Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La vera gentilezza c...
Il mondo a quote più...
Fobia...
Quando ognuno fa que...
La Coccinella...
Cento anni...
HAIKU 11...
Grotte...
Non ascoltiamo quell...
Finzione (Anglicismi...
PULIZIE EXTRA...
Afflato di luna...
L\'uomo che conobbe ...
Il mio sogno...
Illusioni...
L'ITALIA DEI FURBETT...
In pensiero...
L'ora del corvo...
Balconcino...
CALA LA NOTTE...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Due universi...
Una piccola malincon...
Je...
Milos tra le braccia...
Silenzio assordante...
Scrivo di getto...
Ortensia Selvatica...
Eccomi amore......
Distratta...
Ancora sorridono i f...
PETALI...
L\'uomo che conobbe ...
Il faro...
NOTTI IN PRESTITO...
MADRE MIA DOLCISSIMA...
IL CONOSCENTE PIACIO...
LA FELICITA' VIE...
caro Mango...
ROGER...
Cieli silenziosi...
Infinita luce (conco...
Note diverse...
I SUOI OCCHI COME UN...
Destino...
Cullami o mare...
Compendio universale...
In bilico...
La mia amica Martina...
LA VIA DEL CIELO...
Tra le figlie di Net...
DOLORE...
Il dolore degli altr...
Lucente D'amore...
Donna... e...
L'egocentrica a teat...
Canto di lei...
Piccolo soldato...
L\'uomo che conobbe ...
Giaggioli...
E sei sempre lì...
QUADRO DI BOTTICELLI...
Il Timido Gheppio...
Essere se stessi..ri...
IL SOLE AL TRAMONTO...
LA TEMPESTA PERFETTA...
Cartolina...
Vestita di nero...
I misteri dell\'abba...
L'unica creatura...
Tu, Alato Amorino...
Brucia la terra...
La dolce compagnia...
Lei, ride amara dei ...
La partigiana...
Rosengarten...
Dillo un'altra volta...
Intenti d'amore...
Bianco e nero...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Silvestre...
APRI IL CUORE...
La rosa...
Il calamaio di latte...
UN FIORE RECISO...
Eppure...
Tace il silente tigl...
PASCIUTI TARLI...
Musa in prestito (a ...
Nei righi...ti ritro...
MILKY CUCCIOLO...
A Mia Madre...
Il mio destino è il ...
AL MARE IN LIGURIA...
La paura della morte...
Tra un rigo e l'altr...
Poesie di gioventù...
La colazione (prosa ...
Haiku 12...
LA TRAPPOLA RUSSA. ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Fiocco di neve

Vorrei 
essere temerario
come un fiocco di neve, 
perché non ha paura
di cadere. 


Share |


Poesia scritta il 01/04/2022 - 22:32
Da Giuseppe Scilipoti
Letta n.287 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Può dirsi temerario un fiocco di neve? Certamente sì, se quel fiocco di neve è quella stessa voce che mi invita all'abbandono, che mi invita a volteggiare e rendere magicamente pura ogni cosa. Che dice sì alla vita col suo leggiadro precipitare...

Angela Randisi 16/04/2022 - 19:24

--------------------------------------

Come dice Antonio: niente diatribe ma verità.
Certo che poi ognuno ha la Sua verità.
Se si prende per offesa una verità allora si va fuori strada come è già fuori strada chi nei commenti ancora non sa scrivere bene ed invece di sforzarsi di imparare , chiede continuamente ai commentatori di assolverlo. Ed OS sta diventando, in un paio di casi, luogo di assoluzione senza la pena di almeno un Pater Noster. Un paio di casi nei quali il Nostro autore NON è implicato. Vi assicuro!

Ernesto D’Onise 04/04/2022 - 14:12

--------------------------------------

Il commento è importante. Ed ognuno dovrebbe essere rispettato se ciò che scrive a commento non è pretestuoso.
Quindi questo autore di prosa, io dico, mostra nel suo scritto un possibile sviluppo nella direzione della poesia. Di ciò sono sicuro. E lo dico senza secondi scopi. Come si può vedere dalla rarità delle nostre comunicazioni su scritti in prosa esageratamente prolissi. Gradisco di più il suo spirito poetico. Per ora in erba ma dalle grandi possibilità.

Ernesto D’Onise 04/04/2022 - 14:00

--------------------------------------

splendida nella sua estrema sintesi quella caduta che solitamente mette ansia e forse tanta paura.
la constatazione dell'essere nella sua dimensione inconscia o forse poco conosciuta, ma vera.
Stupendo esprimere un concetto in poche parole, dimostrazione della limpidezza del pensiero e del proprio esprimersi.

