Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TUTTI E TRE...
L'ombra dell'uomo ch...
Le parole più dolci ...
Scalata...
Bacio...
La saggezza consiste...
Mare in tempesta...
Prendimi per mano...
Il vinto sorgerà...
La filosofia (pensar...
Ramanujan...
soltanto un sogno...
Ritagli di vento...
L' AMORE RIPOSA...
CIMITERO ALL'IMBRUNI...
I colori dell'anima...
lascia andare...
Fiori di Pesco...
La malattia dei rico...
Emozioni a colori...
Blue Lobelia...
BRIVIDO CALDO...
CORIANDOLI DI VITA...
Il vento infausto de...
Vespero...
La distanza...
Una sera lontana...
Ti ruberei...
Le stagioni della vi...
La frontiera...
Parla...
ACCIDENTI ALL\' ...
Minchia! Signor tene...
Haiku 26...
Causa e Effetto...
Retorica-mente?...
Erotico sogno...
La erta salita...
In equilibrio instab...
PRIGIONIERI DEL COVI...
POI NULLA PIÙ...
Click ()...
Panacea...
Quel tempo che fu (l...
Il mondo che verrà...
Quando finisce un am...
E' tutto qui...
Possiamo...
Calpestar il proprio...
Non è un granché (v...
GAMBERO...
FERMA È LA VITA...
Metafisica...
Il venditore di frit...
Paese mio...
Stella...
LA FEDE...
IL PROFUMO DELL...
Diogene e il sonetto...
Dominique Noir...
Chiaroscuro...
La provocazione è un...
Si comunica non per ...
La Tigre...
Poeti stropicciati...
IL SOLCO DELLA MATIT...
PIOGGIA SABATINA...
Patate in picchiata...
Solo fra i soli...
Un sogno...
Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...
Un incontro fatale...
Nuovi colori simili ...
Nell'aldilà...
LA TERZA GUERRA MOND...
Sorrido...
Elisir Di Una Madre...
La mia dimora...
Sorridi, credimi e l...
Il messaggero dell'a...
Brividi d'Aprile...
Invisibile senso...
I COLORI DELL' ...
Le lacrime più amare...
Il tempo è denaro...
Gioventù 1968...
Se sei onesto e buon...
La palla lanciata gi...
Scendere...
Un velo sottile...
Il contrasto dei col...
Per...sopravvivere...
Lingue lunghe...
Il violinista...
Com'è difficile.......
Arrivare alle stelle...
Perchè piangi?...
haiku a...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Gocce d'ambra... gocce di te

Soffio sulle parole
si schiudono le gemme al tepore del sole
si espandono i petali con maestosità lodevole
si specchiano riflessi
in quei sorrisi sommessi


Mani veloci scendono
lungo i fianchi in totale abbandono
il sentimento non è stanco
chiedo solo di rimanerti accanto


Perdonami... oh mio Dio
ma voglio morirci io
da solo... non in compagnia
in quella pelle dorata che voglio mia


Tu sei le mie emozioni
provochi nel cuore amorevoli sensazioni
sei la realtà luminosa
la mia donna radiosa


E affogo nel vortice profondo
nell'abisso dolce dell'amore fecondo
in segreto come il sentimento che nutri per me
le mani coprono vertigini il cuore freme


Senti dolcemente il velluto sfiorare
labbra che cercano ogni intimo particolare
ed il mio viso non vedi
è normale non credi


Bevo con avidità e godo del sapore
di quelle gocce d'ambra che profumano d'amore
gocce di rugiada che scendono
dalle tue labbra dove nascono


Emozionante come un brivido infinito
che arriva per lasciarmi incredulo... stupito
semplice come un movimento di labbra
che cerca amorevolmente la mia ombra



Share |


Poesia scritta il 21/05/2010 - 09:06
Da moreno centa
Letta n.904 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Resto affascinata da come descrivi l'Amore verso la donna con sentimento profondo...

Zenit 25/05/2010 - 09:13

--------------------------------------

bellissima dichiarazione d'amore,per chi evidentemente conosce bene il significato di amare...Bravissimo continua così!

Adelaide 21/05/2010 - 19:58

--------------------------------------

poesia stupenda per intensità la tua donna deve essere una favola da come la descrivi poesia sensuale e molto bella dove sprigioni tutta la tua forza di amare

nadia 21/05/2010 - 12:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?