Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Cerchiamo...
Vista sul golfo di T...
Nebbie...
Val d’Ultimo....
Dolce luna...
RISURREZIONE E S...
Haiku 12...
Chi pur nell'ira la ...
Conte e il topo assa...
Cielo incommensurabi...
Il Consenso...
I capricci della scr...
Il lento fluire del ...
LUNA...
Un tempo...un mondo....
Punti di vista...
Come un randagio...
Post meridiem...
SCRIVERE LIBERA D...
PROGETTO ESTETICO (C...
Le chiavi del paradi...
GROVIGLI DI SOSPIRI...
NeRA...
La realtà percepita ...
Haiku...
La calunnia...
A TUTTE LE DONNE...
L\'unica verità...
Questo è il Natale...
GENTILEZZA...
IL MITE PORTINAIO...
Conserviamo la genti...
HAIKU 1...
Femminicidio...
Far del giorno...
La luce vince l'ombr...
GRIDARE MI FA BEN...
Scegli la Vita...
Sole o pioggia?...
Se le persone dedica...
DOVE FINISCE IL CIEL...
C'era una volta il r...
Colmi...
Un sogno anelato...
Le domande di Nicola...
Dove tutto ebbe iniz...
n° 28 (R/P)...
Oggi scrivo di te...
Il green pass cultur...
La malinconia è una ...
Ci sono sogni che mu...
Leggera...
Qual è la nazionalit...
Altrove ......
IL TEMPO FATTO ...
La panchina di front...
Un solo attimo...
Poi...
Guardo l'acqua......
L'altra metà del Cuo...
Lunghe passeggiate t...
Anima mia...
Creare, immaginare, ...
L'attimo dopo...
Sul bordo di un terr...
Gino...
PROGETTO ESTETICO (C...
Il mio tempo...
n° 24 (R/P)...
Una sera in Plaza de...
Ci amavamo...
nulla...
Ignoto pensiero...
Le tue parole...
Luminarie ingannatri...
Non voglio che il tu...
IL TEMPO...
Rattoppo...
UNA LETTERA MAI ...
Riscalda o sole!...
PUNTO E A CAPO...
Un giorno...
È stato un attimo ...
Il tuono...
L'alba ramata...
Il pianto di un bimb...
In Aspromonte...
Al tempo dei sogni...
LEGGERE...
Brividi...
In un lento fluire d...
Non spaventarti...
LA NOTTE MIA ALLEATA...
La vita è più forte ...
Ocra...
Diva...
QUEL CHE RESTA ...
Nomination...
C'e' un posto specia...
I ricordi....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Le Albe

Io ti vidi e
ho tessuto allora parole di vento
perché arrivassero a te, fin tra i calanchi.
Le albe amiccavano con l'occhio intinto di sole
un po' sotto le ciglia, per non offendere chi correva veloce col muso allungato.
Fu un mattino,quel mattino,quando l'arcobaleno giunse improvviso,
che io ti vidi..
e l'abbaglio se mai ci fu
fu stretto tra le dita e la spalla
e la calma fece una bolla dove adesso..
quando ti penso..
mi ritrovo a galleggiare.


Share |


Poesia scritta il 02/10/2021 - 11:49
Da Anna Cenni
Letta n.173 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Pagina 10.
Errata corrige.

Giuseppe Scilipoti 19/11/2021 - 21:23

--------------------------------------

Anna, grazie di cuore. Il tuo apprezzamento mi rende felicissimo.
Non scrivo molte poesie peró amo leggere e analizzare quelle di altri autori o altre autrici.
Sulla prosa poetica, mi cimento già di più in qualità di autore.
In proposito, l'anno scorso scrissi e pubblicai "La porta rosa" forse tra i miei lavori migliori di tale genere.
Ritengo che tu abbia la sensibilità giusta per "accedere" a quella porta.
Ecco, avrei desiderio di fartelo leggere e di ricevere un tuo parere.
Qualora volessi farlo, lo trovi a pagina 11 della mia attuale lista delle pubblicazioni.
Ad ogni modo, ti leggeró ancora, stanne certa.
Ti auguro buona serata!

Giuseppe Scilipoti 19/11/2021 - 21:21

--------------------------------------

Grazie giuseppe..per me è sempre un piacere leggere i tuoi commenti..ripeto..scrivi non so come fai... la tua prosa è poesia pura.sappilo.

Anna Cenni 19/11/2021 - 20:59

--------------------------------------

Durante la lettura mi sono sentito trasportano nell'essenza del significato che tu sei riuscita a dare alle immagini poeticamente rappresentate ed infine pervaso dal senso di quella che definisco pienezza poetica.
La chiusa - - - mi ritrovo a galleggiare - - - è perfetta perché ci sente proprio così quando si tende a rievocare. Una chiusa che tende a rispecchiare una dimensione ove ovattarsi amorevolmente con occhi sognanti.
Complimenti vivissimi e sincerissimi!

Giuseppe Scilipoti 19/11/2021 - 20:53

--------------------------------------

Anna, questa poesia sgancia una sorta di rapimento emozionale, difficile da tradurre in parole.
Beh, ci provo.
Indubbiamente trovo una gran poetare, i versi risultano ben delineati e strutturati, infondono tutta la pregnante forza d'amare dell'io lirico e dell'indelebilità.
(segue)

Giuseppe Scilipoti 19/11/2021 - 20:51

--------------------------------------

Grazie Barbara.

Anna Cenni 03/10/2021 - 08:50

--------------------------------------

Poesia che colpisce...e coinvolge!! Molto brava Anna!

Barbara Tascone 03/10/2021 - 00:33

--------------------------------------

Sempre gentilissimo Tonino..grazie mille

Anna Cenni 02/10/2021 - 17:32

--------------------------------------

Promossa con 10 e lode Bravissima

FADDA TONINO 02/10/2021 - 16:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?