Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

VITTORIA...
Poesia è......
Composizione n.380...
Sorride...
Piccole grandi felic...
Testimoni preziosi...
Occhi belli...
Immagina...
Io Filosofo Tu Ladra...
il Sole a Mezzanotte...
IL CREATIVO...
Diapason...
Ultimo sogno...
Don Gesualdo 2...
LA NATURA SI R...
il guerriero...
LA MARGHERITA...
Il cannocchiale...
Fuochi fatui?...
Venite...
Stelle filanti (Benè...
Nel profondo dell'an...
L' attimo...
PER LA MIA STRADA...
No...
Il dipinto...
E poi mi dicevi...
I colori del tempo...
VIRTUALITA’ in campa...
Ridammi il sorriso...
Maschere e ragli...
parlami ......della ...
Il silenzio è parola...
Abbandonati, ti rico...
Agli innamorati...
Giorni fragranti...
Il canto della notte...
Mamma e Madre...
Stelle filanti (Mand...
Dolce luna...
Mare d'inverno...
UNICITA' UN DON...
Il pizzaro Pasquino...
Irreversibile...
Covid 19 e varianti...
Il pregiudizio stà a...
Ognuno di noi è imme...
Oplà!...
Chissà...
Ed è poesia...
Simbiosi...
Un giovane sogno...
Siamo molecole insta...
GOCCE D'ACQUA...
Prima ottava (Il Toc...
Cambiamento di stat...
Un prezzo troppo alt...
Lungo il cammino del...
Composizione n.379...
Stelle filanti (Bon ...
insicurezza...
CONCERTONE ROCK...
Al primo garrito...
Poesia in solitudine...
IL GIOCOLIERE...
QUATTRO HAIKU DELLE ...
Le increspature dell...
Harry Macdonald...
Per un poco...
(senza titolo)...
Vigilia di Natale 20...
Certezza...
Rosapelle...
VOLARE...
L'unica voce...
Lingua veloce e cerv...
Il mare in inverno...
DI TE NON SI RICORDE...
Le maschere del carn...
Il vero motivo del m...
Potevi essere felice...
INDIFFERENZA...
Idillio per Marta...
Pensami...
Somiglianze...
2 Grammi di noia...
Quel telefono senza ...
MARE D'INVERNO (Co...
Ogni tanti fassu sci...
Il Vesuvio...
Maschere...
Scrivo per voi...
Soffocare...
A te nonna....
L'ora più buia...
Tremule foglie...
Son trascorsi tanti ...
È TROPPO TARDI...
Dell'aria...
DEPRESSIONE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

RITORNO ALLA VITA

Come d'incanto
gli occhi tuoi son tornati
all'azzurro d'un tempo
ad inseguire aquiloni al vento
e a scrutare il firmamento
insieme ai suoi misteri,
raccattando frammenti
di quel che resta del giorno
e della vita
dopo un lungo peregrinare
di terra in terra, al pari
del prode naufrago Ulisse,
attraverso mari tempestosi
e strani complicati labirinti
della mente e del pensiero
varcando persino le soglie
oscure dell'imprescindibile.
L'amore soltanto, in fondo,
scioglie gli arcani e
muove ogni piccola cosa.
L'amore soltanto
insegna la via maestra.


Share |


Poesia scritta il 13/01/2021 - 00:20
Da Afrodite T
Letta n.210 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Grazie mille ad Antonella e a Barbara, per le bellissime parole usate nei miei confronti e nei confronti della mia opera. Mi avete emozionata e resa davvero molto felice

Afrodite T 15/01/2021 - 21:30

--------------------------------------

"L'amore soltanto insegna la via maestra"Bellissima verità...quante difficoltà si superano con la forza dell'amore!Ciao Afrodite...sempre brava

barbara tascone 15/01/2021 - 20:20

--------------------------------------

Stupenda poesia la tua capacità nel creare dei versi così belli e intesi è davvero una dote innata. Complimenti.

Antonella Rao 15/01/2021 - 20:09

--------------------------------------

Anche tu con i tuoi commenti.
Oggi Scrivo (e lo Sotto Scrivo!) è un meraviglioso sito avente belle persone... come te.
Un abbracciollo.

