Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’ANIMA DEL POETA...
Sospiro autunnale...
Se ala scucita non s...
Codici illegibili...
Diluvia...
Un attimo di vita...
A mio figlio...
monoku...
La casa davanti al l...
Gairo vecchia...
All'improvviso...
Fossi un Jurgen Scho...
Accomiato...
Senza rete...
QUELL'UOMO VENUTO DA...
Ti ritroverò...
Rondini ieri e oggi...
C'è chi vive per ess...
La palude di cristal...
Come foglia che cade...
haiku...
QUANDO I SOGNI ...
Quella porta chiusa...
La Bellezza e il Tem...
Canto d'Autunno...
A te che stai in una...
24:00...
Ossi di seppia...
Profumo di vita...
Al giorno d’oggi sia...
Mia Regina...
ROBIN HOOD...
Vi siete dimenticati...
Le parole...
Parole accartocciate...
Metalla...
Un pò di mistero...
Gelido vento...
MURI...
cara stella...
SCIAMITO CONTROVERSO...
Accanto a te...
Ogni percorso di vit...
Macerie...
Haiku (4)...
UNO SPIRITO TRA ...
Il richiamo...
Fata del Bosco...
Settembre...
Abissi...
22:00...
Lollove...
Haiku 84...
Immobile calma...
Son le frasi...
NOI SCONOSCIUTI...
Ar core nun se coman...
Nella Notte...
Gente...
20:00...
Rimpianto...
Preghiera....
Siamo piume al cospe...
Fine estate...
Diva...
L’ORA DEL TRAMONTO...
SENZA REGINA...
A TE PICCOLINA...
Sentirti...
Le stelle cadenti so...
Dove sei...
Autunno che viene es...
La prima volta che t...
Haiku 2...
La sera...
Giorno di sole...
Mancanze...
Nostalgia...
Eccomi...
18:00...
Ogni tanto s'affacci...
Il respiro delle mar...
Come ogni alba...
Sulla foto gocce di ...
Chi il principio per...
Piccola...
Preferisco l'amore...
Aforisma Sul bord...
La danza del cigno...
Lei non mi abbandona...
NOSTALGIA RIFUGIO ...
Lara e Frank...
TRATTI...
Haiku 83...
Nato in Settembre...
NostalgicaMente...
16:00...
La giostra....
nostalgia di primave...
L'Aurora....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Il mocio

Strumento utilizzato per le dure superfici,
quando a casa sai che verranno amici,
la sua testa è collegata ad un manico,
grazie a lui allontani il tuo panico.


Le sue strisce di tessuto son prima imbevute,
successivamente strizzate a mò di spremute,
poi come con una bacchetta di magia,
anche la peggior macchia fa andar via.


Su e giù lo sventoli come un ligio soldato,
cancellando quello che purtroppo è stato,
dopo un pò ci prendi anche gusto,
tutto sembra tornar al colore giusto.


Poi per un attimo provi come un sognator a sognare,
'ah se questo mocio anche il passato potesse cancellare',
basterebbe un passaggio sulla tua anima peccatrice,
per risanar da essa ogni profonda cicatrice.


Poi realizzi che questo possibil non è,
e finisci di lavar l'ultimo pezzo di parquet,
ma all'idea di esser purificato dal Vileda,
il tuo pensier vien catturato come preda.



Share |


Poesia scritta il 02/08/2022 - 00:38
Da Meneghino Stornello
Letta n.92 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


STORNELLO...Hai sublimato il mocio strofinaccio di riserva dell'insuperabile canavaccio che va a olio di gomito.Sempre bravo nel rimare ogni cosa che prendi a tiro. Ciao poeta continua cosi.

mirella narducci 03/08/2022 - 12:15

--------------------------------------

Bellissima

Zio Frank Storie del gufo 02/08/2022 - 12:01

--------------------------------------

Mi piacciono sempre i tuoi stornelli!! Molto simpatici ed eleganti!!

Anna Cenni 02/08/2022 - 11:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?