Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Un cielo stellato...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...
Clair de lune...
Si cercano ovunque M...
Cos'è l'amore...
Lorenza s'attiva (se...
SE CI PENSI…...
L'ultimo tocco di qu...
PALLIDO IL SOLE FORS...
Cinquant'anni d'amor...
L’Alba del Serafino ...
Giorgio...
In deserti dell'anim...
Il messaggio...
viola...
LE BOLLE DI SAPONE...
VIGNA...
Il cecchino...
ALLA DERIVA...
Obsolescenza...
Forse...
La tela...
ORA SO...
TROVARE LA FELIC...
Soltanto fortuna...
LA MORTE NEL CUORE...
Tra una carezza ed u...
INADEGUATEZZA...
L'usignolo malato...
Alpi...
STELLA...
Bisogna esercitare g...
Spot Lemondrink...
Dal mio giardino...
Ancor ti mostri all'...
La Historia Oficial-...
La dea bendata non c...
Memorie antiche...
Ho bisogno...
Luna...
UN FULMINE A CIEL SE...
GRAZIE ALL'AMORE......
MA CHE COLPA ABBIAMO...
Ritrovarmi...
Chiedi all'universo ...
Sognando gli aquilon...
Il simbolo dell'appa...
Chi pensa che, per e...
Isola che non c'è...
La cultura dell'amor...
E VIENE SERA...
INCOMPRESO SCAPIGL...
Notte...
C'eravamo tutti....
Prologo...
Senza nessuna cura...
NOI...
Suggestioni campestr...
LA LUNA...
Luna...
Afflato di luna...
In mezzo al gelo...
L’Alba del Serafino ...
Mai Nato...
Presunzione...
Le fou...
Le donne di Boldini...
ACQUA e VITA...
Mi sveglio......
Qui ed ora...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



VIAGGIO PER MARE

Va naviga per me
e non voltarti mai
con gli occhi umidi
di pianto si allontanò.
Le vele bevvero il vento
il sole naufragò
su una perla mille riflessi
raggiunsero la luna.
Spinto dal soffio del vento
il veliero prendeva il largo
cullato da scampanii di boe.
Come una vecchia comare
che fila tra una preghiera
e un pianto...la vela diventò
un puntino fissò all'orizzonte.
A terra restò una conchiglia
dalla fessura si levò
un sospiro era l’addio
che nessun labbro
volle mai pronunciare.


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 30/07/2020 - 13:44
Da mirella narducci
Letta n.195 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


bellissima e incantevole.

paolo pozzi 03/08/2020 - 11:20

--------------------------------------

Il veliero leva gli ormeggi e salpa con la prua che segue la rotta del destino, portando con se mille emozioni racchiusi in un addio struggente. Versi di grande finezza poetica

Francesco Scolaro 01/08/2020 - 18:25

--------------------------------------

Bellissima poesia complimenti e grazie per i commenti.

mario Righi 31/07/2020 - 13:37

--------------------------------------

Intensa e suggestiva, dove ogni verso è una poesia. Molto bella.

santa scardino 31/07/2020 - 07:00

--------------------------------------

Si, veramente splendida questa poesia, brava!

Maria Luisa Bandiera 30/07/2020 - 21:00

--------------------------------------

Questa poesia è a dir poco splendida. Tutto riuscito: le immagini che si creano leggendo, la scelta delle parole...
Meravigliosa

Mirko D. Mastro(Poeta) 30/07/2020 - 17:58

--------------------------------------

Riuscite immagini, come “le vele bevvero il vento“scorrono in questa bella poesia.Ciao Mirella

Anna Maria Foglia 30/07/2020 - 17:43

--------------------------------------

Mirella.. non sono un poeta per commentare
Ma sono uno scrivano per dirti brava..
Ancora complimenti

Salvatore Rastelli 30/07/2020 - 17:27

--------------------------------------

GENO....Donne si... ma con molto coraggio!Grazie per il commento veramente bello. Ciao

mirella narducci 30/07/2020 - 17:18

--------------------------------------

Il veliero prende il largo e il cuore lo segue come a voler contrastare con tutte le forze un angoscioso addio.
Poesia dolce e amara densa di significati.
Cara Mirella, ne approfitto per ringraziarti della solidarietà mostratami nel commento anche a te cancellato nella poesia in cui mi hai menzionato.
Purtroppo siamo solo donne.

genoveffa genè frau 30/07/2020 - 17:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?