Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un fascio di luce...
Tenera è la notte...
In punta di piedi (A...
Orologio biologico...
Perché io. Capitolo ...
2020 da dimenticare...
UN SERENO TRIONFO DI...
ATTIMO...
All'alba...
EL POETA ES UN...
Io noi e gli altri...
Canto di fiori...
Affetti...
Figlio...
Sciame di foglie sec...
Nyx...
POTER SOGNARE...
HAIKU F...
La casa di Arianna...
L'Eleganza si manife...
Tramonta l\'Estate...
Lettera al cuore dal...
tepore d' Autunno...
Cuoricino...
A Ritroso...
Notte...
Prologhi d\'autunno...
willy...
Autunno che viene es...
Credi che mi sono pe...
Saper accettare i ca...
LUCIA...
Conto alla rovescia...
Il tuo sorriso è ent...
Albert Voss 1944...
Albero buono...
Ho chiesto di te...
TI VOLEVO SCRIVERE A...
Appagamenti...
LA MUSICA DEL CUORE ...
L’Alba del Serafino ...
Riconosciamo forme e...
Anni Sessanta...
RICOSTRUIRE IL C...
Tristezza...
Fisicità...
La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
SUA MAESTÀ...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...
Clair de lune...
Si cercano ovunque M...
Cos'è l'amore...
Lorenza s'attiva (se...
SE CI PENSI…...
L'ultimo tocco di qu...
PALLIDO IL SOLE FORS...
Cinquant'anni d'amor...
L’Alba del Serafino ...
Giorgio...
In deserti dell'anim...
Il messaggio...
viola...
LE BOLLE DI SAPONE...
VIGNA...
Il cecchino...
ALLA DERIVA...
Obsolescenza...
Forse...
La tela...
ORA SO...
TROVARE LA FELIC...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



A26 da Novi Ligure

Mi lascio alle spalle questa notte
all’addiaccio, dove lo Scrivia incontra
una conca per sentirsi piccolo
come il fiato corto dentro a una bugia.
Nel crèmisi del cielo di una spremuta
di tre arance starò bene, ma non subito.
Così aspetto... di vederci dentro la solitudine
che si prende spasso di me con la giocoleria.


Share |


Poesia scritta il 04/08/2020 - 18:52
Da Mirko D. Mastro(Poeta)
Letta n.163 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Piene d'emozione queste righe, dai simbolismi e immagini insolite e da te riunite con immancabile ingegno poetico...

"Nel crèmisi del cielo di una spremuta
di tre arance starò bene..."
Hai dipinto il cielo e l'emozione squistamente!


Alessia Torres 06/08/2020 - 13:47

--------------------------------------

Lo ammetto, le tue poesie le devo sempre rileggere per poterle approfondire al meglio e poi anche perchè ogni parola cerca il suo castone giusto...e lo trova sempre.Bravissimo.Ricambio l'affettuoso abbraccio.

santa scardino 05/08/2020 - 20:59

--------------------------------------

Mirko hai sempre uno stile originale e stimolante"come il fiato corto dentro a una bugia" è fantastico.
ciao

barbara tascone 05/08/2020 - 20:15

--------------------------------------

Grazie poetesse per i bellissimi commenti

Mirko D. Mastro(Poeta) 05/08/2020 - 11:42

--------------------------------------

MIRKO...Le bugie non fanno respirare quando poi sono dirette a noi. Metafore stupende che lasciano correre il pensiero e l'interpretazione. Si raffigura un sole cosi caldo che non basta un'arancia ma ce ne vogliono tre per scaldare. Ciao poeta

mirella narducci 05/08/2020 - 11:33

--------------------------------------

In questi versi ho trovato tante cose: la malinconia, la riflessione, l'emozione e la speranza, oltre ad una mirabile descrizione del paesaggio.
Bravo

Afrodite T 05/08/2020 - 09:28

--------------------------------------

Si leggono tra questi versi emozioni profonde, stati d'animo che ogni tanto si provano nelle profondità dell'anima e che tu hai saputo tradurre in parole e in poesia. Complimenti, veramente colpita!

Maria Luisa Bandiera 05/08/2020 - 09:16

--------------------------------------

Daniela... non posso che ringraziarti.
Anna Maria, la tua analisi mi ha entusiasmato. Vedi, credo che quando una poesia non è completamente svelata (non uso ermetica perché non mi ritengo all'altezza dell'alto termine) da essa possono nascere splendide interpretazioni. In questo periodo mi viene naturale questa scrittura, quindi grazie... torno a giocare con le parole

Mirko D. Mastro(Poeta) 05/08/2020 - 08:21

--------------------------------------

Molto originale il paragone con le bugie.Credo che le 3 arance rappresentino i tuoi tre figli: in questo momento di positiva solitudine, riconosci ancora in essi la speranza.

Anna Maria Foglia 05/08/2020 - 08:09

--------------------------------------

“dove lo Scrivia incontra una conca per sentirsi piccolo come il fiato corto dentro a una bugia.”
Un passaggio che mi ha colpita...
Sento la solitudine quella dove ci si rifugia a volte per andare avanti...
Grazie...

Daniela Candita 05/08/2020 - 06:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?