Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il fiammifero e la c...
QUANDO SOGNARE N...
Giustezza palesata- ...
y =ax2 + bx + c...
Emozioni tessute...
Capriccio...
Ritmi d'amore...
FILASTROCCA DELL’IP...
Cambia la forma...
un amore 1979...
Il Bucaneve...
Piangiamo insieme...
Kharkiv...
LACRIMA...
Il castello...
Fiori interiori...
Oltre...
Il modo diverso...
La poltrona...
Un freddo gelo...
Giustezza palesata- ...
AMAMI SE VUOI...
Il perdono non è un'...
La lettrice...
FRAGRANZE...
Solo chi conosce la ...
Istanti immortali...
BOLLA DI SAPONE...
Scrivi Andrea!...
Una donna innamorata...
L' anima custodita...
Il sole sulla fronte...
L'INCENDIO NEL CIELO...
Silenzio...
Dolce Ricordo...
Oltre l'orizzonte...
Giustezza palesata- ...
La donna amata,o l'i...
Ti ho rivisto...
SEMPRE PIU' LONT...
Inverno...
Il tempo che va...
Welcome back...
-Haiku-...
Amenità...
Poeta tra le bombe...
Orvieto...
Quando arriva la not...
Una foglia di artemi...
L\'aurora...
AMARTI...
Pensieri d\\\\\\\'in...
Riflessiobe 11 La so...
Se tramontana soffia...
L'alba insiste...
NON SOLO DIARI...
DOLCE CALORE...
Di 14, 13 e 10 anni...
Fermo immagine...
Pagine nere...
Ricordati di me...
I raggi di sole dei ...
Alla fine è solo un ...
Con me stesso...
Tu Sei Leggenda, Ma ...
Al mondo ci sono cos...
Solo gli stolti fug...
Quale goccia di rugi...
Litorali d'inverno...
Ubriachezze...
La quiete del fondov...
La tempesta perfetta...
Ma basta!...
Ho imparato il futur...
In giorni radiosi...
LA VERA BELLEZZA ...
Gaute da Suta!...
La Strega...
L\'UOMO CHE HA DATO ...
Bucce di aurora...
RONDINE...
Haiku 4...
E così sia...
La morte...
Uno sguardo...
SMART...
Il mio tempo...
INGANNI...
Ricominciare...
A mie spese...
Cuori di cartapesta....
Nell'epoca dell'acce...
Sei la mia ragazza s...
COME VA?...
iIncubi...
SENSO MORALE...
Tuareg...
Sono le 19 di una fr...
Il Mastio...
IL DISUMANO (PERL LA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Nonsense

Si rovescian le tenebre
in questi giorni
di asfittiche follie.
Ho camminato sulle ginocchia
affondando il viso nella panna.
Ero sonnambula o
sognavo davvero
l'altra notte mentre stavo
al lato opposto
del nostro pianeta.
Correvo tra le nuvole
di dolci canditi
e la mia casa era
posata sul tetto.
Vidi soltanto ciò
che restava di te
mucchietto di ossa
sotto una
palandrana consunta.
In quel momento scrissi
la fine del mondo diritto
sui vetri opachi
coperti di brina
dei tuoi occhi sbiaditi
e un poco
infastiditi.


Share |


Poesia scritta il 28/11/2022 - 19:14
Da Anna Cenni
Letta n.195 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Grazie, MaryLucente!! E ho detto tutto!!!

Anna Cenni 30/11/2022 - 14:24

--------------------------------------

Ti vedo correre tra le nuvole di dolci canditi.. bellissima un abbraccio

Mary L 30/11/2022 - 14:18

--------------------------------------

Cara Santa, un mondo di grazie!!

Anna Cenni 29/11/2022 - 21:49

--------------------------------------

Pensieri che vagano tra il sonno e la realtà a testimonianza della tua anima. Espressioni di grande sensibilità ed atmosfera. Un abbraccio Annal

santa scardino 29/11/2022 - 21:18

--------------------------------------

Grazie Francesco, i tuoi commenti mi fan sempre molto piacere!! Ciao!!

Anna Cenni 29/11/2022 - 19:07

--------------------------------------

Stati d'animo particolari ed intensi che l'Autrice esprime con grande creatività e fantasia capaci di rovesciare la notte ed illuminare il cielo dove é possibile spiegare le ali e rimembrare....Molto bella, complimenti, ciao

Francesco Scolaro 29/11/2022 - 19:01

--------------------------------------

Tonino, sei veramente speciale, spandi il tuo affetto a piene mani!! Grazie di cuore!! Un abbraccio forte!!

Anna Cenni 29/11/2022 - 17:56

--------------------------------------

Ogni incontro con te annuncia e prepara un piano con spettacolare manipolazione convinci e ipnotizzi affiancandoci e trasformando tutto in emozioni, desidererei la metà delle tue sapienti energie Bravissima con affetto Tonino

FADDA TONINO 29/11/2022 - 17:10

--------------------------------------

ZioFrank sei troppo forte!! Grazie di tutto!!

Anna Cenni 29/11/2022 - 12:40

--------------------------------------

Sento la forza che ti ha ispirato questi versi di sana follia. Ma sempre apprezzabile il tuo sforzo della tua fantasia.

Zio Frank Storie del gufo 29/11/2022 - 11:40

--------------------------------------

MariaAngela, grazie infinite!!

Anna Cenni 29/11/2022 - 11:02

--------------------------------------

Sei davvero speciale, unica direi. Brava

MARIA ANGELA CAROSIA 29/11/2022 - 09:16

--------------------------------------

Marina grazie, tu leggi le persone!!

Anna Cenni 29/11/2022 - 08:29

--------------------------------------

In tutte le persone creative c'è un po' di "follia", certo, d'altra parte anche nei sogni viviamo situazioni a volte difficili da interpretare.
Tu sei una persona molto spontanea, ciò che pensi dici, ciò che senti scrivi.
E sei una poetessa, quindi devi essere sognatrice e creativa ed esprimere ciò che senti... serena notte, Anna
cara

Marina Assanti 28/11/2022 - 23:49

--------------------------------------

Chissà dove ero io, credo che ognuno di noi abbia un po' di follia nell'anima e se si lascia andare si scrivono cose assurde!! Grazie poetessa, tu mi sai spiegare questo guado poetico!!

Anna Cenni 28/11/2022 - 22:43

--------------------------------------

E' un testo molto particolare che trovo adatto a una canzone moderna, ma non tipo rap... c'era stato un periodo in cui andavano molto di moda i testi nonsense.
Sei una bravissima intessitrice di parole e immagini... complimentissimi

Marina Assanti 28/11/2022 - 22:38

--------------------------------------

Si una favola..assurda!! Grazie di cuore Angela!!

Anna Cenni 28/11/2022 - 21:26

--------------------------------------

Particolare composizione umoristica ...Sembra una favola BRAVA!

Angela Randisi 28/11/2022 - 21:24

--------------------------------------

Caspiterina, questo si che è un vero nonsense!! Fantastico Mirko!! Grazie è bellissimo!!

Anna Cenni 28/11/2022 - 20:06

--------------------------------------

Perdiana, un marco
per i tuoi pensieri è,
oh perbacco,
dentro a un sacco.
Col tuo
tacco delle
scarpe blè.
Non trovo Diana né il gilet.
Avrei da aprire,
con gli occhi sbiaditi,
un passito.
Penserà lei che io sia obito!

grandiosa


Mirko D. Mastro 28/11/2022 - 19:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?