Giuseppe Scilipoti 14/01/2021 - 15:25

--------------------------------------

Mille grazie anche a te Giuseppe, soprattutto perché sei capace di cogliere anche le più piccole sfumature delle mie poesie, riuscendo sempre a stupirmi ed a commuovermi con i tuoi commenti

Afrodite T 14/01/2021 - 15:00

--------------------------------------

Il titolo non può che essere azzeccato perchè l'esistenza non è nient'altro che un'Odissea, ove il ritorno è oppure dovrebbe essere garantito/non dall'Amore. Un applauso anche per lo stile, alcuni versi sembrano (ri)modellati secondo il ritmo dell'esametro omerico, per non parlare del dispiegarsi dei suddetti, peraltro ti viene voglia di rileggerli, trileggerli, quadrileggerli...
Brava!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giuseppe Scilipoti 14/01/2021 - 11:49

--------------------------------------

È impressionante di quanto codesta poesia riesce ad assimilarsi dentro l'animo di chi legge, rendendo i versi così immedesimati alla melodia che emana oltre al contesto dove ogni lettore si ritrova emozionalmente catapultato. Nel leggere il testo in chiave metaforica... rappresenta la nostra vita, il verseggiare quindi ci fa sentire parte del tutto e ci unisce.
(segue)

Giuseppe Scilipoti 14/01/2021 - 11:48

--------------------------------------

Mille grazie a Santa, sempre puntuale ed affettuosa nei commenti, e ad Ernesto per i complimenti che mi sorprendono continuamente e mi spingono a proseguire in questa "poetica" avventura

Afrodite T 13/01/2021 - 23:50

--------------------------------------

Ci sono errori di ortografia nel precedente commento.
Ed una dimenticanza: quella di commentare la poesia e non me stesso.
Ma, vedete, questa poetessa non solo è originale ma scrive bene e commenta opportunamente.
La matita blu da un lato e rossa dall’altro, opportunamente temperata e appoggiata sull’orecchio sinistro, dove l’avevo sistemata, lì è rimasta.
E non mi resta che fare, con sommo piacere, i miei complimenti ed auguri di salire sempre più in alto.

Ernesto D’Onise 13/01/2021 - 22:33

--------------------------------------

Per me, trovo una differenza sul tipo di via maestra che l’Amore indicava una volta e quella che indica oggi.
Ma sul concetto che ad indicare la via debba essere l’amore, dubbio non vi è.
Ed in concetto di Amore sarebbe bello considerarlo come si fa con Dio al punto in cui si declama: non nominare il nome di Dio invano e, quindi, non permetterti di nominare invano la parola Amore soprattutto cin funzione di nome proprio. Es.: il marito alla moglie: che si mangia oggi Amó? E poi usciamo Amó? Non è meglio rimanere in casa Amó...?
La moglie: Uè, ma fosse che ti sei scordato come mi chiamo...
(Segue)

Ernesto D’Onise 13/01/2021 - 22:16

--------------------------------------

Cara Afrodite ...è l'amore che move il sole e le altre stelle... Molto bella la tua poesia. Un abbraccio

santa scardino 13/01/2021 - 21:33

--------------------------------------

Grazie mille anche a Maria Luisa ed Angela, per aver apprezzato lo spirito della mia poesia

Afrodite T 13/01/2021 - 19:00

--------------------------------------

Molto apprezzata *****

Angela Randisi 13/01/2021 - 18:20

--------------------------------------

E quanto è vero che l'amore tutto può e tutto scioglie .... ed è sempre l'amore che indica la giusta via. Complimenti!

Maria Luisa Bandiera 13/01/2021 - 18:10

--------------------------------------

Grazie mille anche a te, Paola per aver apprezzato soprattutto la chiusa della mia poesia, in cui ho voluto sottolineare la capacità dell'amore di lenire le ferite di corpo e anima e di dare la spinta giusta per voltare pagina nei momenti difficili

Afrodite T 13/01/2021 - 18:01

--------------------------------------

Davvero bella ed affascinante questa poesia.
Il ritorno a casa è possibile grazie all'amore, solo all'amore e tu lo esprimi attraverso versi sapienti... ottima chiusa

PAOLA SALZANO 13/01/2021 - 17:33

--------------------------------------

Grazie mille, Anna Maria. I tuoi commenti sono sempre molto graditi e calzanti rispetto all'interpretazione delle opere

Afrodite T 13/01/2021 - 17:03

--------------------------------------

Ritorno alla vita, dopo tante peripezie anche interiori, grazie all’amore. Molto bella e significativa!

Anna Maria Foglia 13/01/2021 - 09:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?