Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pezzo unico...
Il suono dei mostri...
DIMMI CHE...
Come stella per Nata...
L'onda...
sfascio sociale...
E canto...
Se pensi che c’è tem...
FAME D' AMORE...
Ritorno...
Il poeta e il merlo...
Amarti è un piacere...
Fino al crepuscolo...
PET THERAPY...
Sola a Natale...
Tanka 15...
A te...
COME GLI DEI...
Il pupazzo di neve...
Avvento...
Le note filosofiche...
Sedia a rotelle...
E' tornata...
HAIKU Q...
In quella foto...
Quando fai tanta fat...
Ah...noi donne...
La cuffia...
Nessuna sete se non ...
'A nascita do criatu...
Ictus...
Di sere d'autunno...
il declino del mondo...
Haiku A...
I colori del cielo i...
UN VIAGGIO FANTA...
La musicista...
Nella nebbia...
Haiku n°12...
Haiku 3...
carcame...
Io ti amo....
Il tradimento...
Jeanne Hebuterne...
Magnolie...
stringimi...
Sentii il candore de...
Sesso, droga e......
Distillato...
Fratel Saio...
Il perdono...
Si cerca nel fiore: ...
HAIKU N. 16...
La Sacra Famiglia...
L'ora...
E così io un giorno ...
Prospettive dinanzi...
CERCANNO ‘N SOGNO ...
Ho bisogno di qualco...
Strofa 20ª...
TERRA POESIA DEI...
Non esser triste...
Sono solo coincidenz...
Coccole affettive...
Ferite / fiori...
mamma...
Haiku G...
Quel sinistro frusci...
Il viandante...
Un abbraccio è un po...
Siamo piccole matite...
sfuggente...
Gli chiesi: denudami...
Paraventi ai venti e...
SPARSI FRAMMENTI...
Geranio nero dedicat...
Sei...
Bianco e nero...
Felino...
Presepe in movimento...
Canzone d'amore....
L'alberello...
Due, ma uno....
SCRITTURA SILENZIOSA...
Il più grande idiota...
Bosco della poesia...
Non siamo padroni de...
ROSA...
LA FELICITA’. Uno sc...
misericordia...
Tanka 2...
Window...
Honey...
Abitudine...
SORRISO...
Obiettivo...
Malinconico stomp...
Non tradirmi...
Un attimo...
Filigrane di betulle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



la non accettazione del sistema

La non accettazione del sistema
In questo nostro sociale,
tra virgolette, qui da noi,
è un sistema marcio fino al midollo,
e che fa acqua da tutte le parti;
qui,non ti accettano mai per quello che sei,
per te stesso,
con le tue variazioni,
le tue specificità,
le peculiarità;
qui non gli vai mai bene,
pretendono che cambi,
che non sei te stesso,
che diventi e fai,
quello che vogliono gli altri;
è un mondo brutto
e falso,
un tardo impero,
degradato e decadente;
la non accettazione dell’altro,
della persona,
di chi è diverso,
o ha altre opinioni;
è una società italiana,
deludente e da perdere
e da dimenticare,
bisogna fregarsene e
non accettarla.



Share |


Racconto scritto il 07/11/2019 - 02:57
Da stefano medel
Letta n.66 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Interessantissima tematica politico-economica apparentemente difficile da tradurre in versi. Il tuo ardire però, a mio giudizio, ha dato un risultato apprezzabile.

Ernesto D'Onise 07/11/2019 - 14:48

--------------------------------------

Una società con poca cultura produce gli effetti che dici tu.L’Italia che è ricca di cultura storica di arte meravigliosa è un paese dove,dicono le statistiche,si legge pochissimo! La massa con poca cultura è vittima degli istinti più bassi , non filtrati dalla riflessione,e quindi è manipolata da chi ha il potere politico e soprattutto economico.
Di conseguenza il tessuto sociale è respingente nei confronti delle persone sensibili e fuori dal coro.

Anna Maria Foglia 07/11/2019 - 08:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?