Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
AUTUNNO (doppio acro...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...
Nato in Settembre...
DUE RAGAZZI...
L’imbecille di turno...
Nonna stand by me...
Sarò solo io a scegl...
In alcuni momenti è ...
Ingrata inettitudine...
Quante volte sono st...
Ulisse...
Brezza...
Sensazioni...
Bruma...
Angoscia...
Così è la vita...
Peccatore...
IMMENSITA'...
mattina presto...
Progetti...
splendore...
Settembre...
L' ANIMA OZIOSA...
spicchi...
Margherita...
UN ATTIMO E FU AMORE...
OASI...
E non esiste espansi...
La fune....
Il sole splende, sol...
Teniamoci stretti...
Addio...
Lupo...
A furia di fare i fu...
Febbre...
A TE...
Sasso e prato...
Immenso mare...
Quando guardo l'oriz...
Poesia......
Tre corse in tram...
Un tanto ingenuo e t...
Sul lungomare della ...
Cavaliere della carr...
Se insegni con passi...
L' odore dell'amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Gocce d'ambra... gocce di te

Soffio sulle parole
si schiudono le gemme al tepore del sole
si espandono i petali con maestosità lodevole
si specchiano riflessi
in quei sorrisi sommessi


Mani veloci scendono
lungo i fianchi in totale abbandono
il sentimento non è stanco
chiedo solo di rimanerti accanto


Perdonami... oh mio Dio
ma voglio morirci io
da solo... non in compagnia
in quella pelle dorata che voglio mia


Tu sei le mie emozioni
provochi nel cuore amorevoli sensazioni
sei la realtà luminosa
la mia donna radiosa


E affogo nel vortice profondo
nell'abisso dolce dell'amore fecondo
in segreto come il sentimento che nutri per me
le mani coprono vertigini il cuore freme


Senti dolcemente il velluto sfiorare
labbra che cercano ogni intimo particolare
ed il mio viso non vedi
è normale non credi


Bevo con avidità e godo del sapore
di quelle gocce d'ambra che profumano d'amore
gocce di rugiada che scendono
dalle tue labbra dove nascono


Emozionante come un brivido infinito
che arriva per lasciarmi incredulo... stupito
semplice come un movimento di labbra
che cerca amorevolmente la mia ombra



Share |


Poesia scritta il 21/05/2010 - 09:06
Da moreno centa
Letta n.625 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Resto affascinata da come descrivi l'Amore verso la donna con sentimento profondo...

Zenit 25/05/2010 - 09:13

--------------------------------------

bellissima dichiarazione d'amore,per chi evidentemente conosce bene il significato di amare...Bravissimo continua così!

Adelaide 21/05/2010 - 19:58

--------------------------------------

poesia stupenda per intensità la tua donna deve essere una favola da come la descrivi poesia sensuale e molto bella dove sprigioni tutta la tua forza di amare

nadia 21/05/2010 - 12:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?