Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Eterea...
Il Pirata...
18 giugno 2016...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

normali

Normali,
vedo la gente passare,
e svanire piano dalla vista,
perdersi tra i tanti;
invidio la loro normalità,
la calma,
vita regolare;
come è difficile a volte,
diventare normali,
essere accettati;
a volte non sei capito,
vilipeso,
etichettato,
mal giudicato;
non è facile
essere normale,
se i come un a trottola,
vittima di interessi,
calcoli e opportunismi;
la tua vita è spesso un gioco,
in mano a d altri;
la mia vita deve essere solo mia,
e la decido io,
o non decido niente,
se non voglio;
non è facile essere normali.


Share |


Poesia scritta il 14/10/2014 - 05:46
Da stefano medel
Letta n.458 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Amico mio, non fartene un cruccio, nel mondo così mediocre in cui viviamo la normalità non esiste più, si elogia solo il bannale, il vano. Già Cicerone partala in questi termini: conviene “Uniformarsi a quella mediocrità che sta fra il troppo e il poco.” (Mediocritatem illam tenere, quae est inter nimium et parum.)

Ugo Mastrogiovanni 15/10/2014 - 13:04

--------------------------------------

Straordinario il verso di chiusa: tutta la poesia racchiusa egregiamente...

Rocco Michele LETTINI 14/10/2014 - 18:09

--------------------------------------

Normali...come arrendevole omologazione ai comuni pensieri, alla morale dei piú, l'adeguamento -sofferto- alla omogeneita' dell'apparenza? Viva l'Anormalita' allora! Bel pensiero Stefano

Giammarco Talo' 14/10/2014 - 17:01

--------------------------------------

Be meglio essere anormali che come chi ci circonda.. senza essenza ma solo forma!! Bravo piaciuta...

Lory C. 14/10/2014 - 15:26

--------------------------------------

Rimanere se stessi e accettarsi, tutto questo è normale il resto lo lasciamo a chi ha tempo di giudicare gli altri e non bada a se stesso,complimenti,opera stimolante di profonde riflessioni,un saluto Stefano

genoveffa 2 frau 14/10/2014 - 15:08

--------------------------------------

Non è facile essere normali se consideriamo quanto di anormale esiste ormai in giro, nelle genti e nelle cose di tutti i giorni.
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 14/10/2014 - 14:57

--------------------------------------

Normali? Chi decide chi lo è? Non è forse meglio spendere il tempo per essere noi stessi alla faccia di chi ci vuole etichettare?
Mi piace leggere chi stimola il pensiero.. grazie...

Cristina Mecucci 14/10/2014 - 14:21

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?