Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Storia di Mario...
Umanità...
Il signore delle ani...
Maschere...
INASPETTATAMENTE...
Se ami, Dio è nel tu...
Prigionia...
Le scorte...
Haiku Am...
Gelosia...
Con lo sguardo del s...
Il viaggio (poesia v...
Non chiedere grazie ...
Sopra le nuvole...
ESSERE UMANI Ess...
Cerca quella pace in...
ESSERE CREDENTE...
Dudù Concorso poesia...
Sarai per sempre la ...
Covid a dicembre...
Il senso della vita:...
FORTIFICA...
Il tempo in cui non ...
Mi imprigiona questa...
Lacrime di...
GIRANDOLANTI FLUSSI...
Orto speziato...
CELESTINO (dalla Ser...
MI SONO SVEGLIATA...
Occhi dolenti...
Geniale !...
Mettimi da parte...
Diatriba...
MONITO...
Sogno...
DAVANTI SAN ROCCO...
NON PER I NOSTRI MER...
In morte della giove...
Il viaggio (Haiku G)...
Mi hai accarezzato p...
Mattina...
Passerà...
6 poesie realizzate ...
HAIKU L...
ALI DI FARFALLA...
Il mio tempo...
Se potessi...
PER DANI...
Coronavirus...
Diego...
Pensami Ancora...
Amicizia...
Buon Viaggio...
La superbia fa dir...
Elucubrazione n. 7...
Bianchi pupazzi...
E......
Amo la vita...
PALESTRA...
occhi...
Volevo dirti...
Profumo di casa...
Giocare con la vita,...
Noi raccoglitrici de...
In viaggio...
Il viaggio (Senryu I...
18:16...
Notti insonni...
Un bel giorno d'esta...
MARCIAPIEDE...
l\'ULTIMO VIAGGIO....
LIBRO QUESTO SCO...
L'amore...
SPERANZE...
L’uomo per natura vu...
Le finestre degli al...
Errore in-convenevol...
A mia madre...
Con tutto l'amore ch...
Ciao Diego...
La ragazza selvatica...
Delicata...
MUSCHIO...
Tutti i santi giorni...
Vita...
QUANDO SI CAPISCE...
La viltà di un uomo...
La precarietà dell'u...
Al suono del vento...
Giuramento d’amore...
Gocce d 'acqua...
Ineffabile destino...
Il viaggio (renga, c...
Invito a cena...
Il presente disse pa...
Sonetto - Profondo e...
E' tempo di innamora...
Si apriva e si chiud...
Innamorato...
IL VIAGGIO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

volevo descrivere fiori

Volevo descrivere fiori
come gli occhi d'aprile
sottovoce sciogliendo le zolle
scrivevano righe di festa.
Sono entrato al profumo del sole
nel giardino, ho dipinto una rosa
ma le spine mi hanno ferito
ed ho pianto.
Ora corro notturno contro il tempo,
ti sento bussare mentre ascolto
la tua voce d’allora che mi segue
e parla col silenzio dietro il vetro
dove il tuo sguardo intatto è conservato.
Mi sgridano i contorni manomessi,
non aprono finestre all’orizzonte
al tocco serotino della sveglia
presa da sole placido dell'alba
col vento che lambiva i tuoi capelli
ed il sorriso fermo mentre piangi
guardando l’altro lato della piazza...
così nuotando insieme in questo sale
brucia le notti l’ultimo cuscino,
mentre le mani strette alla ringhiera
sotto il peso del vento
tirano il rettilineo
che fila dritto verso la frontiera.


Share |


Poesia scritta il 17/10/2020 - 21:20
Da mare blu
Letta n.127 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Una chiara rassegna di significativi ricordi, con momenti di vita e d'amore.
Bella poesia

Afrodite T 21/10/2020 - 14:35

--------------------------------------

È una poesia incalzante e la scrittura è decisamente originale! Mi è piaciuta molto

barbara tascone 19/10/2020 - 01:17

--------------------------------------

....brucia la notte l'ultimo cuscino.Un verso che mi ha toccato l'anima, d'altronde tutta la poesia è molto empatica e di grande sensibilità. Un saluto, e un grazie per la tua presenza

santa scardino 18/10/2020 - 22:11

--------------------------------------

Tutta una vita, che scorre in pochi momenti e tanto rimpianto. Bella.

Teresa Peluso 18/10/2020 - 14:57

--------------------------------------

Molto bella, apprezzata.

Maria Luisa Bandiera 18/10/2020 - 14:44

--------------------------------------

Immagini particolari e ad effetto scorrono in questa poesia molto bella.

Anna Maria Foglia 18/10/2020 - 11:15

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?