Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Una nuova conoscenza...
La Vita...
Discernere...
Addio...
HAIKU S...
Vorrei...
A FAVORE DI VENTO...
Giugno 2021...
Cuoreremita...
Forse è bene dire ra...
Odore di foglie bruc...
Nel deserto dell’ani...
Non scomodate DIO...
La felicità non va c...
Artigli...
ELEMENTI...
NON È GIÀ SERA...
UN FOGLIO UNA ...
IL SETTE LUGLIO DEL ...
La solitudine dell'a...
Tanka 20...
Centosessantasette s...
Ricordi d’estate...
La suora di Vigevano...
Prima che arrivassi ...
Solitari addii...
Da riproporre...
Caffè e impressioni...
Una sola gioia...
Le parole son l'onda...
Richiamo dell\'Eden...
DIDATTICA RAVVICINAT...
Gli uomini sanno di ...
Per mano...
Giglio di mare...
POLPETTE...
le stagioni della vi...
Poesia...
Guccini Presidente...
EMOZIONI E SOGN...
Il profumo dell'atte...
L'ultimo libro...
Un avvocato , un sov...
Chiederò mare in bur...
HAIKU 2 + 2...
Deponete le armi...
LA MAFIA...
Presa e vinta...
PROSEGUI IL VIAGGIO ...
L\'immenso...
Biancori...
Rime intorno a un ci...
In un mondo d’amore...
Sogni di bimbi...
Chiamala arte...
La fine del sogno di...
La giostra...
Divenire...
Contatto...
Il mondo all'impro...
Maria Bergamas...
Coda alla vaccinara...
Dea Natura (Concorso...
Arcobaleno di pace...
EMOZIONI...
Forse il Mare...
L'Amor Fraterno...
OCHE GIULIVE...
Intercessione...
DEDICA A CYRANO ...
BASTANO POCHE RIGHE....
L'ombra di un fiore ...
Il valore di esister...
Gigli bianchi...
Poesia...
Mariposas...
E ti penso......
Se mi portassi con t...
ICEBERG...
Fine di un amore......
Gabbiani...
Virgole del passato...
L'ultima storia d'am...
Fra le note...
CAMPANE FESTANTI...
Gesù...
LA MUSA E IL ...
Il Soffio...
La vita presenta il ...
Uomo di mare, e di r...
La pioggia...
La rinuncia...
Di quella pira l'orr...
PICCOLI GIOVANI ALBE...
Stefano D'Orazio...
Da quando sei entrat...
E' ora...
TUTTO CIÒ CHE IN UNA...
l'ammiratore...
Denominazione non co...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



RISVEGLIO DA UN SOGNO

Non sparire dai miei sogni
aspettami sul far della sera
fra le stelle la loro luce
rischiarerà la notte.
Apro la porta
del mio sogno proibito
che agita il mio sonno
rimani nella mia solitudine
dove il cuore resta solo
e sogna il tuo amore.
Infiamma i miei desideri
cancella la triste realtà
e’ un abitudine incontrarti
nelle visioni oniriche
il mio pensiero ti abbraccia
ti stringe prova l’ebbrezza
del tocco della tua pelle.
Convinta di emozionarmi
ad ogni tuo sorriso
rimango legata alla fantasia
che non mi da spiegazioni
ma parla d’amore
mi sveglio nuova affamata
di avventure di profumi
di carezze rinasco ogni volta.
Ti aspetto... è il destino
che ha scelto la strada del sogno
per giungere a te!


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 01/05/2021 - 23:01
Da mirella narducci
Letta n.166 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Sì, nel brano si vola nel sogno ove alberga l’amore più tenero e più passionale, un amore da... sogno che ahimè si dissolve al risveglio ma che risulta pur sempre nitido.
Cinque stelline + i miei complimenti!!!

Giuseppe Scilipoti 10/05/2021 - 15:21

--------------------------------------

--- da Mirella Narducci, dal sogno con amore --- perdonami se ho scomodato quel 007 di Sean Connery.
Una romantica e ispirata visione avente quell'intensa atmosfera onirica, peraltro ricorrente assieme al "soggetto" nel far leva su altre tue pubblicazioni.
I versi mi appaiono in qualità di elegia, esposta con l'inimitabile nonchè invitante stile.
(segue)

Giuseppe Scilipoti 10/05/2021 - 15:19

--------------------------------------

Bella!
Un amore che arriva con il sogno, dove la realtà forse non può

Francesco Pezzulla 03/05/2021 - 00:10

--------------------------------------

Siamo in sintonia cara Mirella, un amore che si nutre di sogni che svanisce al risveglio ma lascia la voglia di vivere...e di rivivere i respiri e le carezze dell'amore vero

Anna Rossi 02/05/2021 - 07:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?