Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pezzo unico...
Il suono dei mostri...
DIMMI CHE...
Come stella per Nata...
L'onda...
sfascio sociale...
E canto...
Se pensi che c’è tem...
FAME D' AMORE...
Ritorno...
Il poeta e il merlo...
Amarti è un piacere...
Fino al crepuscolo...
PET THERAPY...
Sola a Natale...
Tanka 15...
A te...
COME GLI DEI...
Il pupazzo di neve...
Avvento...
Le note filosofiche...
Sedia a rotelle...
E' tornata...
HAIKU Q...
In quella foto...
Quando fai tanta fat...
Ah...noi donne...
La cuffia...
Nessuna sete se non ...
'A nascita do criatu...
Ictus...
Di sere d'autunno...
il declino del mondo...
Haiku A...
I colori del cielo i...
UN VIAGGIO FANTA...
La musicista...
Nella nebbia...
Haiku n°12...
Haiku 3...
carcame...
Io ti amo....
Il tradimento...
Jeanne Hebuterne...
Magnolie...
stringimi...
Sentii il candore de...
Sesso, droga e......
Distillato...
Fratel Saio...
Il perdono...
Si cerca nel fiore: ...
HAIKU N. 16...
La Sacra Famiglia...
L'ora...
E così io un giorno ...
Prospettive dinanzi...
CERCANNO ‘N SOGNO ...
Ho bisogno di qualco...
Strofa 20ª...
TERRA POESIA DEI...
Non esser triste...
Sono solo coincidenz...
Coccole affettive...
Ferite / fiori...
mamma...
Haiku G...
Quel sinistro frusci...
Il viandante...
Un abbraccio è un po...
Siamo piccole matite...
sfuggente...
Gli chiesi: denudami...
Paraventi ai venti e...
SPARSI FRAMMENTI...
Geranio nero dedicat...
Sei...
Bianco e nero...
Felino...
Presepe in movimento...
Canzone d'amore....
L'alberello...
Due, ma uno....
SCRITTURA SILENZIOSA...
Il più grande idiota...
Bosco della poesia...
Non siamo padroni de...
ROSA...
LA FELICITA’. Uno sc...
misericordia...
Tanka 2...
Window...
Honey...
Abitudine...
SORRISO...
Obiettivo...
Malinconico stomp...
Non tradirmi...
Un attimo...
Filigrane di betulle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



UNA BELLEZZA DA SALVARE (...ai miei amici...)

Prima come Seta e poi quale Uji
scorre senza fretta il fiume Yodo.
Dovunque allo stesso modo va
come un adagio il divenire suo
e della rispettosa vita intorno e colorata.


Muti e profondi ed allo stesso modo
scorrono i flussi del pensiero umano.
Li sente la ragione e l'emozione
e sempre cercano bellezze da salvare.


Ed è allora che la libertà
del pensiero puro piano ti sussurra
d'essere te stesso nella mente
d'altri come non frettoloso dono.
E con prudente e gioiosa pacatezza
il divino strumento dell'amicizia
ti farà cantare anche dell'animo altrui


la bellezza.




Share |


Racconto scritto il 13/11/2019 - 15:20
Da Ernesto D'Onise
Letta n.209 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Qualsiasi tematica tu affronti lo sai fare molto bene.Parodiando Leopardi mi suggerisci di dire: E il naufragar mi è dolce in questi versi.

Antonio Girardi 14/11/2019 - 13:15

--------------------------------------

L'elevatura del testo è talmente alta che non mi permetto neppure di dire una parola. Il significato lo reputo bellissimo, descrizione sublime del senso dell'amicizia, che paragonata alla vera bellezza mi fa pensare a Dostoevskij, quando dice che sarà la bellezza a salvare il mondo.Ciao.

santa scardino 14/11/2019 - 09:19

--------------------------------------

Per me è poesia ,bei versi ,un bellissimo canto .

Graziella Silvestri 14/11/2019 - 07:46

--------------------------------------

Con te è come essere presi per mano, toccati nella mente e nel cuore. È come tornare in classe...il terreno solido dei banchi, il soffitto fatto di occhi attenti, le pareti tappezzate di dubbi e domande

Mirko (MastroPoeta) 14/11/2019 - 07:36

--------------------------------------

Bellissimo il tuo racconto poetico che esalta la bellezza e l'amicizia.Complimenti.

Teresa Peluso 13/11/2019 - 20:36

--------------------------------------

l'idea è quella di sfatare miti, siano essi poetici o di qualsiasi arte si parli resta in bilico la risposta dell'umano sentire, per quanto si possano costruire versi eccelsi di sopraffina natura quello che conquista è sempre la semplicità, la vera poesia è nella semplice essenza ... che cattura e ti resta impressa per l'emozione che ti ha regalato in un istante.
E poi la poesia è tale quando non si spiega, altrimenti perde l'unicità che la contraddistingue!
La bellezza cambierà il mondo quando sarà l'uomo ha cambiare il suo interno tra coscienza e sapere.
Perciò la vera poesia è quel Ponte di allenza tra l'interno e l'esterno.
Si ritorna umani nella forma più pura, senza alcun ego e costruzioni mentali, ma solo nella purezza d'animo!
Grandioso scritto!

Margherita Pisano 13/11/2019 - 19:40

--------------------------------------

Che bella opera!
Bellezza e amicizia. Colgo note filosofiche riguardanti l'amicizia che mi ricordano Aristotele, e trovo geniale l'introduzione al testo poetico con le belle note orientali. La bellezza e' universale... e nutre certamente l'amicizia. Opera notevole. Un piacere leggerti

Francesco Gentile 13/11/2019 - 19:20

--------------------------------------

Non essere un frettoloso dono nella mente degli altri significa essere capiti ed accolti, capire ed accogliere chi, a sua volta ci accoglie nel suo pensiero.
Una reciprocità emotiva esistenziale.
Veramente un pensiero emotivamente vibrante questo tuo.

Leo Pardiss 13/11/2019 - 16:46

--------------------------------------

Oops Leggo ora che per te sia un racconto.
SORRY.
Io però non correggerei il mio commento

Lo trovo molto poetico.

Mf


Michele Facchini 13/11/2019 - 16:41

--------------------------------------

Ciao Ernesto.
Questo è un grande esempio di alta Poesia, tecnica e coerenza.
Da questi componimenti si impara molto.
Il tuoo pensiero come fiume di seta che scorre tra le persone che ami.
I riferimenti al giappone e la leggerezza dei versi che ricordano la delicatezza della cultura orientale.
Le rime prudenti come piccole pennellate, e probabilente tanto altro ancora che non sono ancora in grado di capire.
Ma tanto basta per dire che questo è un Ernesto che mi piace.

mf


Michele Facchini 13/11/2019 - 16:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?