Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

22:48...
Il cigno...
La bella estate...
Saremo i lembi...
Verde bosco d'agosto...
Tuffi allegri...
Vita...!...
Dopo la tempesta...
Bolsena...
Pensieri di Mare...
La forza dei pensier...
lapidee forme...
Vinile...
Non si può resistere...
non soffia più...
ANIMA...
firenze santa maria ...
uomo...
Chi voglia sfamare l...
L'AVVOCATO DEL GOVER...
Un uomo...
EBBREZZA...
Forme...
L’autore del tomo- S...
Camouflage...
LA BOMBA DELL'IGNORA...
COZZA...
Andi grori...
Farfallina colorata...
HAIKU C2...
Konnichiwa...
Emozioni...
Granuli...
INCONFONDIBILI...
Parlami ancora...
AMORE PRIGIONIERO...
Il Plagio...
Senza la pace univer...
Il ladro di felicità...
L' INCONTRO...
Solamente attese...
Il tappeto volante...
La Porta Secondaria...
Senza ali...
Haiku n°14...
La poesia ha radici ...
Risvegli...
La fattucchiera...
Abbiamo imposto uno ...
I CANI E GLI ESSERI ...
OGGI SPOSI (juniores...
A26 da Novi Ligure...
Dalle cime alla foce...
Sterpaglie...
I due Dobermann...
LORO...
La mia terra...
ASCOLTA...
Guardo...
21:47...
SOLITUDINE LIBERTA...
Una canzone...
In tema di razzismo:...
Fiore...
Bologna, 2 Agosto 19...
ALLA STAZIONE...
Cammina con le scarp...
I dubbi del poeta...
Piccola lezione di s...
Straniero...
L\'uomo con la valig...
SI TRASFORMA...
Come navi sospese...
Viviana forse...
Amata mia Signora...
Per Lei...che è mort...
NONNA PIA IN CARROZZ...
L’autore del tomo- S...
Verde azzurro mare...
I colori di quel 2 A...
Milonga...
Bologna...
Vorrei esser vento...
Cercando cercando...
LA SUOCERA...
LA RAGAZZA NELLA PIO...
In dissolvenza...
Prendi esempio dalla...
Agosto...
FRAMMENTI DI UN...
Imperfetto...
Tristezze...
Leggiadra melanconia...
SAI......
Lucciola...
Nina...
Alla roggia...
E25 verso Novi Ligur...
Le barche gialle...
Il ritorno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



NON C'E' PIU' LA GUERRA

Finestra aperta. La fuori il mare sonnecchia
Accarezzando, mai stanco, lentamente la riva.
Calda la notte, Non dormo,
ritornano alla mente i fatti, le parole, le immagini,
la confusione di racconti tutti diversi,
ma i fatti rimangono lì nei numeri.
Ogni giorno
ho sentito il nome di persone scomparse.
Volti conosciuti, frequentati per anni, persone ignote,
coniugi morti insieme, vecchi e giovani,
allungando quella lista quasi infinita.
Quanti libri di storia ho letto,
figli che tornavano sopra gli scudi,
famiglie distrutte dai bombardamenti.
Oggi malati deceduti negli ospedali
e poi spariti nel nulla senza nemmeno un fiore.
Abbiamo sempre predicato che per oltre 70 anni
non abbiamo avuto guerre. Ma allora ?
Il progresso ci ha insegnato a mentire a noi stessi.
Non possiamo pronunciare quella parola,
ma per i familiari di quei caduti
non importa il nome,
ma la mancanza di una tomba per piangere.


Share |


Poesia scritta il 24/06/2020 - 10:55
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.125 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Per il momento che stiamo vivendo questo testo è molto importante e molto sentito e condiviso. Bravo.

santa scardino 25/06/2020 - 14:12

--------------------------------------

bella poesia e condivisa. A questi morti purtroppo è stata riservata un'illacrimata sepoltura, come disse, per certi versi, il Foscolo.

Alberto Berrone 24/06/2020 - 23:27

--------------------------------------

ALFONSO... Testimonianza di una mattanza silenziosa, sembra come sia passato un vento devastatore atroce più delle guerre dove non c'è stato spazio neanche per la pietà e un fiore. Ricominciare, la vita continua prendiamo conforto dalla preghiera. Poesia struggente. Notte

mirella narducci 24/06/2020 - 23:19

--------------------------------------

Significativo testo il tuo Alfonso. Complimenti Ricordi di ieri eventi di oggi onori a chi ci ha lasciato son sempre presenti.

Salvatore Rastelli 24/06/2020 - 13:19

--------------------------------------

molto bella, struggente e reale.

mario Righi 24/06/2020 - 12:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?