Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Risveglio...
La forza interiore s...
Si deve...
GIORNO SPECIALE...
HAIKU N.10...
L'artista...
Stupore...
SCUSAMI...
Egoismo...
A piedi nudi...
Come neve...
Il Natale...
Inverno...
Un senso di me...
Natale 2018...
Figlia...
Non c\'è posto per m...
Scrivimi...
Dedicata a......
Il biglietto d'ingre...
LA POETESSA DEL...
31 ottobre...
Bambino caro...
Eternamente Tu...
Uomo (vita)...
QUELLA FINESTRA APER...
ERA BIZZARRA...
Messaggio di Natale...
In questa mia sera...
CONFUSO...
Inverno...
e guardo i papaveri...
IL GIARDINO DELLE PA...
Fantasia furfante....
IL FANTASMA DELLA BI...
Forse un giorno...(m...
Mi piace guardare l'...
Troppi sentimenti fa...
dio esiste perchè ha...
Piccolo uomo...
Trepidi richiami...
Nuovo Evento...
NATALE 2...
Un ponte...
Abbiamo la coscienza...
HAIKU' ***...
Decoupage...
Connessione....
Nella sua meraviglia...
La nostra stella......
HAIKU N.9...
Sogno...
QUESTO NATALE GALOPP...
SOFFIO DI VITA...
Sussurro della vita...
Domani ancora noi...
Riflessioni...
Donna avvolta...
LA VITA...
LA NOIA SI VE...
Frenesie...
Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

NATALE

Pioggia fredda, auto che corrono
verso l'ultimo show, stasera,
nella frenesia della strada
pungente ed umida più che mai!


Un focolare tra le stelle
a mezzanotte, nell'oscurità,
è vivo e ancora si consuma
tra l'innocenza e la realtà!


I bambini giocano nel salotto
mentre il tepore familiare
si spande tra le file dei sogni
imminenti ad arrivare.


I loro volti sono ammaliati
da giocattoli nuovi di zecca,
premio ambito per la bontà
di un anno che se ne va.


Ed io...io resto a cantare
con Guillermina tra le braccia ancora un po',
aspettando il mattino
in questa città
nascosta dalle nubi,
nell'attonita follia
di persone sconosciute,
di una zingara realtà!


Tra le luci e l'innevato
suolo di periferia,
si consuma la passione
di un amor fatale, già.


Moto che sfrecciano, saluti, auguri,
sotto una luna offuscata dal tempo
che percorre strade ad altri ignote
nella miseria della fatalità!


Nella notte del mondo
la venuta di Cristo
è gioia infinita
o quotidianità?


Sembra un'occasione
per mostrare un sorriso:
davvero è ciò che pensi
o è circostanza da bar?


Ed io... io resto a scrivere,
la Moleskine tra le mani ancora un po',
ad imprimere
emozioni,
sensazioni avvertite
nel cuore che detta legge
e ti porta ad amare
la tua donna voluta, adorata,
alle soglie di un nuovo anno...



Share |


Poesia scritta il 26/12/2010 - 10:03
Da Manuel Miranda
Letta n.536 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?