ALFONSO BORDONARO 03/04/2022 - 21:25

--------------------------------------

Purtroppo, con i miei commenti, mi sono sempre tirato addosso le ire degli autori, perché sono uno che scrive sempre quel che pensa senza essere offensivo e non accetto mai i compromessi. Non si può giudicare una poesia bella o splendida quando non lo è oppure farlo senza nemmeno leggerla solo per avere delle simpatie alle proprie opere. Sono anni che combatto con queste ipocrisie con l'unico risultato di apparire scomodo. Un sito letterario per crescere ha bisogno anche di critiche, totalmente assenti in oggiscrivo.

Antonio Girardi 03/04/2022 - 14:35

--------------------------------------

Io non voglio fare nessuna diatriba, dico solo che un autore che elargisce le stelline a tutte le poesie quando pubblica una poesia o una prosa, al di là del suo valore, qualcosa bisogna pur dire ma sarebbe più onesto scrivere quel che veramente si pensa e non soltanto per piaggeria, come purtroppo succede in quasi tutti i siti letterari.

Antonio Girardi 03/04/2022 - 14:25

--------------------------------------

Eccola qui una bella poesia come ve ne saranno tante nella immaginazione di questo scrittore. Noto il pregevole tocco accostabile allo stile orientale tipico della poesia Breve. Ma non sono un critico, mi compiaccio soltanto.

Ernesto D’Onise 03/04/2022 - 13:28

--------------------------------------

Un grazie esclusivo desidero esternarlo ad Antonio Girardi.
Come quando il fiocco plana e dopo un attimo si sfalda, un po' come il tuo commento che non mi sfalda di certo la nottata. Sono consapevole di aver scritto una poesia modesta o scarsa come dici tu. Come già espresso, in qualità di autore sento di avere maggiori capacità o meglio potenzialità con la prosa, quindi...
Sportivo come sono accetto il tuo giudizio. Da segnalare che non ho voglia di ripetere le diatribe datate 2020/2021.
Ciao

Giuseppe Scilipoti 03/04/2022 - 00:12

--------------------------------------

Marina, Maria Luisa, Paola, Santa, Zio Frank, Mario, Tonino e Anna, i vostri generosi commenti mi commuovono, considerando poi che "Fiocco di neve" su certi versi risulta fuori stagione dal momento che siamo in Primavera.
La poesina (visto che è piccola piccola proprio come un fiocco di neve) non gode di chissà quali metafore, è un semplice invito a quell'atto di... buttarsi. Penso di rendere l'idea.
Buonanotte, grazie millissimo per i vostri interventi.

Giuseppe Scilipoti 03/04/2022 - 00:11

--------------------------------------

Non trovo granché questa poesia. Non riesco a capire perché la neve non ha paura di cadere al di là della metafora che può intendere l'autore. La trovo banale e senza degna di nota. Sono molte le cose che non hanno paura di cadere se le rapportiamo alla neve: la pioggia, la tempesta, le foglie il fiore ecc.ecc. Per un autore che commenta su così larga scala qualcosa bisognava pur dire. Avrei preferito che qualcuno o qualcuna avesse mosso qualche critica lo avrei trovato giusto almeno per rispetto verso la vera poesia.

Antonio Girardi 02/04/2022 - 20:44

--------------------------------------

Poesia delicatissima ma piena di significato e molto incisiva!! Insomma..uno splendore!! Ciaooo

Anna Cenni 02/04/2022 - 11:53

--------------------------------------

Impossibile restare impassibili davanti ad un carico smisurato d'affetto Bravo con stima Tonino

FADDA TONINO 02/04/2022 - 11:37

--------------------------------------

Bravo

mario Righi 02/04/2022 - 10:15

--------------------------------------

Splendida

Zio Frank 02/04/2022 - 09:56

--------------------------------------

È davvero straordinario il concetto espresso con tanta intensità in poche parole belle e facili da ricordare. Questa poesia mi ha fatto ricordare la mia favoletta 'la goccia di pioggia' che alla fine è felice di essere diventata un fiocco di neve.Un pensiero forte e dolce allo stesso tempo. Complimenti Complimenti di cuore e credo che le 5 stelline piaceranno di sicuro al tuo fiocco di neve. Bravoooooo.

santa scardino 02/04/2022 - 09:22

--------------------------------------

Poesia minimalista, ma pregna di significato... bravissimo Giuseppe

PAOLA SALZANO 02/04/2022 - 09:14

--------------------------------------

Breve poesia di una profondità incredibile!
Complimenti!

Maria Luisa Bandiera 02/04/2022 - 07:54

--------------------------------------

E 5 stelline di candidi fiocchi di neve!

Marina Assanti 01/04/2022 - 23:37

--------------------------------------

Splendida!!!!
Sai, per me il fiocco di neve rappresenta il saluto del mio angioletto Federico dal Paradiso... così l'ho definito nella prima poesia a lui dedicata, e così è rimasto.
E il fiocco di neve, scendendo giù lieve, non ha paura di cadere.
La mettiamo in cornice questa tua bellissima, sì?!
Serena notte, Giuseppe, i miei complimenti, e grazie

Marina Assanti 01/04/2022 - 23:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?