
Suggerimento...
La Rosa profumata...
Preghiera 2...
LETTERA D' AMORE...
Sul filo dei sensi...
È SEMPRE MEJO ‘NA BO...
È come trovarsi un g...
SBAGLIARE ANCORA...
Sento lontano un rum...
Versi ribelli...
ALLA FINESTRA...
L'odore della pelle...
Città e paesi...
Quattro poesie picco...
Conforto...
La Croce / e SPESA S...
Tutto è bello...
Quattro passi in cro...
Un silenzioso tramon...
Assentarsi....
Il Poeta...
Brescia Mia!...
HAIKU M1...
Dal salotto al soggi...
Verso l'alba...
Sedoka 10...
La Stanza Rossa (per...
1968... l'amore libe...
SUPPLICA A MARIA...
Oppressione...
Un cielo così non è ...
Abbracciami...
PER ASPERA AD ...
Ho fatto un sogno st...
Silenzioso...tempo...
LA NOTTE SVANISCE...
La coccarda tricolor...
ALBA CHIARA...
se tu non ci fossi...
Il figlio della luna...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Dedicata a Giuranna Cesarina, mia Madre

Guardo i Tuoi occhi, Mamma.
Quegli occhi di sole, di terra e di mare.
Lo sguardo che fa nascere rose e viole.
La luce della Tua anima
che s'affaccia come da un balcone.
Il volo di una farfalla
che danza tra le aiuole.


Quanta solitudine, tristezza e dolore.
Quanta desolazione, voglia di vivere,
candore.
Campi di grano dove rosseggiano papaveri
che si cullano al vento.
Il profumo del mare, dei coralli,
la sabbia dorata, l'amore.


E vedo che ti chiedi da sola,
ti consoli, disperdi la tristezza.
Abbracci la mia vita tormentata,
le mie piaghe sempre aperte,
leccandomi le ferite.


Ti sento piangere in silenzio,
parlare nel sonno,
giocare con gli angeli.
Ed io vorrei darti il bello del mondo,
la bellezza dei fiori,
la dolcezza di un gattino
che fa le fuse.


Intanto il tempo passa,
veloce, spietato, con un groppo in gola.
Mentre tutto graffia, morde e uccide,
quel poco che la vita ha da offrire.
Non so se sono il tuo albero
o la tua fossa di terra scura
ma vorrei che tu non mi lasciassi mai solo.
Stessi con me in questa tormenta
che spesso ci fa tanta paura.


Lo vedi? Anch'io a volte, riesco a respirare.
Al di là degli inverni e delle estati
senza lune.
Ed anche se mangio la mia rabbia
come la mela del peccato.
Anche se muoio e rinasco
ogni giorno combattendo contro il Fato...


ho bisogno di Te Mamma.


Del Tuo Amore, del Tuo viso, delle Tue mani,
del Tuo sorriso.
Ho bisogno della Tua voce
e delle Tue parole
che insieme a me, reggono
questa mia terribile, pesante,
crudele croce.


Dei Tuoi capelli, soffice seta sulla testa.
Di te che mi guardi
e mi dai la vita, il coraggio
e con un dito fai girare questo mio mondo
di cartapesta.



Share |


Poesia scritta il 24/02/2020 - 02:43
Da Gianny Mirra
Letta n.110 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


La mamma è e sempre resterà l'amore più grande, in questi versi lo esprimi svisceratamente. Bravo.

santa scardino 28/02/2020 - 18:45

--------------------------------------

L'ho letta con il nodo alla gola,alla fine però dimostra quanto sia potente il legame tra madre e figlio...
Scritta che è un incanto!

Grazia Giuliani 25/02/2020 - 19:57

--------------------------------------

Poesia intrisa d'amore e di speranza.molto profonda e commovente, mi lascia rannucchiata in un angolo a pensare quanto sia grande e potente l'amore di una madre per il figlio. Ma anche quanto sia immenso il sentimento, che lega il figlio alla madre. Complimenti.

Teresa Peluso 25/02/2020 - 07:57

--------------------------------------

Versi stupendi.

Graziella Silvestri 24/02/2020 - 21:16

--------------------------------------

Emozione a mille..mi avete per un attimo fatto sognare e rivedere chi come voi ho amato tanto..Grazie per questa poesia.

Graziella Silvestri 24/02/2020 - 21:15

--------------------------------------

Emozione a mille..mi avete per un attimo fatto sognare e rivedere chi come voi ho amato tanto..Grazie per questa poesia.

Graziella Silvestri 24/02/2020 - 21:15

--------------------------------------

Letta...e ora ci vorrà un po' prima che io riesca ad uscire dalla stanza dei pensieri dove la lettura mi ha chiuso!

Leo Pardiss 24/02/2020 - 13:37

--------------------------------------

GIANNY....Una lirica piena d'amore dove la mamma con il suo amore discreto da forza e speranza. Con la dedizione e la sua fragilità è un sostegno insostituibile. Bellissima dedica d'un figlio che ha eretto la sua mamma a regina del suo cuore.Felice giornata Poeta

mirella narducci 24/02/2020 - 10:15

--------------------------------------

Veramente toccante!

Maria Luisa Bandiera 24/02/2020 - 07:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?